Peter Weller

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Peter Weller nel 2016

Peter Frederick Weller (Stevens Point, 24 giugno 1947) è un attore e storico dell'arte statunitense, famoso per il suo ruolo nel film RoboCop e come professore di storia della Syracuse University. La sua opera di divulgazione è stata trasmessa in Italia dal programma televisivo Atlantide - Storie di uomini e di mondi sulla rete La7.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio più giovane di un pilota di elicotteri, è costretto a viaggiare molto sin da piccolo a causa del lavoro del padre. Completerà gli studi superiori fra la Germania e San Antonio, in Texas, per poi accedere alla University of North Texas, attirato dalla possibilità di suonare la tromba nell'apprezzata jazz band dell'Università. Due settimane dopo il conseguimento della laurea si trasferisce a New York, dove ottiene le sue prime apparizioni in vari teatri di Broadway.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nei primi anni ottanta imbocca la via del cinema e, dopo qualche piccola parte, nel 1982 ottiene il suo primo ruolo di una certa rilevanza in Spara alla luna di Alan Parker, al fianco di Diane Keaton e Albert Finney. Il grande successo (mai però ripetuto) arriva nel 1987, quando ottiene la parte del famoso robot-poliziotto Alex Murphy in RoboCop, a cui segue, nel 1990, RoboCop 2. Nel 1997 dirige il suo primo film, Ricatto senza fine.

Nel 2006 partecipa alla quinta stagione della serie televisiva 24 nel ruolo dell'ambiguo Christopher Henderson. Nel 2010 prende parte alla quinta stagione di Dexter nella veste di un agente corrotto indagato dagli affari interni. È anche apparso in Star Trek: Enterprise, Detective Monk, Fringe e Psych, mentre nel 2012 ha diretto un episodio dell'ottava e ultima stagione di Dr. House - Medical Division, nel quale ha fatto anche una brevissima apparizione nelle primissime scene. Nel 2013 partecipa, nel ruolo di antagonista secondario, al film Into Darkness - Star Trek, interpretando il machiavellico ammiraglio Alexander Marcus.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Animazione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN64193413 · ISNI: (EN0000 0001 1473 8661 · LCCN: (ENn94013885 · GND: (DE143554514 · BNF: (FRcb139010878 (data)