Episodi di Dexter (quinta stagione)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Dexter (serie televisiva).

Dexter 2006 logo.svg

La quinta stagione della serie televisiva Dexter è stata trasmessa dal canale statunitense Showtime dal 26 settembre 2010 al 12 dicembre 2010.[1]

In Italia, la stagione è stata trasmessa in prima visione satellitare da FX, canale pay della piattaforma Sky, dal 18 marzo al 27 maggio 2011; in chiaro è stata trasmessa da Rai 4 dal 13 ottobre al 17 novembre 2013.[2]

Titolo originale Titolo italiano Prima TV USA Prima TV Italia
1 My Bad Colpa mia 26 settembre 2010 18 marzo 2011
2 Hello, Bandit La palude dell'orrore 3 ottobre 2010 18 marzo 2011
3 Practically Perfect Santa muerte 10 ottobre 2010 25 marzo 2011
4 Beauty and the Beast La bella e la bestia 17 ottobre 2010 1º aprile 2011
5 First Blood Il battesimo del sangue 24 ottobre 2010 8 aprile 2011
6 Everything is Illumenated Ogni cosa è illuminata 31 ottobre 2010 15 aprile 2011
7 Circle Us Intesa 7 novembre 2010 22 aprile 2011
8 Take It! Una visita inattesa 14 novembre 2010 29 aprile 2011
9 Teenage Wasteland Il ciondolo 21 novembre 2010 6 maggio 2011
10 In the Beginning La prima volta 28 novembre 2010 13 maggio 2011
11 Hop a Freighter In trappola 5 dicembre 2010 20 maggio 2011
12 The Big One Il buio oltre la luce 12 dicembre 2010 27 maggio 2011

Colpa mia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter ricorda, tramite vari flashback, il modo in cui conobbe Rita durante il loro primo appuntamento, dove lui la abbandonò a metà serata per occuparsi di una sua vittima. Astor e Cody tornano a casa e scoprono dal padre adottivo ciò che è successo e la ragazza si rivolta furiosamente verso di lui. Debra, vista la situazione mentale del fratello disorientato ed incapace di esprimere sentimenti, si occupa dell'organizzazione del funerale di Rita, e in un momento di sconforto finisce a letto con Quinn. Quest'ultimo sospetta che l'autore dell'omicidio sia Dexter, troppo lucido e preciso nel dare informazioni durante la chiamata alla polizia denunciando l'accaduto. La Guerta affida il caso all'FBI, siccome il modus operandi è quello di Trinity. Dexter pianifica di scappare e ricominciare una nuova vita, così affida suo figlio a Debra e nella camera mortuaria confida al cadavere della moglie tutte le verità sulla sua vita e decide di andarsene per sempre a bordo della sua barca dopo aver eliminato quasi tutte le tracce del suo passato. Durante una sosta per fare rifornimento, viene istigato da un ragazzo che verrà brutalmente ucciso dall'ematologo in preda ad un raptus d'ira. Dexter sfoga così le sue emozioni e decide di tornare dalla sua famiglia per celebrare il funerale di Rita e fare l'elogio.

La palude dell'orrore[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter cerca una nuova casa dove trasferirsi con i bambini. Per ora vivono tutti a casa di Debra ma lo spazio è poco e non mancano i contrasti con Astor. Dexter viene interrogato dall'F.B.I. che crede nella sua innocenza in quanto Rita è morta mentre Dexter era al blitz che stava avvenendo in casa Mitchell, ma ancora non capiscono perché Trinity abbia ucciso proprio la moglie di un poliziotto. All'interno del furgone che affitta per il trasloco, Dexter trova delle macchie di sangue; anche se sa bene che la sua priorità devono essere i suoi figli, il richiamo del sangue è troppo forte e inizia la sua ricerca. Il suo uomo si chiama Boyd Fowler e lavora al recupero di animali morti. Nel frattempo il dipartimento deve affrontare un nuovo caso: la testa di una donna è stata trovata senza occhi e senza lingua, decapitata con un machete. Una poliziotta della zona collega il modus operandi dell'uccisione a una bada di assassini chiamati la Santa Muerte. Intanto Quinn cerca di avvicinarsi a Debra, ma lei lo evita. Batista scopre che la moglie non vuole condividere con lui il suo proficuo conto in banca perché il marito è troppo spendaccione. La sera stessa va a sfogarsi in un bar con Masuka, poi a seguito di una provocazione ricevuta da un suo amico sergente, riguardante La Guerta, fa scoppiare una rissa. Dexter ci prova davvero a far funzionare la sua vita e quella dei ragazzi, ma Astor vuole andare a vivere con i nonni a Orlando. Dopo aver seguito Boyd Fowler scopre che questi periodicamente getta dei bidoni colmi di formaldeide contenenti corpi di donne morte in una palude abbandonata.

Santa Muerte[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter deve trovare una babysitter per Harrison e, dopo molte candidate, trova quella giusta, Sonya. Nel frattempo incontra Boyd Fowler, riesce a prendere un appuntamento con lui e decide di eliminarlo il più in fretta possibile, anche in pieno giorno ed ha quindi poche ore per preparare la stanza per ucciderlo. Intanto Debra indaga sul caso della Santa Muerte. Entrambe vanno da un uomo che potrebbe avere delle informazioni ma questi non dice molto ed il giorno dopo viene trovato con la testa tagliata, senza occhi e senza lingua. Quinn è sempre più convinto che Dexter sia implicato nel caso Trinity e chiede aiuto ad un suo amico dell'FBI per mostrare una sua foto alla famiglia Mitchell. La Guerta scopre che Batista ha avuto una rissa con un collega poliziotto e che questo potrebbe costare il posto di lavoro al marito. Debra capisce di essere attratta da Quinn e i due cominciano ad avere una relazione. Dexter fallisce nel tentativo di uccidere Boyd Fowler, in quanto i due si anestetizzano a vicenda. La sera stessa però riesce ad eliminarlo in casa del ragazzo, utilizzando strumenti ed una stanza di fortuna. Compiuto l'atto, si accorge però di essere spiato da una ragazza tenuta rinchiusa da Fowler.

La bella e la bestia[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter è indeciso se uccidere la ragazza che potrebbe consegnarlo alla polizia. Non sapendo cosa fare decide di aiutare Debra a risolvere il caso della Santa Muerte; riesce a trovare un mozzicone di sigaro dell'assassino da cui si può ricavare un'impronta digitale. Debra riesce a trovare due nomi di probabili assassini: i fratelli Fuentes, ma questi riescono a scappare ferendo quasi a morte un ragazzo. Quinn riesce ad avvicinare Jonah Mitchell, il figlio di Trinity, per mostrargli una foto di Dexter ma viene fermato dall'FBI e sospeso dal lavoro. Dexter scopre il nome della ragazza, Lumen, ma questa riesce a fuggire venendo recuperata dall'ematologo, il quale la porta dove Boyd teneva i corpi delle vittime. Lumen capisce che può fidarsi di lui, e lo stesso Dexter sa che non andrà dalla polizia. Infine Lumen gli confessa che non può tornare a casa perché Boyd Fowler non è stato l'unico a farle del male.

Il battesimo del sangue[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lumen è libera e s'incontra regolarmente con Dexter: non riesce a dimenticare il male subito e vorrebbe vendetta, così chiede a Dexter di uccidere per lei altre persone che le hanno fatto del male. Dexter per farla desistere le regala un biglietto d'aereo per casa, mentre lui indaga sui possibili complici di Boyd. Intanto Batista pensa che LaGuerta abbia una relazione con un uomo degli Affari Interni e li segue in un Motel per poi scoprire che stavano incastrando un Agente della Narcotici corrotto, Stan Liddy. Debra ritrova le probabili prime vittime decomposte della Santa Muerte e grazie al ragazzo ferito in ospedale capiscono che dopo gli omicidi i fratelli Fuentes festeggiano in un Night Club: la Santa Muerte sembra avere le ore contate. Quinn usa le proprie "cattive conoscenze" per pedinare Dexter mettendogli come segugio il poliziotto sospeso Stan Liddy. Dexter visita casa di Boyd ma la trova svaligiata per mano di Lumen; entrambi hanno un obiettivo comune: l'ex compagno di cella di Boyd, con denunce per violenze. Dexter lo mette sul tavolo, ma poi si rende conto che non poteva essere presente alle violenze su Lumen in quanto ha il braccialetto della libertà vigilata. Rintraccia quindi la ragazza pronta alla vendetta contro l'innocente e la convince a tornare dai propri famigliari. La ragazza, durante la perquisizione della polizia aeroportuale, rivive la violenza, ed esce dall'aeroporto definitivamente convinta della sua vendetta.

Ogni cosa è illuminata[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter ritorna a vivere nel suo appartamento e, per cercare di tornare alla sua normale routine, trova una nuova vittima, Lance Robinson, un assassino di omosessuali. Alla Omicidi Debra espone alla squadra il piano per fermare i fratelli Fuentes, piano che prevede ancora l'appostamento nel locale dove i criminali si trovano abitualmente. Interviene al briefing Tom Matthews, capo della polizia di Miami, che muove seri dubbi sull'efficacia del piano e sulla serietà con cui l'intero dipartimento porta avanti il caso Santa Muerte. In privato accusa La Guerta di essere più concentrata sul tirare fuori dai guai suo marito piuttosto che concentrarsi sul caso. Di conseguenza La Guerta dà a Batista un ultimatum per chiudere la faccenda Santa Muerte la sera stessa, portandolo ad accusarla di pensare solo alla propria carriera. Debra intanto conosce Liddy (il poliziotto corrotto) nell'appartamento di Quinn. Dexter è a casa con Harrison che lo saluta dicendogli "Buona morte". Dexter incontra Lance Robinson e lo addormenta, ma mentre lo sta legando lo chiama Lumen che lo supplica di aiutarlo. Nel frattempo nel locale in cui è appostata la omicidi, Debra si rende conto di essere gelosa di Quinn che flirta con le altre ragazze. Raggiunta Lumen, con Lance nel bagagliaio, scopre che ha sparato a Dan Mendell, uno dei suoi violentatori. Mentre Dexter e Lumen discutono Dan scappa e i due inseguono le sue tracce di sangue fino a trovarlo. Lui dice di non conoscere la ragazza e Dexter cerca di convincere Lumen che si è sbagliata. Nel frattempo l'uomo riesce a telefonare ai complici, autocondannandosi a morte dato che Dexter sente l'intera conversazione. Sul posto intanto arriva la polizia. Nella macchina di Dexter c'è ancora Lance, che si risveglia e scappa dal finestrino dell'auto. Dexter lo insegue e lo cattura. Lo riporta nella stanza dove ha ucciso il violentatore di Lumen e crea una scena del crimine fasulla con i due cadaveri per ingannare la polizia, che nel frattempo li raggiunge. Masuka provvederà con la sua fantasia perversa a creare una storia per giustificare le due morti. Batista aggancia Yasmin Aragon nel locale dei Fuentes, di cui è amica, e la convince a collaborare in cambio dell'indulgenza su alcuni reati di droga. Batista e La Guerta fanno pace. Nell'appartamento di Quinn, Debra gli confessa di provare qualcosa per lui e il ragazzo sembra ricambiare. Dexter porta Lumen nella sua vecchia casa e mentre lei si fa un bagno nella vasca in cui Rita fu uccisa, ha un mancamento dovuto all'aver rivissuto la scena del ritrovamento di Rita. Al suo risveglio Dexter si confida con Lumen e lei gli spiega il motivo per cui non è partita, così Dexter decide di aiutare Lumen nella sua vendetta.

Intesa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lumen descrive i seviziatori di cui ha memoria: "L'uomo dell'Orologio", che aveva l'abitudine di sussurrarle all'orecchio "Tic, tic, tic è il suono della tua vita che sta per finire...", e "Giacca & Cravatta", uomo molto elegante di cui riconosce la faccia in quanto prima di violentarla le toglieva la benda. Dexter promette di aiutarla e la ragazza chiede di partecipare con lui alle uccisioni. Nel frattempo "Giacca & Cravatta" sta spostando dalla palude i barili con i cadaveri delle ragazze ma ha un incidente con la macchina in centro a Miami ed è costretto ad abbandonare il tutto. La squadra al completo si presenta quindi sul luogo e Dexter riesce a capire al volo la situazione, mentre Masuka trova la giacca del conducente scappato. Liddy dice a Quinn che Dexter ha un'amante in quanto ha notato la presenza di una ragazza, Lumen, nella villa d'ematologo. Il poliziotto vuole saperne di più a Liddy ne approfitta per chiedergli un pagamento extra. Debra scopre che il pick-up su cui c'erano i cadaveri risulta intestato a un famoso trainer motivazionale televisivo, Jordan Chase, che si presenta alla stazione di polizia con la sua guardia del corpo Cole Harmon. Dopo aver prelevato campioni di DNA, tutte le tracce del pick-up portano ad Harmon. Dexter mostra a Lumen una foto di Harmon e la ragazza gli conferma che lui è "Giacca & Cravatta". Dexter è intenzionato a far scoprire alla polizia che dietro l'omicidio di quelle ragazze c'è Boyd Fowler in quanto a casa di quest'ultimo ci sono più prove degli omicidi, così fa ritrovare il portafogli di Fowler nel pick-up di Chase e prima che la polizia irrompa a casa sua, cancella le tracce di Lumen. La polizia scopre in che modo Fowler uccideva le ragazze prima di gettarle nella palude e trovano 12 ciocche di capelli numerate. Inoltre scoprono che il ragazzo possiede tutte le guide di Chase, di cui era un fan sfegatato al punto di essere cacciato più volte dal bodyguard Harmon durante i seminari. La polizia intuisce che Chase e Harmon siano innocenti e che l'unico colpevole sia Fowler, così rilasciano i due. In questo modo Dexter può occuparsi di Harmon personalmente. Debra e la squadra fanno irruzione al night club per chiudere la faccenda Santa Muerte ma a causa degli ordini avventati di La Guerta muoiono due innocenti e Debra è costretta ad uccidere Carlos Fuentes, l'uomo che aveva sgozzato il ragazzo informatore qualche settimana prima, mentre Marcos si dà alla macchia. Dexter entra in casa di Harmon e viene aggredito da quest'ultimo ma entra in scena Lumen, che doveva fare solo da palo, e lo salva portando via un importante trofeo: una foto di ben tre dei seviziatori da giovani con altri 2 ragazzi ancora sconosciuti. L'episidio si chiude con Dexter che per rendere più piacevole la vita alla povera Lumen le porta Harrison da coccolare.

Una visita inattesa[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter si reca come visitatore a uno dei seminari di Jordan Chase per effettuare un sopralluogo e preparare così al meglio l'omicidio di Cole. Viene però riconosciuto da Jordan che lo invita, attraverso Cole, nella sua suite per un breve incontro in cui gli rivela di essere a conoscenza della morte di Rita e di volerne discutere più approfonditamente in un'altra occasione. Nel frattempo Lumen viene ricontattata dal suo ex promesso sposo, Owen, che le propone di fare un viaggio intorno al mondo con lui dandole una notte di tempo per pensarci su. Debra, invece, viene sospesa dal lavoro perché utilizzata da La Guerta come capro espiatorio per la sparatoria con i fratelli Fuentes. Intanto Dexter, aiutato da Lumen, prepara la stanza per uccidere Cole proprio nella suite accanto a quella in cui alloggia quest'ultimo. Il suo piano viene, però, interrotto quando Jordan lo chiama sul palco per parlare della sua tragedia. Durante il suo discorso Cole riconosce tra il pubblico Lumen. Tra i due inizia così un inseguimento che si conclude in camera col tentativo di aggressione da parte di Cole. Dexter, però, insospettito dalla chiamata della ragazza sul suo cellulare si reca di corsa in camera salvando Lumen con la quale completa l'uccisione di Cole. Prima di andare via Chase saluta Dexter dicendogli di fare tesoro dei suoi insegnamenti recitando la stessa frase del molestatore di Lumen, automaticamente l'ematologo capisce che lui è "L'Uomo dell'Orologio". Tornati a casa, i due gettano il cadavere in mare e, durante quel gesto, vengono fotografati dall'investigatore assunto da Quinn.

Il ciondolo[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Lumen a telefono con Chase

Dexter si reca ad un incontro con Jordan Chase, il quale gli rivela che il suo successo deriva dall'aver rivisitato la teoria sul simposio di Platone. Tuttavia Dexter sembra più interessato alla collanina di Chase, che ha come pendente una fiala con del sangue. Il giorno successivo i due si vedono nuovamente e mentre Chase è sotto la doccia, Dexter preleva un campione di sangue dalla collana. Chase comunque si accorge del misfatto e inizia a dubitare di Dexter. Nel frattempo Astor ed una sua amica (Olivia), completamente ubriache, si rifugiano nella casa dove vivevano Dexter e Rita, ma si imbattono in Lumen, e Astor ha una pessima reazione pensando che Dexter avesse cominciato una relazione subito dopo la morte della madre. Debra viene spostata alla sezione archivi e si imbatte nel caso delle donne nei barili, scopre che nella relazione del medico legale si parla di tracce di DNA di altre quattro persone, così convince La Guerta a far riaprire il caso. Astor e Olivia scappano di casa ma vengono trovate poiché fermate per taccheggio. Quando vengono riportate a casa, Debra fa la conoscenza di Lumen e crede che tra la donna e il fratello ci sia qualcosa. Dexter tenta di parlare con Astor cercando di farle capire che sta prendendo una brutta strada, intanto Lumen si accorge che Olivia ha dei lividi sull'addome e Astor le conferma che la ragazza viene picchiata dal padre, motivo per cui erano scappate. Così Dexter dà appuntamento al padre di Olivia con la scusa di pestarlo e lo minaccia dicendogli di stare lontano da Olivia. Debra viene a sapere della sospensione di Quinn e il loro rapporto si deteriora a causa dei sospetti dell'uomo verso Dexter sul caso Trinity. Nonostante Quinn non voglia più avere a che fare con Liddy, questo continua a presentarsi dal detective con le foto incriminanti di Dexter che butta dei sacchi in mare. La cosa fa sospetta Liddy a tal punto da convincere Quinn a continuare a pagarlo per le sue indagini in modo da smascherare l'ematologo e gli dice che se si rifiuterà di farlo dirà a Debra che stava indagando sul fratello. Dopo aver riaccompagnato Astor a casa, Dexter si riappacifica con lei. Tornato in laboratorio, scopre che il sangue dalla collana di Chase appartiene a una donna viva. L'episodio si conclude con la telefonata di Chase a casa di Dexter e il saluto rivolto a Lumen da parte di quest'ultimo, che la riconosce dall'altro capo del telefono.

La prima volta[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ora che Chase conosce la verità, Dexter mette al sicuro Harrison dai nonni e porta Lumen nell'appartamento con sé: l'unica cosa sensata è trovare e parlare con Emily Birch che, molto simile a tutte le ragazze dei barili, potrebbe essere la prima ad essere stata seviziata dal gruppo di amici. Alla omicidi Debra comincia a mettere insieme i pezzi: collega Cole Harmon, Dan il dentista e Fowler agli omicidi dei barili e ha anche una teoria su un vendicatore che sta uccidendo tutti. Liddy intanto piazza in casa di Dexter delle microcamere: è ormai al corrente di quasi tutto quello sta accadendo. In casa di Cole Harmon vengono trovati 13 DVD con le 13 vittime seviziate, Dexter sottrae in tempo quello di Lumen sostituendolo con uno rotto. La ragazza va da Emily con la foto degli amici da giovani e lei conferma le ipotesi rivelando anche il nome dell'ultimo ragazzo finora sconosciuto Alex Tilden. Emily però ha qualche rapporto con Chase in quanto li si vede parlare insieme e la ragazza ne sembra innamorata. Lumen vuole uccidere in prima persona l'uomo. Dexter la porta a caccia con sé e mettono Alex sul tavolo. Chase dall'esterno dell'abitazione appena vede Dexter e Lumen induce la polizia a sospettare che Tilden sia implicato nei delitti ed ora progetti di darsi alla fuga. Debra e Quinn vanno a controllare ma per fortuna Dexter e Lumen si sono nascosti in una casa vicino. Debra tuttavia nota un'impronta femminile di scarpa e avanza un'ipotesi: il vendicatore è la ragazza numero 13. Lumen uccide Alex e poi nell'appartamento lei e Dexter fanno l'amore. Dexter si rende conto che agli occhi di Lumen non è affatto un mostro.

In trappola[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mentre sono impegnati a pianificare l'omicidio di Chase, Dexter e Lumen scoprono le cimici piazzate da Liddy nell'appartamento e dopo una piccola indagine incrociata, Dexter conclude che Quinn sta indagando su di lui alle spalle della polizia; impegnato a smascherare l'uomo ingaggiato da Quinn viene rapito da Liddy e portato in un luogo appartato dove nasce una colluttazione che vede morire il suo rapitore. Intanto Debra continua a indagare sul caso delle ragazze nei fusti, da cui prende sempre più corpo l'idea di un giustiziere misterioso e pensa che possa essere una delle ragazze fuggite alle torture degli stupratori, in quanto i corpi ritrovati sono 12 ma i video degli stupri sono 13. Nel frattempo Lumen viene adescata da Emily con un tranello voluto da Chase, riesce comunque ad avvisare Dexter che però arriva troppo tardi sul posto dove trova solo il cadavere di Emily e i segni di una colluttazione dalla quale deduce che Lumen è stata ferita e rapita da Chase.

Il buio oltre la luce[modifica | modifica wikitesto]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dexter prosegue nella ricerca di Lumen, rapita da Chase. Cerca tra le proprietà di Chase il luogo dove potrebbe essere tenuta prigioniera. Nel frattempo viene trovato il cadavere di Liddy, e questo costringe Dexter, dietro ordine di La Guerta, a fare i rilevamenti del caso, interrompendo la ricerca di Lumen. LaGuerta nota una macchia di sangue sulle scarpe di Quinn e vista la sua reticenza nel parlare del suo rapporto con Liddy, lo arresta. Finalmente Dexter trova l'indirizzo del campeggio di proprietà di Chase, dove è tenuta Lumen. Una volta là ha un incidente con l'auto e viene preso da Chase. Dexter riesce a liberarsi e a liberare Lumen e poi Lumen uccide Chase. Quando stanno per andarsene, arriva Debra al campeggio e vede il cadavere di Chase. Poi nota che dietro un telo di plastica si nascondono i due assassini e, non riconoscendoli, conferma la sua teoria della giustiziera e il suo complice che hanno attuato la sua vendetta. Debra prova una certa stima per la donna anonima che è riuscita a sopravvivere a quella drammatica esperienza, così finge di non averli colti in flagranza e dice loro di andarsene prima che arrivino i rinforzi. Dexter, una volta liberatosi del cadavere di Chase, torna in laboratorio per analizzare il sangue sulle scarpe di Quinn e poi, mentendo sul tipo di sangue, lo scagiona. Infine Lumen rivela a Dexter di non sentire più bisogno di uccidere e se ne va, mettendo fine alla loro relazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Dexter Season 5 Premiere, in tv.spreadit.org, 13 dicembre 2009.
  2. ^ Dexter: inizia su Rai 4 la quinta stagione, in daringtodo.com, 13 ottobre 2013.
  3. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: ‘Boardwalk Empire’ Falls; ‘Rubicon’ Stays Low + Glades, Mad Men, Kardashians, Dexter & Lots More, TV by the Numbers, 28 settembre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  4. ^ (EN) Robert Seidman, Sunday Cable Ratings: ‘Boardwalk Empire’ Mostly Stable; ‘Rubicon’ Still Tiny; Mad Men, Kardashians, Dexter & Lots More, TV by the Numbers, 5 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  5. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: ‘Boardwalk Empire’ Plunges; ‘Rubicon’ Up; Mad Men, Kardashians, MLB Playoffs & More, TV by the Numbers, 12 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  6. ^ (EN) Robert Seidman, Sunday Cable Ratings: Kardarshians Lead; ‘Mad Men’ Finale Up; ‘Rubicon’ Finale Down; ‘Boardwalk Empire,’ ‘Sonny with a Chance’ & Much More, TV by the Numbers, 19 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  7. ^ (EN) Robert Seidman, Sunday Cable Ratings: Kardashians Finale Way Up;Boardwalk Empire, Dexter, Swamp People & Much More, TV by the Numbers, 26 ottobre 2010. URL consultato il 5 novembre 2010.
  8. ^ (EN) Robert Seidman, Sunday Cable Ratings: The Walking Dead Kills; Boardwalk Empire Steady; + Swamp People, Dexter, Ghost Hunters Live & Much More, TV by the Numbers, 2 novembre 2010. URL consultato il 3 novembre 2010.
  9. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: The Walking Dead Lives!; Boardwalk Empire Up; Real Housewives, Hannah Montana, Kate Plus 8 & Much More, TV by the Numbers, 9 novembre 2010. URL consultato il 12 novembre 2010.
  10. ^ (EN) Robert Seidman, Sunday Cable Ratings: The Walking Dead, Sarah Palin (again, still); Boardwalk Empire Drops; Real Housewives, Sonny With a Chance, Kendra & Much More, TV by the Numbers, 16 novembre 2010. URL consultato il 17 novembre 2010.
  11. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: Sarah Palin's Alaska Falls; The Walking Dead (again, still); Boardwalk Empire; Real Housewives, Sonny With a Chance, Kendra & Much More, TV by the Numbers, 23 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.
  12. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: Boardwalk Empire Dips; Soul Train Awards, Real Housewives, Dexter, Top Gear & More, TV by the Numbers, 30 novembre 2010. URL consultato il 2 dicembre 2010.
  13. ^ (EN) Bill Gorman, Sunday Cable Ratings: 'The Walking Dead,' 'Boardwalk Empire' Finales Rise; 'Sarah Palin's Alaska,' 'Dexter,' 'The Hasslehoffs' & More, TV by the Numbers, 7 dicembre 2010. URL consultato l'8 dicembre 2010.
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione