Julia Stiles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Julia Stiles nel 2007 al Tribeca Film Festival di New York

Julia O'Hara Stiles (New York, 28 marzo 1981) è un'attrice statunitense.

È nota principalmente per il ruolo di Nicky Parsons nella serie di film Bourne e per quello di Lumen Pierce nella serie televisiva Dexter, per la quale ha ricevuto la candidatura come miglior attrice non protagonista ai Golden Globe e agli Emmy Award.

Ha collaborato con registi quali Mike Newell in Mona Lisa Smile, David Mamet in Hollywood, Vermont, David O. Russell ne Il lato positivo - Silver Linings Playbook e John Crowley in Closed Circuit.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2015 è legata a Preston J. Cook, assistente alla regia, dal quale nel giugno 2017 annuncia di aspettare un figlio.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la sua carriera recitando in piccoli ruoli presso compagnie teatrali di New York, intervallati da qualche piccola apparizione in televisione. La sua prima parte degna di nota è al cinema, nel 1997, ne L'ombra del diavolo di Alan J. Pakula, dove recita accanto a Harrison Ford e Brad Pitt. Ottiene ruoli da protagonista sul grande schermo, affrontando sceneggiature variegate, dagli adattamenti di William Shakespeare a testi di David Mamet.

La sua carriera di attrice rimane prettamente cinematografica, e comprende successi sia commerciali che di critica, spaziando da commedie romantiche per teenager come 10 cose che odio di te (1999), accanto a Heath Ledger, ruolo grazie al quale si aggiudica il premio come miglior performance rivelazione femminile agli MTV Movie Awards 2000, e Pazzo di te! (2000) al fianco di Freddie Prinze Jr., a film dark indipendenti come The Business of Strangers (2001).

Il grande successo arriva col film Save the Last Dance (2001), che le vale il premio come miglior bacio agli MTV Movie Awards dello stesso anno e la copertina della rivista Rolling Stone. Interpreta Nicky Parsons nella serie cinematografica Bourne accanto a Matt Damon, per poi diradare le sue apparizioni cinematografiche a qualche film minore. Partecipa a un videoclip per una canzone del chitarrista M. Ward.

Nel 2010 affronta il suo primo importante lavoro in televisione, interpretando il personaggio di Lumen Pierce nella quinta stagione della serie televisiva Dexter;[2] per il quale ottiene una candidatura ai Golden Globe 2011 come miglior attrice non protagonista in una serie, e una ai Premi Emmy 2011 come miglior attrice guest star in una serie drammatica.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Julia Stiles è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefania Saltalamacchia, Julia Stiles sarà mamma, vanityfair.it, 13 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Kate Stanhope, Julia Stiles Joins the Cast of Dexter, tvguide.com, 7 giugno 2010.
  3. ^ (EN) sexting, sundance.bside.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN85764323 · LCCN: (ENno99074348 · ISNI: (EN0000 0001 1856 3846 · GND: (DE143637525 · BNF: (FRcb14056410m (data)