Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

One Piece: Grand Battle!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il videogioco designato per PlayStation 2 e GameCube, vedi One Piece: Grand Battle! Rush!.
One Piece: Grand Battle!
videogioco
One Piece Grand Battle!.png
Uno scontro tra Rufy e Zoro
PiattaformaPlayStation
Data di pubblicazioneGiappone 15 marzo 2001
Zona PAL 23 giugno 2003
GenerePicchiaduro a incontri
TemaOne Piece
SviluppoGanbarion
PubblicazioneBandai, Atari
Modalità di giocoGiocatore singolo, multigiocatore
Periferiche di inputDualShock
SupportoCD-ROM
Fascia di etàCEROA · ELSPA: 11+ · USK: 6
Seguito daOne Piece: Grand Battle! 2

One Piece: Grand Battle! (ONE PIECE グランドバトル! Wan Pīsu: Gurando Batoru!?), è un videogioco picchiaduro pubblicato da Bandai e sviluppato da Ganbarion, per PlayStation, basato sul manga e anime One Piece[1][2]. Questo è stato il primo videogioco di One Piece uscito anche fuori dal Giappone[1].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La trama del videogioco è antecedente all'arco narrativo di Little Garden.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gameplay è quello di un picchiaduro[1][3]. Nel gioco è possibile utilizzare anche diversi oggetti per colpire l'avversario o riacquistare energia. Ogni personaggio ha tre mosse speciali. Il gioco presenta dei personaggi 3D super deformed che combattono su uno scenario 2D[1].

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Todd Ciolek, A Brief History of One Piece Video Games, Part 1, Anime News Network, 14 novembre 2018. URL consultato il 15 novembre 2018.
  2. ^ (EN) From TV Animation: One Piece Grand Battle!, su GameSpot. URL consultato il 16 novembre 2018.
  3. ^ (EN) One Piece Grand Battle!, su IGN. URL consultato il 16 novembre 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]