Vol'ha Havarcova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Ol'ga Govorcova)
Jump to navigation Jump to search
Vol'ha Havarcova
Govortsova WM16 (10) (27802038034).jpg
Olga Govortsova nel 2016
Nazionalità Bielorussia Bielorussia
Altezza 182 cm
Peso 67 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 398 - 302
Titoli vinti 0 WTA, 8 ITF
Miglior ranking 35° (23 giugno 2008)
Ranking attuale 184ª (26 agosto 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2012, 2013, 2014)
Francia Roland Garros 3T (2008, 2009)
Regno Unito Wimbledon 4T (2015)
Stati Uniti US Open 3T (2012)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 165 - 168
Titoli vinti 8 WTA, 2 ITF
Miglior ranking 24° (29 agosto 2011)
Ranking attuale 231ª (26 agosto 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2011)
Francia Roland Garros 3T (2010)
Regno Unito Wimbledon 3T (2012)
Stati Uniti US Open 3T (2009)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 27 agosto 2019

Vol'ha Alekseeŭna Havarcova, accreditata come Olga Govortsova dalla WTA (in bielorusso: Вольга Аляксееўна Гаварцова?; Pinsk, 23 agosto 1988), è una tennista bielorussa.

La sua posizione migliore nel ranking mondiale in singolare fu la 35ª nel 2008; in doppio è stata la numero 24 del mondo raggiunta nel 2011.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007 la Havarcova sale dalla 334ª posizione fino alla 48ª, raggiungendo i quarti di finale al Bank of the West Classic (Stanford) e la semifinale a Tashkent. Nel 2008 viene sconfitta nella finale di Memphis da Lindsay Davenport. Nel doppio vince il torneo di Istanbul con Jill Craybas e raggiunge la finale di Charleston con Edina Gallovits.

Nel 2009 arriva in finale nel torneo di Mosca, ma perde contro l'italiana Francesca Schiavone. In doppio, insieme a Tat'jana Puček, ha vinto i tornei di Canton e Tashkent. Nel 2010 per la terza finale in carriera a Ponte Vedra dove viene sconfitta da Caroline Wozniacki. Nel doppio vince a Pechino insieme a Chuang Chia-jung. Nel 2011 raggiunge quattro finali nel doppio. Insieme ad Alla Kudrjavceva vince i tornei di Memphis e Birmingham, mentre perde quella di Washington. Invece, in coppia con Chuang Chia-jung, vince a New Haven.

Nel 2012 raggiunge, insieme a Vera Duševina, la finale del torneo di Memphis. Al torneo di Strasburgo, insieme a Klaudia Jans-Ignacik, vince il suo ottavo titolo della carriera. Nel 2013 ritorna a disputare una finale in singolare dopo più di tre anni a Tashkent dove viene sconfitta dopo una maratona di quasi tre ore da Bojana Jovanovski per 4-6 7-5 7-6. In doppio arriva anche qui nell'atto conclusivo a Tashkent, ma lei e Mandy Minella vengono battute da Tímea Babos e Jaroslava Švedova. Perde complessivamente la quarta finale sia in singolare e la quinta in doppio.

Il suo miglior risultato slam della carriera arriva nel torneo di Wimbledon 2015 dove per la prima volta in carriera arriva ad un quarto turno, sconfiggendo Ana Konjuh con un doppio 6-2, Alizé Cornet in tre set e Magdaléna Rybáriková per 7-64 6-3 prima di essere eliminata agli ottavi da Madison Keys, strappandole comunque il primo set.

Statistiche WTA[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Sconfitte (4)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (1) Premier (1)
Tier IV (0) International (2)
Tier V (0) WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 1º marzo 2008 Stati Uniti Cellular South Cup, Memphis Cemento (i) Stati Uniti Lindsay Davenport 2-6, 1-6
2. 25 ottobre 2009 Russia Kremlin Cup, Mosca Cemento (i) Italia Francesca Schiavone 3-6, 0-6
3. 11 aprile 2010 Stati Uniti MPS Group Championships, Ponte Vedra Beach Terra verde Danimarca Caroline Wozniacki 2-6, 5-7
4. 14 settembre 2013 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Serbia Bojana Jovanovski 6-4, 5-7, 6(3)-7

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Tier I (0) Premier Mandatory (1)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (1) Premier (1)
Tier IV (0) International (5)
Tier V (0) WTA 125s (0)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 19 maggio 2008 Turchia Istanbul Cup, Istanbul Terra rossa Stati Uniti Jill Craybas Nuova Zelanda Marina Eraković
Slovenia Polona Hercog
6-1, 6-2
2. 20 settembre 2009 Cina Guangzhou International Women's Open, Canton Cemento Bielorussia Tat'jana Puček Giappone Kimiko Date Krumm
Cina Sun Tiantian
3-6, 6-2, [10-8]
3. 26 settembre 2009 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Bielorussia Tat'jana Puček Russia Vitalija D'jačenko
Bielorussia Kacjaryna Dzehalevič
6-2, 6(1)-7, [10-8]
4. 9 ottobre 2010 Cina China Open, Pechino Cemento Taipei Cinese Chuang Chia-jung Argentina Gisela Dulko
Italia Flavia Pennetta
7-6(2), 1-6, [10-7]
5. 19 febbraio 2011 Stati Uniti Cellular South Cup, Memphis Cemento (i) Russia Alla Kudrjavceva Rep. Ceca Andrea Hlaváčková
Rep. Ceca Lucie Hradecká
6-3, 4-6, [10-8]
6. 12 giugno 2011 Regno Unito AEGON Classic, Birmingham Erba Russia Alla Kudrjavceva Italia Sara Errani
Italia Roberta Vinci
1-6, 6-1, [10-5]
7. 27 agosto 2011 Stati Uniti Pilot Pen Tennis, New Haven Cemento Taipei Cinese Chuang Chia-jung Italia Sara Errani
Italia Roberta Vinci
7-5, 6-2
8. 26 maggio 2012 Francia Internationaux de Strasbourg, Strasburgo Terra rossa Polonia Klaudia Jans-Ignacik Sudafrica Natalie Grandin
Rep. Ceca Vladimíra Uhlířová
6(4)-7, 6-3, [10-3]

Sconfitte (7)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda: Prima del 2009 Legenda: Dal 2009
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Tier I (1) Premier Mandatory (0)
Tier II (0) Premier 5 (0)
Tier III (0) Premier (0)
Tier IV (0) International (5)
Tier V (0) WTA 125s (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 14 aprile 2008 Stati Uniti Family Circle Cup, Charleston Terra verde Romania Edina Gallovits Slovenia Katarina Srebotnik
Giappone Ai Sugiyama
2-6, 2-6
2. 31 luglio 2011 Stati Uniti Citi Open, Washington Cemento Russia Alla Kudrjavceva India Sania Mirza
Kazakistan Jaroslava Švedova
3-6, 3-6
3. 25 febbraio 2012 Stati Uniti Cellular South Cup, Memphis Cemento (i) Russia Vera Duševina Rep. Ceca Andrea Hlaváčková
Rep. Ceca Lucie Hradecká
3-6, 4-6
4. 4 novembre 2012 Taipei Cinese OEC Taipei Ladies Open, Taipei Sintetico (i) Taipei Cinese Chang Kai-chen Taipei Cinese Chan Hao-ching
Francia Kristina Mladenovic
7-5, 2-6, [8-10]
5. 14 settembre 2013 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Lussemburgo Mandy Minella Ungheria Tímea Babos
Kazakistan Jaroslava Švedova
3-6, 3-6
6. 6 aprile 2014 Messico Monterrey Open, Monterrey Cemento Ungheria Tímea Babos Croazia Darija Jurak
Stati Uniti Megan Moulton-Levy
6(5)-7, 6-3, [9-11]
7. 24 settembre 2016 Cina Guangzhou International Women's Open, Canton Cemento Bielorussia Vera Lapko Stati Uniti Asia Muhammad
Cina Peng Shuai
2-6, 6(3)-7

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (1)
Torneo $80.000 (1)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (2)
Torneo $25.000 (4)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (0)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 11 marzo 2007 Bielorussia Pavlov Cup, Minsk Sintetico (i) Rep. Ceca Eva Hrdinová 6(5)-7, 6-2, 6-3
2. 10 aprile 2007 Stati Uniti St. Dominic USTA Pro Circuit $25,000 Challenger, Jackson Terra verde Messico Melissa Torres Sandoval 6–1, 6-1
3. 12 febbraio 2012 Stati Uniti Dow Corning Tennis Classic, Midland Cemento (i) Slovacchia Magdaléna Rybáriková 6-3, 6(6)-7, 7-6(5)
4. 22 febbraio 2015 Svizzera ITF Women's Circuit Thurgau, Kreuzlingen Sintetico (i) Slovacchia Rebecca Šramková 6-2, 6-1
5. 21 marzo 2015 Spagna Internacionales de Andalucìa Femeninos, Siviglia Terra rossa Belgio Maryna Zanevs'ka 7-5, 6-2
6. 18 settembre 2016 Cina Zhuhai Open, Zhuhai Cemento Turchia İpek Soylu 6-1, 6-2
7. 16 aprile 2017 Stati Uniti Audi Melbourne Pro Tennis Classic, Indian Harbour Beach Terra verde Stati Uniti Amanda Anisimova 6-3, 4-6, 6-3
8. 30 giugno 2019 Germania Darmstadt Tennis International, Darmstadt Terra rossa Danimarca Clara Tauson 6-1, 7-6(3)

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (1)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (0)
Torneo $25.000 (0)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 15 novembre 2003 Israele Israel Womens Circuit, Ramat HaSharon Cemento Bielorussia Viktoryja Azaranka Regno Unito Natalie Neri
Israele Danielle Steinberg
6-0, 6-3
2. 2 febbraio 2019 Stati Uniti Dow Corning Tennis Classic, Midland Cemento (i) Russia Valerija Savinych Stati Uniti Cori Gauff
Stati Uniti Ann Li
6-4, 6-0

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Torneo 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015 V–S
Tornei del Grande Slam
Australian Open A 1T 1T 1T 1T 2T 2T 2T LQ 3–7
Open di Francia A 3T 3T 2T 2T 2T 1T 1T 7–7
Wimbledon 2T 1T 2T 1T 1T 2T 1T 1T 3–8
US Open 2T 2T 1T 1T 1T 3T 1T 1T 4–8
Vittorie-Sconfitte 2–2 3–4 3–4 1–4 1–4 5–4 1–4 1–4 0-0 17–29
Giochi Olimpici
Giochi olimpici estivi ND 1T Non disputato A ND 0–1
Tornei di fine anno
WTA Tour Championships A A A A A A A 0–0
WTA Premier Mandatory
Indian Wells A A 2T 2T 1T 1T 2T LQ A 3–5
Miami A 1T 1T 1T 1T Q1 2T 2T A 2–6
Madrid Non disputato LQ 2T A A LQ LQ 1–3
Pechino 1T LQ 1T 2T LQ 1T A LQ 1–3
WTA Premier 5
Dubai Not TierI 1T 3T A NP5 LQ A A 2–2
Roma A 2T A 1T LQ 1T LQ A 1–3
Cincinnati QF A 2T 2T LQ LQ LQ A 4–3
Montréal / Toronto A A A 1T LQ A LQ A 0–1
Tokyo A A A 2T A A A A 1–1
Ranking di fine anno 49 49 52 74 114 57 95 145

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]