Nao Hibino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nao Hibino
Hibino WMQ19 (37).jpg
Nao Hibino nel 2019
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 163 cm
Peso 58 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 237 - 175
Titoli vinti 2 WTA, 8 ITF
Miglior ranking 56ª (18 gennaio 2016)
Ranking attuale 135ª (22 luglio 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 1T (2016, 2017, 2018)
Francia Roland Garros 1T (2016, 2017)
Regno Unito Wimbledon 1T (2016, 2017)
Stati Uniti US Open 2T (2017)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 2T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 128 - 118
Titoli vinti 2 WTA, 8 ITF
Miglior ranking 43ª (31 luglio 2017)
Ranking attuale 86ª (22 luglio 2019)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 3T (2019)
Francia Roland Garros 3T (2017)
Regno Unito Wimbledon 1T (2016, 2017, 2019)
Stati Uniti US Open 3T (2016, 2018)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 27 luglio 2019

Nao Hibino (日比野 菜緒 Hibino Nao?; Aichi, 28 novembre 1994) è una tennista giapponese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel circuito ITF ha vinto otto titoli in singolare e sette in doppio.

Il 18 gennaio 2016 ha raggiunto la sua migliore posizione nel singolare WTA (56esima). Lo stesso giorno ha raggiunto il miglior piazzamento mondiale nel doppio alla posizione n° 150.

Nao Hibino ha debuttato nel tabellone principale di un torneo WTA allo Japan Women's Open 2014, nel doppio, avendo per compagna Riko Sawayanagi.

Il 2 ottobre 2015 ha vinto il primo titolo WTA della carriera al Tashkent Open, battendo in finale Donna Vekić con il punteggio di 6-2, 6-2.

L'anno dopo raggiunge la seconda finale della carriera sempre al Tashkent Open. Nao non riesce a difendere il titolo e viene battuta da Kristýna Plíšková per 6-3 2-6 6-3.

Nel 2017 raggiunge la terza finale WTA della carriera a Kuala Lumpur ma viene sconfitta per 6-3 6-2 da Ashleigh Barty. Ad aprile dello stesso anno vince il primo titolo in doppio, in coppia con Alicja Rosolska al torneo di Monterrey.

Statistiche WTA[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (2)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Punteggio
1. 3 ottobre 2015 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Croazia Donna Vekić 6-2, 6-2
2. 15 settembre 2019 Giappone Japan Women's Open Tennis, Hiroshima Cemento Giappone Misaki Doi 6-3, 6-2

Sconfitte (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (3)
N. Data Torneo Superficie Avversaria Punteggio
1. 1º ottobre 2016 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Rep. Ceca Kristýna Plíšková 3-6, 6-2, 3-6
2. 5 marzo 2017 Malaysia Alya WTA Malaysian Open, Kuala Lumpur Cemento Australia Ashleigh Barty 3-6, 2-6
3. 30 luglio 2017 Cina Jiangxi International Women's Tennis Open, Nanchang Cemento Cina Peng Shuai 3-6, 2-6

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (2)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Ori Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (2)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 9 aprile 2017 Messico Monterrey Open, Monterrey Cemento Polonia Alicja Rosolska Slovenia Dalila Jakupovič
Ucraina Nadežda Kičenok
6-2, 7-6(4)
2. 15 settembre 2019 Giappone Japan Women's Open Tennis, Hiroshima Cemento Giappone Misaki Doi Stati Uniti Christina McHale
Russia Valerija Savinych
3-6, 6-4, [10-4]

Sconfitte (3)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
Argenti Olimpici (0)
WTA Finals (0)
Premier Mandatory (0)
Premier 5 (0)
Premier (0)
International (3)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Punteggio
1. 30 settembre 2017 Uzbekistan Tashkent Open, Tashkent Cemento Georgia Oksana Kalašnikova Ungheria Tímea Babos
Rep. Ceca Andrea Hlaváčková
5-7, 4-6
2. 4 febbraio 2018 Taiwan Taiwan Open, Taipei Cemento (i) Georgia Oksana Kalašnikova Cina Duan Yingying
Cina Wang Yafan
6(4)-7, 6(5)-7
3. 13 ottobre 2019 Cina Tianjin Open, Tientsin Cemento Giappone Miyu Katō Giappone Shūko Aoyama
Giappone Ena Shibahara
3-6, 5-7

Statistiche ITF[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (0)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (1)
Torneo $50.000 (3)
Torneo $25.000 (1)
Torneo $15.000 (0)
Torneo $10.000 (3)
N. Data Torneo Superficie Avversaria in finale Score
1. 11 giugno 2012 Giappone Tokyo Ariake International Ladies Open, Tokyo Cemento Giappone Mari Tanaka 6-0, 6-2
2. 24 giugno 2012 Giappone Mie International Women's Open Tennis, Prefettura di Mie Erba Giappone Yurina Koshino 6–2, 0–6, 6–3
3. 15 settembre 2012 Giappone Yusa Open, Kyoto Sintetico (i) Giappone Yuuki Tanaka 6–4, 2–6, 6–2
4. 1º settembre 2013 Giappone Sekisho Challenge Open, Tsukuba Cemento Giappone Erika Sema 6-4, 7-6(2)
5. 17 maggio 2015 Giappone Kurume Best Amenity International Women's Tennis, Kurume Erba Giappone Eri Hozumi 6-3, 6-1
6. 19 luglio 2015 Stati Uniti Stockton Challenger, Stockton Cemento Belgio An-Sophie Mestach 6-1, 7-6(6)
7. 2 agosto 2015 Stati Uniti Fifth Third Bank Tennis Championships, Lexington Cemento Stati Uniti Samantha Crawford 6-2, 6-1
8. 16 luglio 2018 Stati Uniti Tennis Championships of Honolulu, Honolulu Cemento Stati Uniti Jessica Pegula 6-0, 6-2

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (8)[modifica | modifica wikitesto]

Torneo $100.000 (4)
Torneo $80.000 (0)
Torneo $75.000 (0)
Torneo $60.000 (0)
Torneo $50.000 (1)
Torneo $25.000 (1)
Torneo $15.000 (1)
Torneo $10.000 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagna Avversarie in finale Score
1. 15 settembre 2012 Giappone Yusa Open, Kyoto Sintetico (i) Giappone Emi Mutaguchi Giappone Miyu Katō
Giappone Misaki Mori
6-4, 6-3
2. 20 maggio 2013 Corea del Sud ITF NH NongHyup Goyang Women's Challenger Tennis, Goyang Cemento Giappone Akiko Ōmae Corea del Sud Yoo Mi
Corea del Sud Han Na-lae
6-4, 6-4
3. 4 aprile 2015 Thailandia Chang ITF Thailand Pro Circuit Bangkok, Bangkok Cemento Giappone Miyu Katō Giappone Miyabi Inoue
Giappone Akiko Ōmae
6-4, 6-2
4. 2 agosto 2015 Stati Uniti Fifth Third Bank Tennis Championships, Lexington Cemento Regno Unito Emily Webley-Smith Thailandia Nicha Lertpitaksinchai
Thailandia Peangtarn Plipuech
6-2, 6-2
5. 30 ottobre 2016 Francia Internationaux Féminins de la Vienne, Poitiers Cemento (i) Polonia Alicja Rosolska Romania Alexandra Cadanțu
Germania Nicola Geuer
6-0, 6-0
6. 20 ottobre 2018 Cina ITF Women's Circuit Suzhou, Suzhou Cemento Giappone Misaki Doi Thailandia Luksika Kumkhum
Thailandia Peangtarn Plipuech
6-2, 6-3
7. 17 agosto 2019 Canada Odlum Brown Vancouver Open, Vancouver Cemento Giappone Miyu Katō Regno Unito Naomi Broady
Nuova Zelanda Erin Routliffe
6-2, 6-2
8. 9 novembre 2019 Cina Shenzhen Longhua Open, Shenzhen Cemento Giappone Makoto Ninomiya Georgia Sofia Šapatava
Regno Unito Emily Webley-Smith
6-4, 6-0

Risultati in progressione[modifica | modifica wikitesto]

Sigla Risultato
V Vincitore
F Finalista
SF Semifinalista
O Oro olimpico
A Argento olimpico
SF Bronzo olimpico
QF Quarti di Finale
4T Quarto turno
3T Terzo turno
2T Secondo turno
1T Primo turno
RR Round Robin
LQ Turno di qualificazione
A Assente
ND Non disputato
Legenda superfici
Cemento
Terra battuta
Erba
Superficie variabile

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Torneo 2015 2016 2017 V–S
Australian Open A 1T 1T 0–2
French Open A 1T 1T 0–2
Wimbledon Q2 1T 1T 0–2
US Open Q3 1T 2T 1–2
Vittorie-sconfitte 0–0 0–4 1–4 1–8

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Tornei del Grande Slam
Torneo 2015 2016 2017 V–S
Australian Open A 1T 2T 1–2
French Open A 2T 3T 3–2
Wimbledon A 1T 1T 0–2
US Open A 3T 2T 3–2
Vittorie-sconfitte 0–0 3–4 4–4 7–8

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]