Libero (programma televisivo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Libero
Libero (programma televisivo).jpg
Altri titoliStile libero Max (2006-2007)
PaeseItalia
Anno2000-2004, 2006-2007
Generecommedia, satirico
Durata120 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreTeo Mammucari (2000, 2002-2004), Paola Cortellesi e Italo Cultrera (2001), Alessandro Siani (2006), Max Giusti (2006-2007)
IdeatoreGiovanni Benincasa
RegiaCristiano D’Alisera
ScenografiaGiovanni Albanese
CostumiSandro Scarmiglia (collaborazione)
TruccoRosanna Pergolesi, Lia Piselli, Luana Torelli
FotografiaFranco Proto
CoreografieSteven Strongs
ProduttoreErnesto Carboni
Produttore esecutivoMassimo Modica (Ruvido Produzioni), Roberta Dejak
Rete televisivaRai 2

Libero è stato un programma televisivo italiano in onda dal 2000 al 2007 su Rai 2 e ideato da Giovanni Benincasa. Punto focale del programma erano gli scherzi telefonici che il conduttore realizzava ad ignare vittime a casa, ma non era raro vedere colpiti da questi scherzi anche personaggi televisivi.

Presentatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono stati diversi i conduttori che si sono alternati nelle varie edizioni:

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima edizione[modifica | modifica wikitesto]

Puntata Messa in onda Ospiti
1 27 gennaio 2000 Michele Cucuzza, Stefania Orlando, Donatella Rettore.
2 2 febbraio 2000 Carlo Conti, Gigi Marzullo, Alexia.
3 10 febbraio 2000 Roberto Mancini, Giampiero Ingrassia, Alan Sorrenti, Aldo Biscardi, Massimo Caputi, Attilio Lombardo, Dario Marcolin.
4 17 febbraio 2000 Pino Ammendola, Luciano Rispoli, Andrea Roncato, Nino Bonocore, Maria Monsè, Luana Ravegnini, Nicola Pistoia.
5 2 marzo 2000 Franco Califano, Milly Carlucci, Eva Henger, Riccardo Schicchi, Rodolfo Laganà, Alessandra Canale, Marco Mazzocchi, Raffaella Bergè, Lady Violet.
6 9 marzo 2000 Federica Panicucci, Gianni Mazza, Vincenzo Mollica.
7 16 marzo 2000 Roberto Schicchi, Vincenzo Montella, Lando Fiorini, Carlo Verdone.
8 23 marzo 2000 Davide Mengacci, Enrico Brignano, Nadia Rinaldi, Adriana Volpe.
9 30 marzo 2000 Beppe Fiorello, Mal, Cesara Buonamici, Riccardo Rossi, Ambra Angiolini.
10 6 aprile 2000 Gabriele Cirilli, Giuseppe Pancaro, Carola Fiorini, Eva Henger.
11 13 aprile 2000 Lando Buzzanca, Emanuela Folliero, Gessica Massaro, Marco Del Vecchio, Martina Colombari, Riccardo Schicchi, Elisabetta Pellini, Gegè Telesforo, Karin Proia.
12 27 aprile 2000
13 4 maggio 2000
14 12 maggio 2000 Massimo Bagnato, Benedicta Boccoli, Fred Bongusto, Michael Chacon, Laura Freddi, Amedeo Goria, Eva Henger, Didi Leoni, Annalisa Mandolini, Maria Concetta Mattei, Tullio Solenghi, Alessia Merz, Marco Messeri, Riccardo Schicchi.
15 19 maggio 2000 Vincenzo Salemme, Alessandra Canale.
16 26 maggio 2000 Gianluigi Barbieri, Enrica Bonaccorti, Cesara Buonamici, Franco Bracardi, Gianfranco D'Angelo, Alessandro Di Carlo, i Neri per Caso, Salvatore Marino, Sinisa Mihajlovic, Federica Panicucci, Patrizia Pellegrino, Petra, Pupo, Mino Reitano, Riccardo Schicchi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione