International Campaign to Abolish Nuclear Weapons

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
International Campaign to Abolish Nuclear Weapons
Tipo no-profit
Fondazione 2007
Scopo Disarmo nucleare
Sede centrale Svizzera Ginevra
Direttrice esecutiva Svezia Beatrice Fihn
Riconoscimenti Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la pace 2017
Sito web

La International Campaign to Abolish Nuclear Weapons (ICAN) è una coalizione globale della società civile che lotta per promuovere l'adesione e la piena implementazione del Trattato per la proibizione delle armi nucleari.

Nel 2017 ha vinto il Premio Nobel per la pace "per il suo lavoro per portare l'attenzione alle conseguenze umanitarie catastrofiche di qualunque uso delle armi nucleari e per i suoi straordinari sforzi per ottenere un trattato che metta al bando queste armi".[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Nobel Peace Prize 2017, nobelprize.org. URL consultato il 6 ottobre 2017 (archiviato il 6 ottobre 2017).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN235723257 · LCCN: (ENnb2012009877 · GND: (DE1104180286