Auguste Beernaert

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Auguste Marie François Beernaert
Medaglia del Premio Nobel Premio Nobel per la pace 1909

Auguste Marie François Beernaert (Ostenda, 26 luglio 1829Lucerna, 6 ottobre 1912) è stato un politico belga, vincitore, insieme a Paul d'Estournelles de Constant, del Premio Nobel per la pace nel 1909, per la sua attività in seno alla Corte Permanente di Arbitrato.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1873 fu nominato Ministro dei Lavori Pubblici nel governo di Jules Malou. In questo ruolo, diede un impulso al miglioramento del sistema ferroviario, di quello stradale e di quello dei canali. Nel 1884 divenne Ministro del Dipartimento dell'Agricoltura, dell'Industria e dei Lavori Pubblici. Nello stesso anno, Leopoldo II lo nominò Primo ministro. Rimase in carica dal 26 ottobre 1884 al 26 marzo 1894. In seguito, entrò a far parte dell'Unione Interparlamentare, e fu presidente in molte conferenze dell'organizzazione. Dopo il 1899 fu anche Presidente del Consiglio dell'Unione Interparlamentare, e dal 1907 fu a capo del suo Comitato Esecutivo. Rappresentò, inoltre, il Belgio presso le Conferenze dell'Aia del 1899 e del 1907.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN24592770 · ISNI (EN0000 0000 1356 6784 · LCCN (ENno2014169093 · GND (DE116108789 · BNF (FRcb10685798j (data) · CERL cnp01075864