Festivalbar 1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando le compilation di questa edizione del Festivalbar, vedi Festivalbar 1993 (compilation).
Festivalbar 1993
Edizione XXX
Periodo dal 15 giugno al 7 settembre
Sede Ascoli Piceno, Lignano Sabbiadoro, Pallanza, Codroipo
Presentatore Claudio Cecchetto, Amadeus, Federica Panicucci e Fiorello
Trasmissione TV Italia 1
Vincitore Raf
Cronologia
1992 1994

Il trentesimo Festivalbar si svolse durante l'estate del 1993 in 8 puntate, registrate presso Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno, l'Arena Alpe Adria di Lignano Sabbiadoro, la motonave Verbania sul lungolago di Pallanza e Villa Manin a Codroipo, sede della finalissima.

Venne condotto da Amadeus e Federica Panicucci con la collaborazione di Claudio Cecchetto e Fiorello.

Il vincitore assoluto dell'edizione fu Raf con il brano Il battito animale, mentre gli 883 con l'album Nord sud ovest est vinsero la sezione per il miglior CD e ad Eros Ramazzotti venne consegnato un premio speciale in onore del trentennale della manifestazione canora.

L'edizione ottenne un ottimo successo di pubblico, tanto che la prima puntata venne ritrasmessa il sabato successivo alla messa in onda, e nel mese di agosto vennero replicate le puntate di luglio.[1][2]

La manifestazione era legata al concorso Festivalbar Story. La sigla di chiusura era What Is Love di Haddaway.[3]

Cantanti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Mediaset

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Vittorio Salvetti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica