Festivalbar 2006 (compilation)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Festivalbar 2006
Artista AA.VV.
Tipo album Raccolta
Pubblicazione giugno 2006
Durata min : s
Dischi 4
Tracce 72
Genere Pop
Etichetta WMI (versione blu) EMI (versione rossa)
Artisti Vari - cronologia
Album precedente
(2005)
Album successivo
(2007)

Festivalbar 2006 è una compilation di brani musicali famosi nel 2006, pubblicata nell'estate di quell'anno in concomitanza con l'edizione omonima del Festivalbar. La compilation, in realtà divisa in due diverse pubblicazioni e differenziata con copertine "rossa" e "blu", è composta da quattro cd da 18 tracce l'uno, e i dischi sono equamente divisi, due nella "rossa" e due nella "blu".

La versione blu è stata pubblicata dall'etichetta WMI, mentre la rossa dalla EMI.

Compilation rossa[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Sergio Mendes - Mas Que Nada
  2. Richard Ashcroft - Music Is Power
  3. Gianna Nannini - Io
  4. Bebe - Malo
  5. Robbie Williams - Sin Sin Sin
  6. Novastar - Never Back Down
  7. Stylophonic - Pure Imagination
  8. Jovanotti - Falla girare
  9. Black Eyed Peas - Pump It
  10. Duncan James - Sooner or Later
  11. Hilary Duff - Beat of My Heart
  12. Carmen Consoli - Signor Tentenna
  13. Rihanna - SOS
  14. Placebo - Song to Say Goodbye
  15. Skin - Purple
  16. Ben Harper - Better Way
  17. Pussycat Dolls feat. William- Beep
  18. Mario Venuti - È stato un attimo

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Keane - Is It Any Wonder?
  2. Caparezza - La mia parte intollerante
  3. Edoardo Bennato e Alex Britti - Notte di mezza estate
  4. Corinne Bailey Rae - Trouble Sleeping
  5. Bob Sinclar feat. Steve Edwards - World, Hold On (Children of the Sky)
  6. Jesse McCartney - Because You Live
  7. Mark Knopfler feat. Emmilou Harris - This Is Us
  8. Seba - Domenica d'estate
  9. Niccolò Fabi - Oriente
  10. Coldplay - The Hardest Part
  11. The Feeling - Sewn
  12. Chicane feat. Tom Jones - Stoned in Love
  13. Finley - Diventerai una star
  14. Trace Adkins - Honky Tonk
  15. Pier Cortese - Prima che cambierà
  16. Moony - For Your Love
  17. Morningwood - Nth Degree
  18. Depeche Mode - Suffer Well

Compilation blu[modifica | modifica wikitesto]

Disco 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Ligabue - Happy Hour
  2. Gnarls Barkley - Crazy
  3. Skye - Love Show
  4. Raf - Dimentica
  5. P!nk - Stupid Girl
  6. Ivano Fossati - Ho sognato una strada
  7. Gaia - One
  8. Daniel Powter - Free Loop
  9. Nek - L'inquietudine
  10. Nate James - The Message
  11. Gavin DeGraw - Follow Through
  12. L'Aura - Domani
  13. Piero Pelù - Tribù
  14. Luca Dirisio - La ricetta del campione
  15. James Kakande - You You You
  16. Samuele Bersani - Lascia stare
  17. Baustelle - Un romantico a Milano
  18. Zero Assoluto - Sei parte di me

Disco 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Eros Ramazzotti - Bambino nel tempo
  2. James Blunt - Wisemen
  3. Negramaro - Nuvole e lenzuola
  4. Cesare Cremonini - Ancora un po'
  5. Kelly Clarkson - Because of You
  6. The Veronicas - 4Ever
  7. Sugarfree - Inossidabile
  8. The Darkness - One Way Ticket
  9. Mousse T. feat. Dandy Warhols - Horny as a Dandy
  10. Omar Pedrini - Shock
  11. Katie Melua - Just Like Heaven
  12. Rio - Come ti va
  13. Mango - Mio fiore mio
  14. Hard-Fi - Cash Machine
  15. Maria Mena - Just Hold Me
  16. Chelo - Cha Cha
  17. Riccardo Maffoni - Uomo in fuga
  18. Sean Paul - Temperature

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Versione rossa[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006)[1] Posizione
Classifica degli album italiana 1
Classifica di fine anno italiana 2006 17

Versione blu[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2006)[1] Posizione
Classifica degli album italiana 1
Classifica di fine anno italiana 2006 12

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b classifica italiana del 2006
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica