Festivalbar 1988

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando le compilation di questa edizione del Festivalbar, vedi Festivalbar 1988 (compilation).
Festivalbar 1988
EdizioneXXV
Periodo6 luglio - 9 settembre
SedeArena di Verona (Verona) (finale)
PresentatoreGerry Scotti e Andrea Salvetti
Trasmissione TVCanale 5 ore 20:30
VincitoreScialpi e Scarlett
Cronologia
19871989

Il venticinquesimo Festivalbar si svolse nel 1988 tra il 6 luglio ed il 9 settembre.

Le tappe dalla quinta all'ottava ebbero luogo alla discoteca Privilege Ibiza (all'epoca denominata semplicemente "Ku"), e dopo una puntata riepilogativa andò in onda la finale, registrata il 3 settembre presso l'Arena di Verona e trasmessa in due parti l'8 e 9 settembre.

La manifestazione venne condotta da Gerry Scotti ed Andrea Salvetti con Sabrina Salerno in veste di mascotte, mentre la sigla iniziale era affidata a Gianna Nannini.

I vincitori assoluti furono Scialpi e Scarlett con la canzone Pregherei, mentre Tullio De Piscopo con l'album Bello carico vinse la sezione 33 giri.

Vennero inoltre assegnati il Premio rivelazione a Jovanotti per il brano Gimme Five ed il Premio Europa del Venticinquennale ad Eros Ramazzotti per il mini album Musica è[1]. A Betti Villani andò il titolo di Rivelazione 45 giri con "De nuevo tu" (versione dance in spagnolo di Ancora tu di Lucio Battisti risalente al '76).

Lorella Cuccarini per il Venticinquennale della manifestazione cantò e ballò con un corpo di ballo un medley di canzoni (L'estate sta finendo, Ti amo, Fotoromanza, Run to me, Stasera mi butto).

Cantanti partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Mediaset

Direzione artistica[modifica | modifica wikitesto]

Vittorio Salvetti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica