FIBA 33

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il FIBA 33 è una versione formalizzata della pallacanestro 3 contro 3, una forma di gioco inizialmente sviluppatasi sui playground delle città degli Stati Uniti d'America. Questa variante è promossa dalla Federazione Internazionale Pallacanestro dal 2007. Il formato venne testato ai Giochi asiatici indoor 2007 ed ai Giochi asiatici giovanili 2009, per poi essere lanciato a livello mondiale con il debutto ai Giochi olimpici giovanili estivi 2010.

Regole base[modifica | modifica wikitesto]

La FIBA ha stabilito le regole ufficiali del FIBA 33 il 2 giugno 2010 come supplemento alle regole della pallacanestro[1]. Le differenze sono le seguenti:

  • le squadre sono composte da quattro giocatori, di cui tre in campo, ed un allenatore;
  • non si comincia la partita con una palla a due, ma il possesso viene attribuito con un tiro da tre punti; lungo l'incontro situazioni di palla contesa sono risolte con possessi alternati;
  • gli arbitri non sono tre, ma solamente due.
  • si gioca su metà campo, con un solo canestro
  • la partita è composta da due periodi di 5 minuti ciascuno; il vincitore è la prima squadra a segnare 33 o più punti. Se nessuna delle due raggiunge questa cifra, vince quella con più punti. Un pareggio porta a supplementari di due minuti, fino a raggiungere i 33 punti o stabilire un vantaggio alla fine del tempo
  • l'azione può durare massimo 10 secondi
  • il primo giocatore a toccare palla in attacco fuori dalla linea del tiro da tre punti, deve passare la palla almeno una volta prima di andare al tiro
  • quando una squadra ottiene il possesso in difesa, con una palla recuperata o con un rimbalzo, deve cominciare l'azione offensiva facendo uscire la palla dall'arco dei tre punti
  • le rimesse in gioco devono essere effettuate al lato, all'altezza del punto della linea da 3 più vicina al centrocampo. Il passatore può indirizzare la palla ad un compagno in qualunque parte del campo. Il ricevente non può tirare senza tenere conto della sua posizione: se è fuori dall'arco deve passare, altrimenti deve far uscire la palla dall'arco. Una volta fuori dall'area dei tre punti, il giocatore in possesso deve passare il pallone prima di poter andare al tiro.
  • non ci sono time out

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regole ufficiali FIBA

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro