Slopestyle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pista per gare di slopestyle

Lo slopestyle è uno sport estremo, sia maschile che femminile, ed è una delle discipline dello sci, dello snowboard e della Mountain bike[1]. È diventato sport olimpico nella parte dello sci e dello snowboard in occasione dei Giochi olimpici invernali di Sochi 2014.[2]Invece per la Mountain Bike lo slopestyle rimane ancora uno sport poco conosciuto, praticato in campionati organizzati da un privato. Esempi sono il Red Bull Joyride e il Crankworks.

L'obiettivo è realizzare, lungo una pista in discesa, dei salti e delle acrobazie che sono possibili grazie alla particolare conformazione del tracciato in cui sono presenti rampe, ringhiere e ostacoli. Dei giudici di gara assegnano un punteggio ad ogni concorrente in base all'altezza dei salti e alla difficoltà delle acrobazie eseguite, nonché alla corretta esecuzione di questi.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mountain bike, in Wikipedia, 15 febbraio 2021. URL consultato l'8 aprile 2021.
  2. ^ Freestyle, la rivoluzione di Sochi: ecco la "new school", http://sport.sky.it/, 3 gennaio 2014. URL consultato l'11 febbraio 2014 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Sport invernali Portale Sport invernali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport invernali