Gioco internazionale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il gioco internazionale è uno sport ideato per unificare i regolamenti degli sport sferistici diffusi in tutto il mondo.

gioco internazionale all'aperto

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 13 maggio 1928 si costituì la federazione mondiale dei giochi sferistici con sigla C.I.J.B. che in lingua francese significa confederation internationale du jeu de balle ossia confederazione internazionale dei giochi con palla. Questi giochi sono tanti e di antica origine risalendo agli antichi Romani e alle civiltà precolombiane quindi pur modificandosi nel corso dei secoli hanno conservato caratteristiche tradizionali nelle diverse nazioni dunque la federazione mondiale ideò il gioco internazionale affinché unificare i vari regolamenti. Dal 1993 si disputa annualmente un campionato mondiale per le categorie di atleti professionisti e atleti dilettanti.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Si gioca con una palla in gomma di colore bianco che può essere colpita da una sola mano nuda ossia senza fasciatura. Ogni squadra è composta da 5 giocatori attivi sul campo di gioco che è lungo 60 m e largo 20 m all'aperto o in sferisterio. Ogni partita dura 40 minuti e vince la squadra che totalizza più giochi: un gioco è vinto quando si realizzano 4 giocate o azioni vincenti.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]