Dorival Júnior

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dorival Júnior
Dorival santos.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 178 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1999 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1982-1983 Ferroviária 19 (0)
1984-1985 Guarani 3 (0)
1985-1986 Avaí ? (?)
1986-1987 Joinville 25 (0)
1988 São José [1]
1988 Coritiba 23 (0)
1989-1992 Palmeiras 45 (0)
1993 Grêmio 7 (0)
1994-1995 Juventude 8 (0)
1997 São José 34 (4)[1]
1997 Araçatuba ? (?)
1997-1998 Matonense ? (?)
1998-1999 Botafogo (SP) 9 (0)
Carriera da allenatore
2002-2004 Figueirense
2005 Fortaleza
2005 Criciúma
2005 Juventude
2005-2006 Sport Recife
2006 Avaí
2006-2007 São Caetano
2007 Cruzeiro
2008 Coritiba
2009 Vasco da Gama
2010 Santos
2011 Atlético Mineiro
2011-2012 Internacional
2012 Flamengo
2013 Vasco da Gama
2013 Fluminense
2014 Palmeiras
2015-2017 Santos
2017-2018 San Paolo
2018 Flamengo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 dicembre 2018

Dorival Silvestre Júnior (Araraquara, 25 aprile 1962) è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua carriera ha giocato per diverse squadre tra cui Palmeiras, Grêmio e Botafogo.

Approda al calcio professionistico nel 1982 con la Ferroviaria, squadra nella quale gioca 19 partite. Nel 1984 passa al Guarani, ma a Campinas colleziona solo 3 gettoni. Dopo una breve esperienza nell'Avaí (1985-86), viene acquistato dal Joinville Esporte Clube. Dopo aver concluso la stagione vincendo il Campionato Catarinense e totalizzando 25 presenze, nel 1988 si ritrova a giocare per São José e Coritiba. Nel 1989 il Palmeiras acquista Dorival Júnior: con i biancoverdi gioca fino al 1992 prima di passare al Grêmio, dove vince il Campionato Gaúcho. In seguito gioca con Juventude (1994-95), São José (1997), Araçatuba (1997), Matonense (1997-98), per poi concludere la carriera nel Botafogo nella stagione 1998-99. Alla fine della carriera conta circa 170 presenze nei campionati brasiliani.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2003-04 comincia la carriera di allenatore nelle file della Figueirense: vince subito il campionato Catarinense. Nel 2004 viene chiamato ad allenare il Fortaleza con i quali vince il Campionato Cearense. Dopo due brevi esperienze con Criciúma e Juventude, approda allo Sport, dove lascia un segno del suo passaggio vincendo il Campionato Pernambucano. Dopo aver allenato Avaí e São Caetano, dove trascina la formazione al secondo posto nel campionato Paulista, viene ingaggiato dal Cruzeiro nel 2007.[2] Dopo una sola stagione viene chiamato al Coritiba, squadra con la quale conquista il Campionato Paranaense. Nel 2009 passa al Vasco da Gama[3] e nel 2010 al Santos in seguito alla decisione da parte del Vasco da Gama di non rinnovare il contratto.[4] Al Santos vince la Coppa del Brasile e il Campionato Paulista nel 2010; tiene in panchina per due giornate consecutive il brasiliano Neymar per i suoi comportamenti controversi durante una partita precedente, e perciò viene esonerato dalla dirigenza bianconera.[5][6][7][8] In seguito allena l'Atlético Mineiro[9] e nel 2011 viene incaricato di allenare l'Internacional.[10]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Joinville: 1987
Grêmio: 1993

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Figueirense: 2004
Fortaleza: 2005
Sport Recife: 2006
Coritiba: 2008
Santos: 2010, 2016
Internacional: 2012

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Totale con il São José.
  2. ^ Francesco Battaglia, UFFICIALE: Dorival Júnior nuovo allenatore del Cruzeiro, TMW.com, 9 maggio 2007. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  3. ^ Stefano Sica, UFFICIALE: Dorival Júnior nuovo tecnico del Vasco da Gama, TMW.com, 12 dicembre 2009. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  4. ^ Stefano Sica, UFFICIALE: Vasco da Gama, separazione con Dorival Junior, TMW.com, 27 novembre 2011. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  5. ^ Giuseppe Brigante, NEYMAR: 1992 - BRASILE, Generazioneditalenti.com. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  6. ^ Neymar non è titolare: Esonerato Dorival Junior, Calciomercato.com, 22 settembre 2010. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  7. ^ Allenatore esclude la stella Neymar: esonerato, Qnm.it, 29 settembre 2010. URL consultato il 30 dicembre 2011 (archiviato dall'url originale l'8 febbraio 2012).
  8. ^ Matteo Bursi, UFFICIALE: Santos, licenziato il tecnico Dorival Junior, TMW.com, 22 settembre 2010. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  9. ^ Andrea Losapio, UFFICIALE: Atletico Mineiro, Dorival Junior nuovo tecnico, TMW.com, 27 settembre 2010. URL consultato il 30 dicembre 2011.
  10. ^ Gaetano Mocciaro, UFFICIALE: Internacional, Dorival Junior è il nuovo allenatore, TMW.com, 12 agosto 2011. URL consultato il 30 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]