Criciúma Esporte Clube

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Criciúma
Calcio Football pictogram.svg
EscudoCriciumaEC.svg
O Time de Santa Catarina, Tigre, Tricolor Predestinado, Criciúma Dortmund
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo Nero Bianco (Striscie Orizzontali).png Giallo, nero e bianco
Dati societari
Città Criciúma
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Campionato Série B
Fondazione 1947
Presidente Brasile Jaime Dal Farra
Allenatore Brasile Roberto Cavalo
Stadio Heriberto Hülse
(28 749 posti)
Palmarès
CBF - Brazilian Cup.svg
Coppa del Brasile 1
Si invita a seguire il modello di voce

Il Criciúma Esporte Clube, noto anche semplicemente come Criciúma, è una società calcistica brasiliana con sede nella città di Criciúma, nello stato di Santa Catarina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Criciúma Esporte Clube è stato fondato il 13 maggio 1947 come Comerciário Esporte Clube; tuttavia il club andò in crisi finanziaria negli anni 60. Il club è stato rifondato nel 1976 da alcuni dei membri originali del Comerciário Esporte Clube. Nel 1978 il club ha cambiato nome in Criciúma Esporte Clube, e i suoi colori, il giallo, il nero, e il bianco, sono stati adottati nel 1984. Gli attuali colori del Criciúma Esporte Clube sono il motivo per cui il club è chiamato Tigre.

Il titolo più importante del club è stato la vittoria della Coppa del Brasile nel 1991, con allenatore Felipe Scolari, poi vincitore dei mondiali con il Brasile, qualificando il Criciúma per la Coppa Libertadores dell'anno successivo.

Negli anni successivi il club non ha avuto molto successo, e il club retrocesse nel Campeonato Brasileiro Série B. Nel 2005, il Criciúma, dopo una pessima campagna, è retrocesso nel Campeonato Brasileiro Série C. Nel 2006, il Criciúma ha vinto il Campeonato Brasileiro Série C, ed è stato promosso di nuovo in Série B.

Dopo un periodo di crisi, nel 2012 il club ha riacquistato le forze ed è tornato in Série A.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1991
1986,[1] 2002
2006

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

1968, 1986, 1989, 1990, 1991, 1993, 1995, 1998, 2005, 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il campionato non si concluse, il Criciúma vinse il suo gruppo e l'anno successivo fu promosso in massima divisione. La federazione brasiliana non riconosce ancora ufficialmente il titolo.