Dalbert Henrique

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dalbert
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 181[1] cm
Peso 75[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Cagliari
Carriera
Giovanili
2009-2011Barra Mansa
2011-2012Fluminense
2012-2013Flamengo
Squadre di club1
2013-2015Académico de Viseu39 (1)
2015-2016Vitória Guimarães25 (0)
2016-2017Nizza33 (0)
2017-2019Inter24 (0)
2019-2020Fiorentina31 (0)
2020-2021Rennes13 (0)
2021-Cagliari0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 luglio 2021

Dalbert Henrique Chagas Estevão, noto semplicemente come Dalbert (Barra Mansa, 8 settembre 1993), è un calciatore brasiliano, difensore o centrocampista del Cagliari, in prestito dall'Inter.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Laterale difensivo maggiormente propenso all'azione di spinta che di contrasto[2], può essere schierato, grazie all'abilità nei cross,[3] da centrocampista esterno.[2][3]

Ha dichiarato di ispirarsi al connazionale Roberto Carlos[4].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Muove i primi passi a livello calcistico nel Barra Mansa, squadra della città natale, per poi difendere i colori di Fluminense e Flamengo.[5]

All'età di vent'anni si trasferisce ai portoghesi dell'Académico Viseu, segnalandosi tra i migliori centrocampisti della seconda divisione lusitana.[5] Il debutto in Primeira Liga avviene invece col Vitória Guimarães, per un totale di 27 incontri disputati nella stagione 2015-16.[5]

Nell'estate 2016 viene acquistato dai francesi del Nizza[6][7], riportando 35 presenze complessive tra Ligue 1 e coppe.[8]

Dopo una sola stagione nel campionato transalpino, nell'estate 2017 è ceduto all'Inter per 20 milioni di euro.[5][9] Esordisce in Serie A il 26 agosto, nella vittoriosa trasferta (3-1) sul campo della Roma.[10] Il brasiliano rimane in nerazzurro per un biennio, conquistando due qualificazioni consecutive alla Champions League e segnando una rete in Coppa Italia nel 6-2 contro il Benevento del 13 gennaio 2019.[11]

Non rientrando nei piani tattici del nuovo allenatore Antonio Conte,[12] all'inizio del campionato 2019-20 è ceduto in prestito alla Fiorentina[13][14] con Cristiano Biraghi che approda invece a Milano.[15] In viola il giocatore trova maggior spazio,[16] disputando 31 incontri.[17] Non venendo riscattato, a fine stagione torna all’Inter.

Il 3 ottobre 2020 l'Inter comunica la cessione al Rennes dell'esterno brasiliano, che si trasferisce a titolo temporaneo con diritto di opzione per la trasformazione del prestito in cessione definitiva. Debutta in Champions League il 20 ottobre contro il Krasnodar.[18] Al Rennes non trova molto spazio[19][20] mettendo insieme complessivamente 17 presenze.

Tornato all'Inter dopo la fine del prestito, nel luglio 2021 prende parte al ritiro ad Appiano Gentile,[21] salvo poi venire ceduto in prestito al Cagliari nello stesso mese.[22][23]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 23 maggio 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2013-2014 Portogallo Académico Viseu SL 4 0 CP+CdL - - - - - - - - 4 0
2014-2015 SL 35 1 CP+CdL 1+5 0+1 - - - - - - 41 2
Totale Academico Viseu 39 1 6 1 - - - - 45 2
2015-2016 Portogallo Vitória Guimarães PL 25 0 CP+CdL 1+1 0 UEL - - - - - 27 0
2016-2017 Francia Nizza L1 33 0 CF+CdL 1+0 0 UEL 4 0 - - - 38 0
lug.-ago. 2017 L1 0 0 - - - UCL 2[24] 0 - - - 2 0
Totale Nizza 33 0 1 0 6 0 40 0
2017-2018 Italia Inter A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
2018-2019 A 11 0 CI 1 1 UCL+UEL 0 0 - - - 12 1
Totale Inter 24 0 2 1 0 0 - - 26 1
2019-2020 Italia Fiorentina A 31 0 CI 3 0 - - - - - - 34 0
2020-2021 Francia Rennes L1 13 0 CF 0 0 UCL 4 0 - - - 17 0
2021-2022 Italia Cagliari A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
Totale carriera 165 1 14 2 10 0 - - 189 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Panini, p. 194.
  2. ^ a b Riccardo Fusato, Dalbert: l'Inter spera di avere trovato il nuovo Maicon. Il suo tallone d'Achille..., su fcinter1908.it, 4 settembre 2017.
  3. ^ a b Andrea Della Sala, "Dalbert terzino di valore e sostanza". E grazie a lui Spalletti ha un centrocampista in più, su fcinter1908.it, 1º ottobre 2018.
  4. ^ Valerio Clari, Inter, Spalletti: "Dalbert ha il tiro di Roberto Carlos". Social scatenati, su gazzetta.it, 1º ottobre 2018.
  5. ^ a b c d Dalbert è nerazzurro!, su inter.it, 9 agosto 2017.
  6. ^ (FR) Transfert en ligue 1 : accord de principe entre Nice et Guimaraes pour le Brésilien Dalbert, su france3-regions.francetvinfo.fr, 9 luglio 2016.
  7. ^ (FR) Julien Hippolyte, Officiel: un Brésilien signe à Nice, su footmercato.net, 13 luglio 2016.
  8. ^ Dalbert, la difesa rocciosa del Nizza, su video.gazzetta.it, 25 maggio 2017.
  9. ^ (EN) Inter Milan signs Nice defender Dalbert, su beinsports.com, 9 agosto 2017.
  10. ^ Fabrizio Bocca, La vendetta di Spalletti, in la Repubblica, 27 agosto 2017, p. 32.
  11. ^ Andrea Sorrentino, L'altro calcio senza i tifosi, in la Repubblica, 14 gennaio 2019, p. 34.
  12. ^ Davide Stoppini, Effetto Conte, primi risultati: Candreva e Dalbert rimessi a nuovo, su gazzetta.it, 5 agosto 2019.
  13. ^ Dalbert alla Fiorentina, su inter.it, 29 agosto 2019. URL consultato il 4 ottobre 2020.
  14. ^ Dalbert è un nuovo calciatore della Fiorentina, su it.violachannel.tv. URL consultato il 4 ottobre 2020 (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2020).
  15. ^ È un'Inter ancora più forte: definito lo scambio Biraghi-Dalbert con la Fiorentina, su gazzetta.it, 27 agosto 2019.
  16. ^ Gianluca Bigiotti, Dalbert, dai dubbi a insostituibile. Ok lo scambio con Biraghi, bersaglio della critica a Milano, su fiorentina.it, 13 novembre 2019.
  17. ^ Iachini sorride: dai campini arrivano buone notizie su Dalbert e Dragowski, ma..., su violanews.com, 24 luglio 2020.
  18. ^ Dalbert al Rennes, su inter.it, 3 ottobre 2020.
  19. ^ Dalbert torna in campo, ma il Rennes perde ancora: il Siviglia passeggia, su inter-news.it, 8 dicembre 2020. URL consultato il 21 luglio 2021.
  20. ^ Dalbert flop, il Rennes lo rispedisce all’Inter. Ma c’è già un’altra squadra per lui, su violanews.com. URL consultato il 21 luglio 2021.
  21. ^ Inter, Agoumé e Salcedo possono restare: “In partenza due gioielli nerazzurri”, su fcinter1908.it, 6 luglio 2021.
  22. ^ Dalbert al Cagliari, su inter.it, 21 luglio 2021. URL consultato il 21 luglio 2021.
  23. ^ Dalbert è del Cagliari, su cagliaricalcio.com, 21 luglio 2021. URL consultato il 21 luglio 2021.
  24. ^ Nei turni preliminari.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]