Campionati mondiali di pattinaggio di velocità a rotelle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

I Campionati mondiali di pattinaggio di velocità a rotelle (World Roller Speed Skating Championships, la denominazione ufficiale per la FIRS)[1], vengono disputati dal 1962, ma dall'edizione del 1992 le competizioni si disputano esclusivamente con l'uso dei pattini in linea[2], pertanto sono noti anche come Campionati mondiali di pattinaggio di velocità in linea.

Titoli in palio[modifica | modifica wikitesto]

All'edizione dei Campionati mondiali tenutasi dal 16 al 27 settembre 2009 ad Haining[3] in Cina, sono stati assegnati 24 titoli (12 maschili ed altrettanti femminili), nelle seguenti 12 specialità.

Su strada
  • Maratona
  • 300 m a cronometro
  • 500 m sprint
  • 1.000 m sprint
  • 10.000 m
  • 15.000 m
  • Staffetta 3.000 m
Su pista
  • 200 m a cronometro
  • 500 m sprint
  • 10.000 m
  • 20.000 m
  • Staffetta 5.000 m

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Fino all'edizione del 1991 i mondiali si disputarono utilizzando solo i pattini a rotelle (nel frattempo, sino ad allora si erano già disputate 5 edizioni dei campionati mondiali di velocità utilizzando i neonati pattini in linea), a partire dalla edizione di Roma 1992 si cominciarono a disputare le competizioni in-line.

Ediz. Pattinaggio di velocità a rotelle Pattinaggio di velocità in linea
I 1962 Stati Uniti Nebraska X
XIX 1980 Nuova Zelanda Auckland X
XX 1981 Belgio Ostenda X
XXI 1982 Italia Finale Emilia X
XXII 1983 Argentina Mar del Plata X
XXIII 1984 Colombia Bogotà X
XXIV 1985 Regno Unito Londra X
XXV 1986 Australia Adelaide X
XXVI 1987 Francia Grenoble x
XXVII 1988 Italia Cassano d'Adda x
XXVIII 1989 Germania Karlsruhe x
1989 Nuova Zelanda Hastings x
XIX 1990 Colombia Bello x
XX 1991 Belgio Ostenda x
XXI 1992 Italia Roma x
XXII 1993 Stati Uniti Colorado Springs x
XXIII 1994 Francia Gujan-Mestras x
XXIV 1995 Australia Perth x
XXV 1996 Italia Padova, Treviso e Scaltenigo x
XXVI 1997 Argentina Mar del Plata x
XXVII 1998 Spagna Pamplona x
XXVIII 1999 Cile Santiago del Cile x
XXIX 2000 Colombia Barrancabermeja x
XXX 2001 Francia Valence-d'Agen x
XXXI 2002 Belgio Ostenda x
XXXII 2003 Venezuela Barquisimeto x
XXXII 2004 Italia L'Aquila, Sulmona e Pescara x
XXXIV 2005 Cina Suzhou x
XXXV 2006 Corea del Sud Anyang x
XXXVI 2007 Colombia Cali x
XXXVII 2008 Spagna Gijón x
XXXVIII 2009 Cina Haining x
XXXIX 2010 Colombia Guarne x
XL 2011 Corea del Sud Yeosu x
XLI 2012 Italia Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto x
XLII 2013 Belgio Ostenda x
XLIII 2014 Argentina Rosario x
XLIV 2015 Taiwan Kaohsiung x
XLV 2016 Cina Nanchino x
XLVI 2017 Cina Nanchino x
XLVII 2018 Paesi Bassi Heerde e Arnhem x

Medagliere[modifica | modifica wikitesto]

Plurimedagliati[modifica | modifica wikitesto]

Uomini
Atleta Nazione Classe Olimpiadi Mondiali Totale
Oro Argento Bronzo Tot. Oro Argento Bronzo Tot. Gouden medaille.svg Zilveren medaille.svg Bronzen medaille.svg Tot.
Chad Hedrick Stati Uniti Stati Uniti 1977 1 1 1 3[4] 50 14 4 68 51 15 5 71

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 2011 World Roller Speed Skating Championships, su yeosu2011.com.
  2. ^ Pattinaggio a Rotelle, pattinaggio.it. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  3. ^ Sito ufficiale dei (EN) 2009 WORLD SENIOR AND JUNIOR TRACK AND ROAD SPEED CHAMPIONSHIPS - MEN AND LADIES - HAINING CITY - CHINA, Competition Regulations of 2009 World Roller Speed Skating Championships, settembre 16-27. URL consultato il 14 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'8 settembre 2009).
  4. ^ Titoli conquistati nel pattinaggio di velocità, ma su ghiaccio

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport