Astra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Astra (disambigua).
Astra Veicoli Industriali S.p.A.
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaS.p.A.
Fondazione1946 a Cagliari
Sede principalePiacenza dal 1951
GruppoIveco
Persone chiaveBertuzzi
SettoreTrasporto
Prodottiautocarri
Noteacquisizione nel 1986 da parte di Iveco.
Sito web
Astra HD9 durante la IAA 2014 in Hannover, Germania
Astra HD7C 84-45 - autogrù servizio soccorso (fire service-Grecia)

Astra Veicoli Industriali S.p.A. (Anonima Sarda TRAsporti[1]) è una società italiana privata fondata nel 1946 a Cagliari che produce autocarri da cantiere, dumper, veicoli per trasporti eccezionali e veicoli militari, appartenente dal 1986 all'Iveco e quindi a CNH Industrial. Dal 1951 ha sede a Piacenza. L'Astra è stata fondata ed è appartenuta dal 1946 al 1986 alla famiglia Bertuzzi di Piacenza.[2]

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

La gamma BM 201 e BM 300[modifica | modifica wikitesto]

La produzione Astra di veicoli cava-cantiere iniziò nel 1955 con la costruzione del BM 1, un dumper rigido che ebbe un discreto successo. In seguito all'ampliamento dello stabilimento, la serie BM si ampliò, e il modello BM 309 partecipò alla Parigi-Dakar nella categoria riservata ai camion.

Modello Tipo motore Cilindrata Configurazione Potenza Coppia Trazione
BM 201 Iveco 8360.05 8102 6 in linea 166 cv a 2600 gm 510 nm a 1200 gm 4x4
BM 304 F/BM 308 F Iveco 8210.02 13798 6 in linea 260 cv a 2200 gm 991 nm a 900 gm 6x4/6x6
BM 304 M/BM 308 M Mercedes-Benz OM 422 14618 8 a V 280 cv a 2300 gm 1040 nm a 6X4/6X6
BM 305 F/BM 309 F Iveco 8280.02 17174 8 a V 352 cv a 2400 gm 1157 nm a 1200 gm poi 1180 nm 6x4/6x6
BM 305 M/BM 309 M Mercedes-Benz OM 423 18273 10 a V 355 cv a 2300 gm 1315 N·m a 1200 gm 6x4/6x6

HD9 (Heavy Duty)[modifica | modifica wikitesto]

Astra HD6 in dotazione alla CRI.

Nel 1996 (cinquantenario dalla fondazione), entrò in commercio la serie HD7, che ebbe anch'essa un discreto successo. Nel 2005 fu sostituita dalla gamma HD8. Nel 2009 l'Astra ha lanciato una nuova gamma di veicoli heavy duty denominata HHD ed ha iniziato una serie di trasformazioni di veicoli a metano per conto dell'Iveco. Alla fine del 2011 l'Astra ha presentato la nuova serie "HD9", abbandonando la classica cabina in vetroresina con l'introduzione di quella in lamiera di acciaio, sulla base di quella dell'Iveco Trakker. Il motore Iveco Cursor (Euro3, Euro 5 o Euro 6) da 279 kW a 412 kW.[3] Tale modello è venduto in Australia con nome Iveco Astra.[4]

ADT (Articulated Dump Truck)[modifica | modifica wikitesto]

Astra ADT40

I dumper rigidi (RD) e i dumper articolati (ADT) modelli ADT25, ADT30, ADT35 e ADT40 con tre assi. I motori Iveco Cursor da 318HP a 456HP e sterzo idraulico ZF Friedrichshafen AG.

RD (Rigid Dump Truck)[modifica | modifica wikitesto]

Designati RD28, RD32, RD40 e RD50 per impieghi pesanti da cava. I modelli più piccoli hanno motori Iveco Cursor, mentre i modelli più pesanti RD50 sono dotati di motore V8 Deutz AG e assali Kessler + Co. e trasmissione automatica Allison Transmission.[5]

HHD8 (Heavy Heavy Duty)[modifica | modifica wikitesto]

Viene offerto un modello Astra HD8 e Astra HHD8 6×6. Assali più robusti e PTT di 50 ton (assale anteriore: 10 t, assale posteriore: 40 t) e può arrivare a 250 t in uso come trasporto eccezionale.

Heavy Haulage vehicles[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 Astra assorbì l'azienda SIVI (partner Iveco dal 1982), che produceva veicoli per trasporti eccezionali, e nel 2004 integrò completamente la produzione SIVI. I veicoli, prima SIVI e poi Astra, sono tutti prodotti sulla base di veicoli Iveco. Sotto la designazione Heavy Haulage vehicles vengono venduti i veicoli per trasporto eccezionale. Sulla base dell'Iveco Stralis (fino a 130 ton di PTT) e dell'Iveco Trakker (fino a 300 ton di PTT).

Veicoli militari[modifica | modifica wikitesto]

Veicolo delle forze armate irlandesi Irish Army, Iveco Astra M 320E D Trackway Variant

I veicoli militari hanno designazione Astra SM. Sono basati sulla piattaforma HD8. Fanno parte della divisione Iveco Defence Vehicles del gruppo Iveco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ASTRA Company Profile (PDF), iveco-astra.com. URL consultato il 26 maggio 2016.
  2. ^ Storia Astra S.p.A., su iveco-astra.com.
  3. ^ New HD9 (PDF; 1,3 MB) Produktbroschüre des Herstellers vom 6. April 2012. Abgerufen am 12. Oktober 2014.
  4. ^ http://www.iveco.com.au/product/astra
  5. ^ Astra RD50 (PDF; 2,71 MB) Produktbroschüre des Herstellers vom 23. Februar 2011. Abgerufen am 9. November 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN137212302 · BNF (FRcb131922208 (data)