Zouhair Feddal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Zouhair Feddal
Nazionalità Marocco Marocco
Altezza 191 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore, centrocampista
Squadra Parma Parma
Carriera
Giovanili
 ????
????-2008
Perelada
Monaco Monaco
Squadre di club1
2008-2009 Vilajuïga Vilajuïga 34 (2)
2009-2010 Terrassa Terrassa 12 (0)
2010 Teruel Teruel  ? (?)
2010-2011 San Roque San Roque 22 (0)
2011-2012 Espanyol Espanyol 0 (0)
2011-2012 Espanyol B Espanyol B  ? (?)
2012-2013 FUS Rabat FUS Rabat 20 (2)
2013 Parma Parma 0 (0)
2013-2014 Siena Siena 27 (0)
2014-2015 Palermo Palermo 7 (0)
2015- Parma Parma 10 (0)
Nazionale
 ????
2011
2012-
Marocco Marocco U-20
Marocco Marocco U-23
Marocco Marocco
6 (0)
11 (0)
8 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 febbraio 2015

Zouhair Feddal (in arabo: زهير فضال ; Tétouan, 1º gennaio 1989) è un calciatore marocchino, difensore o centrocampista del Parma, e della Nazionale marocchina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Quando lui aveva circa sei anni la sua famiglia emigrò in Spagna.[1]

Possiede il passaporto spagnolo[2] acquisito durante la permanenza in Spagna quando militava nell'Espanyol.[3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È in grado di occupare diversi ruoli, come quello di difensore centrale di sinistra,[1] esterno di difesa e/o di attacco, oppure mediano.[2]. Abile nella corsa, è attento in difesa e capace di fornire assist ai compagni se schierato più in avanti.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi in Spagna e FUS Rabat[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Perelada[1] e del Monaco, partecipa a un torneo giovanile organizzato a Chênois, in Svizzera, vestendo la maglia del Barcellona su iniziativa di Labert Benaiges, coordinatore delle giovanili blaugrana.[1] Nel 2008 viene quindi tesserato dalla squadra spagnola del Vilajuiga (quarta serie), giocando 34 partite con 2 reti all'attivo.[1] L'anno successivo viene tesserato dal Terrassa (terza serie) con cui firma un contratto triennale,[1] ma per problemi societari non percepiva lo stipendio[1] e quindi si trasferisce al Teruel (quarta serie); a quei tempi era cercato anche dagli svizzeri del Sion che però non potevano tesserarlo perché il giocatore non era ancora in possesso del passaporto comunitario.[1]

Nel 2010 passa al San Roque (terza serie) e dopo una stagione si trasferisce all'Espanyol, giocando prevalentemente con la squadra riserve in quarta serie. Viene portato in panchina, senza esordire, nella gara della 22ª giornata di campionato disputata il 4 febbraio 2012 che vede la sua squadra pareggiare per 3-3 in casa dell'Athletic Bilbao.

Il 6 settembre 2012, a stagione iniziata, si trasferisce al FUS Rabat, andando a giocare in patria con un contratto da 10.000 al mese.[4] Fa il suo esordio con la nuova maglia il 16 settembre 2012 in Raja Casablanca-FUS Rabat (3-0) della prima giornata di campionato. Il 21 ottobre 2012 segna la sua prima rete in carriera del derby FAR Rabat-FUS Rabat (2-2), su calcio di punizione.[2][5] Chiude la stagione con 15 presenze in campionato (con 2 reti) e 4 partite nella CAF Champions League, da titolare. Inizia la stagione successiva giocando FAR Rabat-FUS Rabat (0-1) della prima giornata di campionato disputata il 23 agosto 2013, venendo espulso all'81'.

Parma e prestiti a Siena e Palermo[modifica | modifica wikitesto]

Nell'agosto del 2013 si trasferisce alla società italiana del Parma e il 2 settembre, ultimo giorno di calciomercato, viene girato in prestito al Siena,[6] con cui già si allenava dal 27 agosto in attesa del perfezionamento del tesseramento.[7] Il 14 settembre 2013 esordisce con la maglia bianconera e il 3 dicembre 2013 segna la sua unica rete in occasione della gara del quarto turno di Coppa Italia contro il Bologna, risultando decisivo per il passaggio del turno ai supplementari (2-1 con col al 117'). Chiude l'annata con 27 partite nel campionato di Serie B e 3 partite nella coppa nazionale.

Tornato al Parma per fine prestito, il 2 agosto 2014 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Palermo[8] – con cui si allenava già dal giorno precedente[9] – allenato da Giuseppe Iachini che lo ha voluto «per la sua duttilità e la capacità di sapersi adattare a qualsiasi schema di gioco».[10] Il contratto viene depositato presso la Lega Calcio due giorni dopo.[11] Esordisce con la maglia rosanero nella prima partita utile, ossia la gara del terzo turno di Coppa Italia disputata il 24 agosto e persa per 3-0 contro il Modena.[12]

Il 2 febbraio 2015, dopo 7 presenze col Palermo, ritorna al Parma per fine prestito.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver giocato 6 partite con la Nazionale Under-20 del Marocco, nel 2011 gioca da titolare la Coppa d'Africa Under-23 disputando 5 partite.

Dopo aver disputato l'incontro Spagna-Marocco (0-0) al primo turno dei Giochi olimpici del 2012, il 14 novembre 2012 esordisce in Nazionale maggiore nell'amichevole Marocco-Togo (0-1). Il 6 e 13 luglio 2013 prende parte alle 2 partite di qualificazione al campionato delle Nazioni Africane 2014 che la sua squadra gioca contro la Tunisia.

Il 7 settembre 2013 gioca la partita di qualificazioni al Mondiali 2014 Costa d'Avorio-Marocco (1-1).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (FR) Zouhair Feddal : "Mes Objectifs : La Liga & le Mountakhab" Maghress.com
  2. ^ a b c d Palermo: scheda tecnica di Zouhair Feddal Mediagol.it
  3. ^ ESCLUSIVA TMW - Ag. Feddal: "In estate potrebbe sbarcare in Italia" Tuttomercatoweb.com
  4. ^ ATAHOTEL EXECUTIVE - Parma, si compica Feddal: la situazione Tuttomercatoweb.com
  5. ^ Video, calcio di punizione vincente di Feddal Mediagol.it
  6. ^ Ufficiale: Siena, tutti i movimenti di mercato Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Feddal si allena con la squadra in attesa del tesseramento Acsiena.it
  8. ^ Anche Feddal è rosanero Palermocalcio.it
  9. ^ Mercato: Feddal raggiunge il ritiro Mediagol.it
  10. ^ Iachini: "Feddal? Un jolly perfetto" Palermo24.net
  11. ^ Tutti i trasferimenti - Palermo Legaseriea.it
  12. ^ Palermo-Modena 0-3 Palermocalcio.it
  13. ^ ACQUISTATO RISPOLI DAL PARMA. CEDUTI FEDDAL E PISANO Palermocalcio.it

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]