This Is the New Shit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
This Is the New Shit
Manson This Is the New Hit.PNG
Screenshot del video
Artista Marilyn Manson
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1 settembre 2003
Durata 4 min : 20 s
Album di provenienza The Golden Age of Grotesque
Genere Industrial metal
Electro-industrial
Etichetta Nothing, Interscope
Produttore Marilyn Manson
Registrazione 2000-2003
Formati CD singolo
Marilyn Manson - cronologia
Singolo precedente
(2003)
Singolo successivo
(2003)

This Is the New Shit è il secondo singolo estratto dall'album The Golden Age of Grotesque della band statunitense Marilyn Manson (gruppo musicale). Si presenta con un suono molto elettronico e questo grazie al chitarrista Tim Skold che ha dato l'idea al cantante Marilyn Manson per la sua esperienza con il gruppo tedesco industrial rock KMFDM. Secondo Manson la canzone è una denuncia contro la musica moderna.

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video musicale vede la band arrivare in un grosso teatro in cui si vedono suonare davanti ad un gran pubblico e poi si vede a tratti la loro preparazione nei camerini, alla fine la band suona su un palco, dapprima con i loro costumi comuni e successivamente, con passamontagna che presentano delle orecchie simili a quelle di Topolino.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Singolo UK:

  1. "This is the New Shit" (Versione album)
  2. "This is the New Shit (Marilyn Manson vs Goldfrapp)"
  3. "Mind of a lunatic"
  4. "This is the New Shit" (Video)

Singolo EU:

  1. "This is the New Shit" (Versione album)
  2. "This is the New Shit (Marilyn Manson vs Goldfrapp)
  3. "Baboon Rape Party"
  4. "Mobscene" (Video)