Ginger Fish

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ginger Fish

Ginger Fish, all'anagrafe Kenneth Robert Wilson (Framingham, 28 settembre 1966), è un batterista statunitense. Il suo pseudonimo nasce dalla combinazione dei nomi di Ginger Rogers, una ballerina, e Albert Fish, un serial killer, pedofilo e cannibale.

È conosciuto per essere stato il batterista di Marilyn Manson dal 1995 al 2011. Sempre nel 2011, è diventato il nuovo batterista di Rob Zombie.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ginger si è recato per studiare musica alla University of Nevada,Las Vegas; durante questo periodo ha suonato con diverse band underground della zona. Ha imparato ad usare la batteria all'uscita del primo album di Marilyn Manson “Portrait of an American family”; nei primi mesi del 1995 si è presentato come batterista alla band di Marilyn, fortunatamente, ha scelto proprio il momento giusto per farlo, poiché il resto della band aveva già deciso di sostituire il loro batterista alla prima occasione. Nonostante i continui cambiamenti dei membri della band, Ginger è solo il secondo batterista per la band, e si può notare il suo stile sull'album “Smells Like Children” di Marilyn Manson e ogni successivo album. Egli è stato temporaneamente sostituito da Chris Vrenna per un anno, quando nel 2004, durante il “Viva Comet Awards” è stato sorpreso da un trauma cranico, ma è rimasto comunque un membro di Marilyn Manson. Mentre Manson era in tour, Ginger iniziò un progetto chiamato “Martyr Plot” con cantante di nome Dave Scott, il progetto è durato solo pochi mesi, ma è ancora possibile trovare i brani sulla rete. Girava la voce che Ginger se ne fosse andato dal gruppo di Marilyn, ma le voci sono state schiacciate dopo aver eseguito "This Is Halloween" al Tonight Show con il resto della band. Ginger non compare sull'album dei Marilyn Manson del 2007 "Eat Me, Drink Me", ma è tornato a suonare nell'ultimo The High End of Low (2009). Controllo di autorità VIAF: 85806130

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie