Primera División 1986-1987 (Spagna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Primera División 1986-1987
Competizione Primera División
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore RFEF
Date dal 30 agosto 1986
al 21 giugno 1987
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 18
Risultati
Vincitore Real Madrid Real Madrid
(22º titolo)
Retrocessioni Racing Santander Racing Santander
Statistiche
Miglior marcatore Messico Hugo Sánchez (34)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg ed. precedente ed. successiva Right arrow.svg

La stagione 1986-1987 è stata la cinquantaseiesima edizione della Primera División, massimo livello professionistico del calcio spagnolo.

Avvenimenti[modifica | modifica sorgente]

Antefatti[modifica | modifica sorgente]

Il precampionato vide l'introduzione di un'importante modifica nel formato del torneo: al termine della stagione regolare, che si sarebbe svolta nella stessa modalità delle precedenti edizioni (girone all'italiana con 18 squadre che si svolgono con la formula di andata e ritorno), la classifica viene divisa in tre parti:

  • Girone A: riservato alle prime sei classificate, definirà la vincitrice del campionato e le squadre che avrebbero avuto accesso alle coppe europee.[1]
  • Girone B: riservato alle squadre classificatesi tra il settimo e il dodicesimo posto, definirà le posizioni di centroclassifica.[1]
  • Girone C: riservato alle ultime sei classificate. Le squadre piazzatesi nelle ultime tre posizioni avrebbero avuto l'accesso ad un ulteriore playoff in cui, la squadra classificatasi all'ultimo posto, sarebbe retrocessa in Segunda División.[1]

Per quanto riguarda i movimenti dei giocatori e degli allenatori, i campioni uscenti del Real Madrid confermarono il proprio organico, affidando a Francisco Buyo il ruolo di portiere titolare e assumendo l'olandese Leo Beenhakker alla guida tecnica[2]. Real Sociedad[3], Real Murcia[4] e Cadice rinnovarono notevolmente le proprie rose, con questi ultimi che si assicurarono giocatori di esperienza internazionale come Mágico González e Juan Ramón Carrasco[5]. L'Athletic Bilbao rimediò alle partenze di Julio Salinas (acquistato da un Atlético Madrid costretto a chiamare Vicente Miera in sostituzione di Luis Aragonés, dimessosi per motivi di salute[6]) e di Andoni Zubizarreta (prelevato dal Barcellona assieme a Mark Hughes e Gary Lineker[7]) attingendo dalla propria cantera[8].

Il campionato[modifica | modifica sorgente]

[1][9]

In questo contesto si disputò la stagione più lunga della storia del campionato di calcio spagnolo, svoltasi tra il 30 agosto 1986 e il 21 giugno 1987: durante la prima fase vi fu lotta al vertice tra Barcellona e Real Madrid, con le merengues che, acquisito il comando della classifica a partire dalla trentesima giornata, conclusero in testa. Per quanto riguarda la lotta per il sesto posto, ultimo utile per la qualificazione al Gruppo A, ne uscì favorito il Real Saragozza, che bruciò l'Atlético Madrid all'ultimo turno. Stessa situazione anche per la lotta per l'ultimo posto utile per la qualificazione al Gruppo B, che vide sfavorito l'Athletic Club, sopravanzato all'ultimo turno dal Real Murcia.

Nella seconda fase della stagione, il Real Madrid mantenne la testa della classifica anche nel Gruppo A vincendo il suo secondo titolo consecutivo, mentre lo Sporting Gijón staccò il Real Saragozza all'ultima giornata, ottenendo l'ultimo posto utile per la qualificazione in Coppa UEFA (appannaggio anche del Barcellona e dell'Espanyol). Nel Gruppo C non riuscì l'aggancio dell'Osasuna nei confronti del Sabadell, avvantaggiato negli scontri diretti. La squadra di Pamplona dovette quindi disputare i playoff per la retrocessione assieme al Cadice e al Racing Santander. Fu quest'ultima squadra a retrocedere in seconda categoria, arrivando ultimo nel girone di playoff.

Squadre partecipanti[modifica | modifica sorgente]

Profili[modifica | modifica sorgente]

Club partecipanti Città Stadio Stagione 1986-1987
Athletic Bilbao Athletic Bilbao dettagli Bilbao San Mamés 3° in Primera División
Atletico Madrid Atlético Madrid dettagli Madrid Manzanares 5° in Primera División
Barcellona Barcellona dettagli Barcellona Nou Camp 2° in Primera División
Betis Betis dettagli Siviglia Benito Villamarín 8° in Primera División
Cadice Cadice dettagli Cadice Ramón de Carranza 15° in Primera División
Espanyol Espanyol dettagli Barcellona Sarriá 11° in Primera División
Las Palmas Las Palmas dettagli Las Palmas de Gran Canaria Insular 13° in Primera División
Maiorca Maiorca dettagli Palma di Maiorca Son Moix 3° in Segunda División (promosso)
Real Murcia Real Murcia dettagli Murcia Condomina 1° in Segunda División (promosso)
Osasuna Osasuna dettagli Pamplona Reyno de Navarra 14° in Primera División
Racing Santander Racing Santander dettagli Santander El Sardinero 12° in Primera División
Real Madrid Real Madrid dettagli Madrid Santiago Bernabéu Campione di Spagna
Real Sociedad Real Sociedad dettagli San Sebastián Atocha 7° in Primera División
Sabadell Sabadell dettagli Sabadell Nova Creu Alta 2° in Segunda División, promosso
Siviglia Siviglia dettagli Siviglia Ramón Sánchez Pizjuán 9° in Primera División
Sporting Gijon Sporting Gijón dettagli Gijón El Molinón 6° in Primera División
Real Valladolid Real Valladolid dettagli Valladolid José Zorrilla 10° in Primera División
Real Saragozza Real Saragozza dettagli Saragozza La Romareda 4° in Primera División

Squadra campione[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Real Madrid Club de Fútbol 1986-1987.

Allenatori[modifica | modifica sorgente]

Squadra Allenatore Squadra Allenatore
Athletic Bilbao Athletic Bilbao Spagna José Ángel Iribar Osasuna Osasuna Jugoslavia Ivan Brzić (1ª-11ª)
Spagna Pedro María Zabalza (12ª-44ª)
Atletico Madrid Atlético Madrid Spagna Vicente Miera (1ª-8ª)
Spagna Jesús Martínez Jayo (9ª-25ª)
Spagna Luis Aragonés (26ª-44ª)
Racing Santander Racing Santander Spagna José María Maguregui
Barcellona Barcellona Inghilterra Terry Venables Real Madrid Real Madrid Paesi Bassi Leo Beenhakker
Betis Betis Spagna Luis Del Sol Real Sociedad Real Sociedad Galles John Toshack
Cadice Cadice Spagna Manuel Cardo (1ª-31ª)
Jugoslavia Dragoljub Milosević (32ª-42ª)
Spagna David Vidal (43ª-44ª)
Sabadell Sabadell Spagna Pedro María Uribarri (1ª-10ª)
Spagna José Martínez (11ª-44ª)
Espanyol Espanyol Spagna Javier Clemente Siviglia Siviglia Scozia Jock Wallace
Las Palmas Las Palmas Ungheria Ferenć Kovács (1ª-29ª)
Spagna Germán Dévora (30ª-44ª)
Sporting Gijon Sporting Gijón Spagna José Manuel Díaz
Maiorca Maiorca Spagna Llorenç Serra Ferrer Real Valladolid Real Valladolid Cile Vicente Cantatore (1ª)
Spagna Xabier Azkargorta (2ª-27ª)
Spagna Antonio Sánchez Santos (28ª)
Spagna José Pérez García (29ª-44ª)
Real Murcia Real Murcia Spagna Vicente Campillo (1ª-7ª)
Spagna Ladislao Kubala (8ª-20ª)
Ungheria Antal Dunai (21ª-44ª)
Real Saragozza Real Saragozza Spagna Luis Costa Juan

Classifica finale[modifica | modifica sorgente]

Prima fase[modifica | modifica sorgente]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Real Madrid Real Madrid 50 34 20 10 4 61 29 +32
2. Barcellona Barcellona 49 34 18 13 3 51 22 +29
3. Espanyol Espanyol 43 34 17 9 8 52 30 +22
4. Sporting Gijon Sporting Gijón 37 34 14 9 11 47 36 +11
5. Maiorca Maiorca 36 34 14 8 12 42 46 -4
6. Real Saragozza Real Saragozza 36 34 13 10 11 31 30 +1
7. Atletico Madrid Atlético Madrid 35 34 13 9 12 37 40 -3
8. Betis Betis 34 34 13 8 13 36 43 -7
9. Siviglia Siviglia 34 34 13 8 13 41 35 +6
10. Real Sociedad Real Sociedad 34 34 13 8 13 45 35 +10
11. Real Murcia Real Murcia 32 34 13 6 15 31 43 -12
12. Real Valladolid Real Valladolid 31 34 11 9 14 31 32 -1
13. Athletic Bilbao Athletic Bilbao 31 34 11 9 14 39 40 -1
14. Las Palmas Las Palmas 29 34 11 7 16 41 48 -7
15. Osasuna Osasuna 27 34 8 11 15 24 40 -16
16. Racing Santander Racing Santander 26 34 9 8 17 31 49 -18
17. Sabadell Sabadell 25 34 7 11 16 28 50 -22
18. Cadice Cadice 23 34 8 7 19 22 42 -20

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Le prime sei classificate sono qualificate al Gruppo A della fase finale
Le squadre classificatesi tra la settima e la dodicesima posizione accedono al Gruppo B della fase finale
Le ultime sei classificate sono classificate al Gruppo C della fase finale

Seconda fase[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Liga.png 1. Real Madrid Real Madrid 66 44 27 12 5 84 37 +47
2. Barcellona Barcellona 63 44 24 15 5 63 29 +34
3. Espanyol Espanyol 51 44 20 11 13 66 46 +20
4. Sporting Gijon Sporting Gijón 45 44 16 13 15 58 50 +8
5. Real Saragozza Real Saragozza 44 44 15 14 15 46 47 -1
6. Maiorca Maiorca 42 44 15 12 17 48 65 -17
Gruppo B
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
7. Atletico Madrid Atlético Madrid 47 44 18 11 15 58 54 +4
8. Real Sociedad Real Sociedad 47 44 19 9 16 59 54 +5
9. Betis Betis 45 44 18 9 17 61 59 +2
10. Real Valladolid Real Valladolid 41 44 15 11 18 42 45 -3
11. Real Murcia Real Murcia 41 44 17 7 20 50 63 -13
12. Siviglia Siviglia 39 44 14 11 19 51 53 -2
Gruppo C
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
13. Athletic Bilbao Athletic Bilbao 42 44 15 12 17 51 50 +1
14. Las Palmas Las Palmas 41 44 16 9 19 59 67 -8
15. Sabadell Sabadell 38 44 12 14 18 38 59 -21
16. Osasuna Osasuna 38 44 12 14 18 40 48 -8
17. Racing Santander Racing Santander 33 44 12 9 23 46 66 -20
18. Cadice Cadice 29 44 10 9 25 31 59 -28
Playoff promozione-salvezza
Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Osasuna Osasuna 3 2 1 1 0 3 1 +2
2. Cadice Cadice 2 2 0 2 0 2 2 0
1downarrow red.svg 3. Racing Santander Racing Santander 1 2 0 1 1 1 3 -2

Legenda:

         Campione di Spagna e qualificata in Coppa dei Campioni 1987-1988
         Qualificata in Coppa delle Coppe 1987-1988, come vincitrice della Coppa del Re.
         Qualificate in Coppa UEFA 1987-1988
         Retrocessa in Segunda División 1987-1988

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica sorgente]

Tabellone[modifica | modifica sorgente]

Prima fase[modifica | modifica sorgente]

  Ath Atm Bar Bet Cad Esp Lpa Mai Mur Osa Rac Rma Rso Sab Siv Spg Vld Zar
Athletic Bilbao –––– 3-0 2-2 0-0 0-0 2-1 3-0 2-1 2-0 4-1 1-2 1-2 1-1 4-2 0-1 0-0 1-0 1-0
Atlético Madrid 2-0 –––– 0-4 1-1 2-0 1-1 1-1 3-1 2-0 1-0 0-1 1-1 1-0 1-1 0-2 1-0 1-0 2-1
Barcellona 4-1 1-1 –––– 2-0 2-0 1-0 4-0 3-1 2-0 4-2 2-0 3-2 1-0 3-1 1-0 0-4 3-0 0-0
Real Betis 0-0 2-1 0-1 –––– 4-1 2-0 3-1 1-0 3-1 0-0 2-0 2-6 1-0 1-0 0-0 1-0 2-1 0-1
Cadice 1-0 0-1 0-1 1-1 –––– 0-2 1-2 1-0 0-1 0-0 3-0 0-0 1-0 3-1 2-0 2-0 1-1 0-1
Espanyol 2-1 2-1 1-1 3-1 1-0 –––– 3-1 3-1 2-0 1-0 2-0 0-0 2-2 3-1 5-1 0-0 1-0 2-0
Cadice 2-1 2-1 0-0 0-0 5-0 3-2 –––– 3-0 1-1 2-0 3-2 0-1 0-1 0-0 2-1 3-4 2-0 1-1
Maiorca 1-1 4-3 1-1 3-1 0-1 1-1 4-0 –––– 1-0 0-0 3-1 1-0 1-0 1-0 1-1 1-0 3-2 2-0
Real Murcia 2-0 2-1 1-0 3-0 1-0 1-4 1-0 2-0 –––– 0-0 2-1 1-3 1-2 2-0 2-1 2-0 1-0 1-2
Osasuna 0-1 0-2 0-2 2-1 3-0 1-0 2-1 0-0 0-0 –––– 2-0 1-0 1-3 1-1 1-1 0-2 1-0 1-0
Racing Santander 2-1 1-1 0-0 2-0 2-1 1-3 1-0 1-2 1-1 1-1 –––– 0-0 1-0 3-0 2-0 1-2 0-0 1-2
Real Madrid 2-4 4-1 1-1 3-0 2-1 1-0 1-1 3-0 1-0 2-1 3-0 –––– 1-0 4-0 2-1 2-2 2-1 3-1
Real Sociedad 2-1 0-1 1-1 1-0 4-0 3-3 2-1 7-1 1-1 2-0 1-1 0-2 –––– 4-1 0-2 2-1 1-2 1-0
Sabadell 0-0 0-2 1-1 1-1 1-0 1-1 1-0 1-3 1-0 3-1 1-1 0-1 2-2 –––– 2-2 0-0 1-0 1-0
Siviglia 3-1 3-0 0-0 1-2 0-0 1-0 1-0 2-1 4-0 1-1 2-0 0-1 1-1 0-1 –––– 3-0 2-1 3-0
Sporting Gijón 2-0 1-1 0-0 3-0 2-1 0-1 1-2 2-2 4-1 3-0 2-1 2-2 0-1 2-1 3-1 –––– 3-1 1-0
Real Valladolid 2-0 0-0 0-0 2-1 1-1 1-0 2-1 0-1 4-0 1-1 2-0 1-1 1-0 1-0 1-0 2-0 –––– 1-1
Real Saragozza 0-0 1-0 2-0 2-3 1-0 0-0 2-1 0-0 0-0 1-0 4-1 2-2 1-0 2-1 2-0 1-1 0-0 ––––

Seconda fase[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A
  Bar Esp Mai Rma Spg Zar
Barcellona –––– 2-1 1-0 2-1 2-0 3-2
Espanyol 0-0 –––– 5-0 2-3 2-1 2-1
Maiorca 0-1 1-0 –––– 0-4 1-1 2-2
Real Madrid 0-0 2-2 3-0 –––– 4-0 2-1
Sporting Gijón 1-0 4-0 1-1 0-1 –––– 1-1
Real Saragozza 2-1 2-0 1-1 1-3 2-2 ––––
Gruppo B
  Atm Bet Mur Rso Siv Val
Atlético Madrid –––– 3-2 4-2 5-1 2-0 0-1
Real Betis 2-1 –––– 5-0 5-1 1-2 3-2
Real Murcia 1-2 3-2 –––– 4-0 2-0 4-1
Real Sociedad 2-1 2-1 2-1 –––– 2-1 2-0
Siviglia 2-2 1-3 2-2 1-1 –––– 1-2
Real Valladolid 1-1 1-1 2-0 0-1 1-0 ––––
Gruppo C
  Ath Cad Lpa Osa Rsa Sab
Athletic Bilbao –––– 1-0 4-1 0-2 3-1 1-1
Cadice 1-1 –––– 2-4 1-0 2-1 0-0
Las Palmas 1-2 2-1 –––– 1-1 3-2 1-1
Osasuna 0-0 3-2 4-0 –––– 4-0 0-1
Racing Santander 2-0 3-0 1-3 1-1 –––– 4-0
Sabadell 1-0 2-0 1-2 2-1 1-0 ––––

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica in divenire[modifica | modifica sorgente]

Prima fase[modifica | modifica sorgente]

[1] 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª
 
Athletic Bilbao 0 2 3 4 6 7 7 9 9 11 11 13 15 17 19 19 21 22 23 24 24 26 26 26 28 29 30 30 30 30 30 30 32 32
Atlético Madrid 1 2 4 4 5 7 9 11 13 13 14 14 16 17 19 20 21 21 21 21 23 23 25 26 27 27 27 27 29 31 33 35 35 35
Barcellona 2 3 5 6 8 9 11 12 14 15 17 18 19 21 23 24 25 26 28 30 32 33 35 36 38 39 41 42 42 42 44 45 47 49
Real Betis 2 4 5 5 5 5 7 8 11 13 14 16 16 16 16 18 19 20 21 22 23 25 25 27 27 29 29 29 31 31 32 32 34 34
Cadice 0 1 1 3 5 5 7 8 10 11 12 12 12 12 14 14 15 17 17 17 17 19 19 19 21 22 23 23 23 23 23 23 23 23
Espanyol 1 3 3 4 5 7 8 10 10 12 13 15 16 18 18 20 20 22 24 26 28 30 30 31 31 32 34 36 38 40 40 42 42 43
Las Palmas 2 3 5 5 6 6 6 7 7 9 9 11 11 13 13 15 15 15 15 15 16 18 20 21 21 21 21 22 22 24 26 27 27 29
Maiorca 1 2 4 6 6 8 9 9 11 11 12 12 14 15 17 17 19 20 20 22 22 22 24 24 25 27 29 29 31 31 33 34 36 36
Osasuna 1 2 3 4 4 5 7 7 8 9 9 9 9 11 11 11 11 12 13 15 15 16 16 16 18 20 21 23 25 26 27 27 27 29
Racing Santander 0 1 1 1 3 3 5 5 6 6 7 7 7 7 9 10 11 12 14 14 16 17 19 21 22 22 22 22 26 26 26 26 28 28
Real Madrid 2 3 4 6 8 10 10 11 12 14 15 17 19 19 20 21 23 25 27 28 29 31 33 35 35 37 37 39 41 43 45 47 49 50
Real Murcia 0 0 0 2 2 2 2 2 3 5 6 8 10 12 12 14 14 14 14 16 17 19 20 22 23 24 24 26 26 28 28 30 30 32
Real Sociedad 2 3 3 4 4 4 5 7 9 11 13 13 13 15 15 16 16 16 18 19 21 21 21 22 23 25 27 27 29 29 30 31 31 33
Sabadell 0 1 2 3 3 3 3 3 4 4 6 6 7 7 9 9 10 11 11 13 13 14 14 16 17 19 20 20 20 21 23 24 25 25
Siviglia 0 0 2 3 3 5 6 7 8 10 12 12 12 12 14 14 16 18 19 20 21 22 22 24 24 24 26 28 30 30 32 32 34 34
Sporting Gijón 2 2 3 4 6 8 8 10 10 10 12 13 15 16 16 18 18 19 20 21 21 21 21 22 23 25 25 27 29 31 31 33 34 36
Real Valladolid 0 2 3 5 7 8 8 10 10 11 11 13 13 14 15 15 17 19 19 20 20 22 23 24 24 24 25 27 27 29 29 29 31 31
Real Saragozza 2 2 3 3 4 5 7 7 7 7 7 8 9 12 12 14 14 14 15 16 17 17 18 19 20 22 24 26 26 27 28 29 31 33

Seconda fase[modifica | modifica sorgente]

Gruppo A
[1] 35ª 36ª 37ª 38ª 39ª 40ª 41ª 42ª 43ª 44ª
 
Barcellona 50 52 53 55 55 57 59 61 61 63
Espanyol 45 45 46 46 46 46 48 48 50 51
Maiorca 37 37 37 39 40 41 41 41 41 42
Real Madrid 51 53 55 57 59 59 61 63 65 66
Sporting Gijón 36 36 37 37 38 40 40 41 43 44
Real Saragozza 34 36 37 37 39 40 40 41 41 41
Gruppo B
[1] 35ª 36ª 37ª 38ª 39ª 40ª 41ª 42ª 43ª 44ª
 
Atlético Madrid 37 39 40 40 42 44 45 45 47 47
Real Betis 34 36 38 40 40 42 42 42 43 45
Real Murcia 32 32 32 34 34 34 36 38 39 41
Real Sociedad 36 38 40 42 43 43 45 45 45 47
Real Valladolid 33 33 34 34 36 38 38 40 41 42
Siviglia 34 34 34 34 35 35 36 38 39 40
Gruppo C
[1] 35ª 36ª 37ª 38ª 39ª 40ª 41ª 42ª 43ª 44ª
 
Athletic Bilbao 31 33 33 34 36 38 38 39 39 41
Cadice 24 24 24 26 26 26 26 28 28 29
Las Palmas 29 31 33 34 34 35 37 39 41 41
Osasuna 31 33 34 35 36 36 36 38 38 40
Racing Santander 30 30 30 30 31 31 33 33 35 35
Sabadell 25 27 28 30 32 34 35 35 37 38

Primati stagionali[modifica | modifica sorgente]

Record

  • Maggior numero di vittorie: Real Madrid (27)
  • Minor numero di sconfittee: Real Madrid, Barcellona (5)
  • Miglior attacco: Real Madrid (84)
  • Miglior difesa: Barcellona (29)
  • Miglior differenza reti: Real Madrid (+47)
  • Maggior numero di pareggi: Barcellona (15)
  • Minor numero di pareggi: Real Murcia (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Cadice (25)
  • Minor numero di vittorie: Cadice (10)
  • Peggior attacco: Cadice (31)
  • Peggior difesa: Las Palmas (57)
  • Peggior differenza reti: Cadice (-28)

Capoliste solitarie[9]

  • 2ª giornata: Real Betis
  • 2ª giornata: Real Madrid
  • dalla 7ª alla 9ª giornata: Barcellona
  • 11ª giornata: Barcellona
  • dalla 13ª alla 29ª giornata: Barcellona
  • dalla 30ª alla 44ª giornata: Real Madrid

Pichichi[modifica | modifica sorgente]

[1]

Gol Giocatore Squadra
34 Messico Hugo Sánchez Real Madrid Real Madrid
20 Inghilterra Gary Lineker Barcellona Barcellona
19 Spagna Enrique Magdaleno Maiorca Maiorca
18 Argentina Gabriel Calderón Betis Betis
17 Spagna Poli Rincón Betis Betis
17 Spagna Pichi Alonso Espanyol Espanyol
17 Cile Jorge Contreras Las Palmas Las Palmas
16 Spagna Ramón Vázquez Siviglia Siviglia
Gol Giocatore Squadra
15 Spagna Julio Salinas Atletico Madrid Atlético Madrid
13 Spagna Michel Pineda Espanyol Espanyol
13 Spagna Andrés Felipe González Las Palmas Las Palmas
12 Spagna Manolo Real Murcia Real Murcia
12 Spagna Miguel Ángel Alonso Sabadell Sabadell
12 Spagna Cholo Siviglia Siviglia
12 Messico Luis Felipe Flores Sporting Gijon Sporting Gijón

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g h i Temporada 1986-1987 su bdfutbol.com
  2. ^ Real Madrid 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  3. ^ Real Sociedad 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  4. ^ Murcia 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  5. ^ Cádiz 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  6. ^ Coppa del Rey 1986/87
  7. ^ Barcelona 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  8. ^ Athletic Club 1986-87 Altas - Bajas su BDFutbol
  9. ^ a b Classifica della stagione 1986-1987 della Primera División.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]