Pasquale Padalino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pasquale Padalino
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili
Foggia Foggia
Squadre di club1
1988-1992 Foggia Foggia 62 (1)
1992-1993 Bologna Bologna 18 (0)
1993-1994 Lecce Lecce 30 (3)
1994-1995 Foggia Foggia 28 (0)
1995-2000 Fiorentina Fiorentina 115 (8)
2000-2001 Bologna Bologna 15 (0)
2001-2002 Inter Inter 0 (0)
2002-2004 Como Como 27 (2)
Nazionale
1990
1996
Italia Italia U-21
Italia Italia
0 (0)
1 (0)
Carriera da allenatore
2006-2007 Verona Verona Vice
2007-2009 Pisa Pisa Vice
2009-2010 Nocerina Nocerina
2012-2014 Foggia Foggia
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 novembre 2012

Pasquale Padalino (Foggia, 26 luglio 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giocatore[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo la trafila nella Juventus San Michele esordì nelle giovanili del Foggia come centrocampista[1], venendo presto spostato al centro della difesa allenata da Zdeněk Zeman.

Nel 1995, dopo Bologna, Lecce e di nuovo Foggia, venne ceduto alla Fiorentina nella quale formò coppia centrale assieme a Lorenzo Amoruso.

Si ritirò dal calcio giocato nel 2004 dopo alcune stagioni a Como, Milano (sponda Inter) e Bologna.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Il 6 novembre 1996 giocò la sua prima ed unica gara in maglia azzurra a Sarajevo contro la Bosnia, vittoriosa per 2-1.

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Dopo un'esperienza di tre anni come vice di Giampiero Ventura, nel Verona prima e nel Pisa poi, il 2 novembre 2009 diventa allenatore della Nocerina, dal cui incarico si dimette alla ventiseiesima giornata di campionato dopo la sconfitta interna con il Bassano Virtus[2].

Il 7 agosto 2012 diventa allenatore dell'ACD Foggia Calcio[3], squadra della sua città appena iscritta in Serie D dopo il fallimento, con la quale raggiunge la quinta posizione e la partecipazione ai play-off: al primo turno, la squadra supera il Gladiator ai supplementari; al turno successivo viene eliminato dal Matera.La squadra venne poi ripescata In Lega Pro Seconda Divisione cambiando nominazione da Acd Foggia Calcio in Foggia Calcio Srl. Il 6 aprile 2014 porta il Foggia Calcio s.r.l alla promozione nella serie C unica 2014-2015.

il 29 maggio 2014 annuncia il divorzio dalla società rossonera.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Italia Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
06/11/1996 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 2 – 1 Italia Italia Amichevole -
Totale Presenze 1 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Fiorentina: 1995-1996
Fiorentina: 1996
Foggia: 1990-1991

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ «Padalino, da San Michele al Camp Nou»
  2. ^ «Nocerina, si dimette il tecnico Padalino» tuttomercatoweb.com
  3. ^ «Padalino nuovo tecnico del Foggia» tuttomercatoweb.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]