Fabio Caserta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabio Caserta
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Juve Stabia Juve Stabia
Carriera
Giovanili
Locri Locri
Squadre di club1
1996-1998 Locri Locri 29 (9)
1998-1999 Cremapergo Cremapergo 28 (2)
1999-2000 Locri Locri 32 (6)
2000-2004 Igea Virtus Igea Virtus 116 (22)
2004-2007 Catania Catania 103 (14)
2007-2008 Palermo Palermo 26 (1)
2008-2009 Lecce Lecce 33 (5)
2009-2010 Atalanta Atalanta 14 (0)
2010-2011 Cesena Cesena 25 (1)
2011-2012 Atalanta Atalanta 1 (0)
2012- Juve Stabia Juve Stabia 72 (12)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 settembre 2014

Fabio Caserta (Melito di Porto Salvo, 24 settembre 1978) è un calciatore italiano, centrocampista della Juve Stabia, di cui è il capitano.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi e l'approdo in Serie B[modifica | modifica sorgente]

La sua carriera lo vede dapprima protagonista nei campi dell'isola maggiore, in tante stagioni all'Igea Virtus, in Serie C2. Poi per la stagione 2004-2005 approda in Serie B al Catania. Con la squadra ottiene la promozione in massima serie nel 2005-2006.

Il debutto in Serie A e il passaggio al Palermo[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 2006-2007 gioca Serie A, sempre con la maglia del Catania. A fine stagione sigla 6 reti e fornisce numerosi assist ai compagni[senza fonte] in 35 partite.

Il 31 agosto 2007 firma un contratto triennale con il Palermo, che paga al Catania per il cartellino 3,6 milioni di euro (4 in caso di una convocazione in Nazionale).[senza fonte] Nonostante all'inizio della sua avventura col Palermo trovi poco spazio, dopo il gol realizzato nel derby contro il Catania (sua ex squadra) si contende più volte il posto da titolare con Fábio Simplício.

Le varie stagioni in Serie A[modifica | modifica sorgente]

Il 31 luglio 2008 passa al Lecce per 1,6 milioni di euro. Con i pugliesi firma un contratto triennale.[1][2][3] Termina la stagione al Lecce con 33 presenze e 5 gol, ma non riuscendo nell'impresa di salvare i salentini dalla retrocessione in Serie B della stagione seguente.

Il 10 luglio 2009 viene prelevato dal Lecce per 700.000 euro. E così passa a titolo definitivo all'Atalanta, scegliendo la maglia numero 18[4] A Bergamo gioca a sprazzi e così non trova molta continuità. A fine stagione i muneri dicono che ha totalizzato 14 presenze in campionato senza segnare reti. Poi arriva il 18º posto finale che sancisce la retrocessione della squadra bergamasca in Serie B.

Il 24 giugno 2010 viene mandato in prestito al Cesena neopromosso in Serie A, dopo la retrocessione del club bergamasco.[5] L'esordio con la nuova maglia avviene alla quinta giornata di campionato, in Cesena-Napoli (1-4). Segna la prima rete in maglia bianconera il 3 aprile 2011 in Cesena-Fiorentina valevole per la 31ª giornata di campionato: il suo gol è quello che permette alla sua squadra di pareggiare per 2-2. Chiude la prima stagione al Cesena con 25 presenze in campionato (e quell'unica rete) più una partita in Coppa Italia. Scaduti i termini del prestito, il giocatore fa ritorno a Bergamo.

Il passaggio alla Juve Stabia[modifica | modifica sorgente]

Il 31 gennaio 2012, ultimo giorno di calciomercato, viene ceduto a titolo definitivo alla Juve Stabia, in Serie B.[6] Debutta il 4 febbraio da titolare segnando al 10' il gol del vantaggio nella partita interna contro il Livorno poi persa per 2-1. Chiude la stagione con 15 presenze e 2 reti. Confermato per la stagione successiva, si ritrova poi fuori rosa. Quando l'allenatore Piero Braglia opta per un cambio di modulo con un centrocampo a tre,[senza fonte] rientra nella formazione titolare il 25 settembre 2012 in occasione della partita Grosseto-Juve Stabia (terminata 2-2); in questa gare Caserta indossa anche la fascia di capitano. Il 20 ottobre 2012 sigla la sua prima rete stagionale contro l'Ascoli al 24'. Si ripete il 30 ottobre 2012 siglando il gol vittoria contro la Reggina, (terminata 1-0). Chiude la stagione con 33 presenze e 7 reti.

Il 28 giugno 2013 prolunga il contratto con la Juve Stabia per altri due anni; nella Serie B 2013-2014 segna 3 reti in 22 presenze, restando alle Vespe anche nella stagione 2014-2015 in Lega Pro.

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 16 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996 Italia Locri Ecc. 0 0 CI-Dil.  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1996-1997 CND 0 0 CI-Dil.  ?  ? - - - - - -  ?  ?
1997-1998 CND 29 9 CI-Dil.  ?  ? - - - - - - 29+ 9+
1998-1999 Italia Cremapergo C2 28 2 CI-C  ?  ? - - - - - - 28+ 2+
1999-2000 Italia Locri CND 32 6 CI-D  ?  ? - - - - - - 32+ 6+
Totale Locri 61 15  ?  ? - - - - 61+ 15+
2000-2001 Italia Igea Virtus C2 28 5 CI-C  ?  ? - - - - - - 28+ 5+
2001-2002 C2 23 5 CI-C  ?  ? - - - - - - 23+ 5+
2002-2003 C2 34 7 CI-C  ?  ? - - - - - - 34+ 7+
2003-2004 C2 31 5 CI-C  ?  ? - - - - - - 31+ 5+
Totale Igea Virtus 116 22  ?  ? - - - - 116+ 22+
2004-2005 Italia Catania B 32 2 CI 1 0 - - - - - - 33 2
2005-2006 B 35 4 CI 1 0 - - - - - - 36 4
2006-2007 A 35 6 CI 1 0 - - - - - - 36 4
ago. 2007 A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Catania 103 12 4 0 - - - - 107 12
ago. 2007-2008 Italia Palermo A 26 1 CI 2 0 CU 2 0 - - - 30 1
2008-2009 Italia Lecce A 33 5 CI 1 0 - - - - - - 34 5
2009-2010 Italia Atalanta A 14 0 CI 2 0 - - - - - - 16 0
2010-2011 Italia Cesena A 25 1 CI 1 0 - - - - - - 26 1
2011-gen. 2012 Italia Atalanta A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Atalanta 15 0 3 0 - - - - 18 0
gen.-giu. 2012 Italia Juve Stabia B 15 2 CI - - - - - - - - 15 2
2012-2013 B 33 7 CI 1 0 - - - - - - 34 7
2013-2014 B 22 3 CI 1 0 - - - - - - 23 3
2014-2015 LP 2 0 CI 2 0 - - - - - - 4 0
Totale Juve Stabia 72 12 4 0 - - - - 76 12
Totale carriera 479 70 15+ 0+ 2 0 - - 496+ 70+

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ufficiale: Fabio Caserta al Lecce Pianetaseriea.it
  2. ^ Ufficiale: Fabio Caserta al Lecce Tuttomercatoweb.com
  3. ^ Definita la cessione di Fabio Caserta al Lecce Ilpalermocalcio.it
  4. ^ . Caserta all'Atalanta a titolo definitivo Atalanta.it
  5. ^ Accordo con l'Atalanta per la cessione di Schelotto Cesenacalcio.it
  6. ^ Mercato nerazzurro Atalanta.it

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]