Parco naturale della Valle del Ticino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Parco naturale della Valle del Ticino
Parco del Ticino.jpg
Tipo di area Parco regionale
Codifica EUAP EUAP0218
Class. internaz. SIC (IT1150001)
Stati Italia Italia
Regioni Piemonte Piemonte
Province Novara Novara
Comuni Galliate, Trecate, Cameri, Oleggio, Bellinzago Novarese, Cerano, Romentino, Pombia, Varallo Pombia, Borgo Ticino, Oleggio Castello.
Superficie a terra circa 8.000 ettari km²
Provvedimenti istitutivi istituzione:L.R. n. 9 del 29 giugno 2009
Presidente Dott. Marco Avanza
Sito istituzionale

Il Parco Naturale della Valle del Ticino è la riserva naturale piemontese del fiume Ticino, confinante con il Parco Lombardo della Valle del Ticino.[1]
La riserva è stata istituita nel 1978 e comprende undici comuni della provincia di Novara. La sede del parco è situata presso la tenuta Villa Picchetta, in comune di Cameri.
Nella zona è inoltre stato istituito il Sito di interesse comunitario Valle del Ticino (IT1150001).[2]

Flora[modifica | modifica wikitesto]

La flora è costituita da olmi, pioppi e querce, oltre che dalle coltivazioni agricole.

Fauna[modifica | modifica wikitesto]

La fauna è formata principalmente da alzavole, folaghe, germani reali e nitticore.

Tra gli anfibi merita una menzione la presenza del pelobate fosco[3]
Per quanto riguarda la fauna ittica del fiume, essa è molto strutturata.

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Elenco ufficiale delle aree protette (EUAP) 6º Aggiornamento approvato il 27 aprile 2010 e pubblicato nel Supplemento ordinario n. 115 alla Gazzetta Ufficiale n. 125 del 31 maggio 2010.
  2. ^ Rete Natura 2000- schede descrittive sintetiche dei Siti di Importanza Comunitaria, Regione Piemonte - settore pianificazione aree protette, 2007 (on-line in formato .pdf)
  3. ^ Gli Anfibi del Parco Ticino Piemonte e il Progetto Pelobates.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte