Pará

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il distretto della Costa Rica, vedi Pará (Costa Rica).
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il reparto dell'Esercito Italiano i cui componenti sono detti "parà", vedi Brigata paracadutisti "Folgore".
Pará
stato federato
Pará – Stemma Pará – Bandiera
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Amministrazione
Capoluogo Belém
Governatore Simão Jatene (PSDB) dal 2011
Territorio
Coordinate
del capoluogo
1°27′21″S 48°30′14″W / 1.455833°S 48.503889°W-1.455833; -48.503889 (Pará)Coordinate: 1°27′21″S 48°30′14″W / 1.455833°S 48.503889°W-1.455833; -48.503889 (Pará)
Superficie 1 247 689,515 km²
Abitanti 7 588 078 (2010)
Densità 6,08 ab./km²
Mesoregioni 6
Microregioni 22
Comuni 144
Altre informazioni
Fuso orario UTC-3
ISO 3166-2 BR-PA
Nome abitanti paraense
PIL (nominale) 58.519.000 R$
PIL procapite (nominale) 7.007 R$
Rappresentanza parlamentare Camera: 17
Senato: 3
Regione Nord
Inno Hino do Pará
Cartografia

Pará – Localizzazione

Sito istituzionale

Il Pará è uno Stato del Brasile situato nell'area nord-orientale del paese.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il Pará ha a nord-ovest un confine internazionale con la Guyana e il Suriname, a nord confina con lo Stato dell'Amapá, a nord-est si affaccia sull'Oceano Atlantico, a est confina gli Stati del Maranhão e di Tocantins, a sud con il Mato Grosso e a ovest con gli Stati dell'Amazonas e di Roraima.

Il Pará è costituito da un territorio pianeggiante nella fascia centrale che corrisponde al bacino inferiore del Rio delle Amazzoni e al suo delta. Nella parte meridionale è caratterizzato dalle prime alture del Massiccio Centrale mentre in quella settentrionale dalle alture del Massiccio della Guyana. Numerosi sono i fiumi oltre al Rio Delle Amazzoni, tra questi lo Xingu ed il Tocantins. Lo stato è attraversato da due fusi orari.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Lo stato ha importanti industrie estrattive (ferro, manganese, nichel, bauxite, oro, stagno). In particolare il Pará ha uno dei giacimenti di minerali ferrosi più grande al mondo per lo sfruttamento dei quali è stato avviato il Projeto Grande Carajàs con finanziamenti americani. La miniera della Serra Pelada è uno dei più grandi giacimenti d'oro al mondo. Oggi è in via di esaurimento per lo sfrenato sfruttamento degli ultimi anni da parte dei garimpeiros. Negli anni di più intenso sfruttamento nella Serra Pelada vi erano più di 150.000 concessioni personali per l'estrazione dell'oro.

Lo sfruttamento delle foreste è un'altra attività importante per il Pará. Le colture principali sono: canna da zucchero, riso, tabacco, cotone, cacao, manioca. L'allevamento bovino e suino è molto diffuso. Sull'isola deltizia di Marajó è diffuso l'allevamento dei bufali.

Belém è un importante porto ed è il centro commerciale più importante dell'area nord-est del Brasile.

Città[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Comuni del Pará.

Le città sono per la maggior parte situate sulla costa atlantica o lungo il corso dei fiumi. La capitale è Belém fondata dai portoghesi nel 1616. A metà strada tra Belém e Manaus sorge l'importante porto fluviale di Santarém.

Le città principali nel 2004 risultano essere:

La città di Belém
Panorama della città di Bragança con la chiesa di São Benedito

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile