Nobuo Uematsu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Nobuo Uematsu
Fotografia di Nobuo Uematsu
Nazionalità Giappone Giappone
Genere Musica elettronica
New age
Musica classica
Rock sinfonico
Rock progressivo
Progressive metal
Neoclassical metal
Periodo di attività 1985 – in attività
Strumento Tastiere
Organo
Pianoforte
Violino
Banjo
Armonium
Bouzouki
Gruppo attuale Earthbound Papas
Gruppi precedenti The Black Mages
Gruppi e artisti correlati Kenichiro Fukui

Nobuo Uematsu (植松 伸夫 Uematsu Nobuo?) (Kōchi, 21 marzo 1959) è un compositore e musicista giapponese di musica per videogiochi, uno dei più conosciuti, prolifici e versatili del suo campo. Ha composto brani per la serie Final Fantasy e, in parte, anche per il gioco Chrono Trigger, entrambi editi da Squaresoft (dal 2003 Square Enix). Genesis è il primo gioco per cui abbia scritto musica.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Kōchi, nella prefettura di Kōchi, in Giappone, Uematsu comincia a suonare il piano all'età di dodici anni (il suo primo modello fu Elton John[1]) con metodo autodidatta. Frequenta l'Università di Kanagawa scegliendo di non specializzarsi in musica. Uematsu non ha mai seguito corsi o scuole per migliorare la propria attività risultando così senza preparazione formale. A 22 anni comincia a suonare la tastiera e quattro anni dopo viene assunto da Squaresoft per scrivere brani per videogiochi[1]. Lo stile delle sue composizioni varia da simile alla musica classica, a una misteriosa sorta di "New Age", a brani metal/techno ispirati al gruppo Emerson, Lake and Palmer (tra quelli che più lo influenzano), a qualcosa di completamente differente e non definibile.

Nel 2003 Uematsu allarga ulteriormente i propri orizzonti formando i The Black Mages e creando un album con nuove versioni delle composizioni già presenti nella serie di Final Fantasy. I The Black Mages, nei quali Uematsu stesso suona le tastiere, sono un gruppo di musicisti metal tecnicamente avanzati che hanno rielaborato e riscritto in nuova chiave i principali brani della famosa serie di giochi di ruolo.

La musica di Uematsu ha rivestito un ruolo fondamentale nella diffusione del franchise di Final Fantasy negli Stati Uniti. Ai Giochi olimpici estivi del 2004, il duetto statunitense di nuoto sincronizzato formato da Alison Bartosik e Anna Kozlova ha vinto la medaglia di bronzo utilizzando due brani di Final Fantasy VIII nella seconda metà della prova.

Nobuo Uematsu vive in Giappone con la moglie Reiko e il cane Pao.

Il 1º novembre 2004 Uematsu lascia Square Enix e forma una propria società chiamata Smile Please che scrive musica per varie aziende videoludiche tra cui Square Enix e Mistwalker.

Concerti[modifica | modifica sorgente]

Firenze 28/10/2007[modifica | modifica sorgente]

Nobuo Uematsu ha presenziato ad un concerto tenutosi per la prima volta in Italia a Firenze, il 28 ottobre 2007, da parte dell'Orchestra "I Nostri Tempi", dove sono stati suonati 9 brani delle più famose melodie di Final Fantasy e, in esclusiva, 2 pezzi di Blue Dragon ed uno di Lost Odyssey.

Distant Worlds[modifica | modifica sorgente]

Distant Worlds è un tour composto da oltre trenta tappe che porta nel mondo la musica di Final Fantasy. La prima tappa si è svolta sul palcoscenico della Royal Stockholm Philharmonic Orchestra di Stoccolma il 4 dicembre 2007. Il 1º marzo 2008 il concerto si è svolto a Chicago nel Rosemont Theatre di Rosemont a Illinois. L'ordine di esecuzione (anche se potrebbe avere delle variazioni) è il seguente:

  1. FINAL FANTASY series: Main Theme, Swing de Chocobo
  2. FINAL FANTASY I-II: Medley
  3. FINAL FANTASY III DS: Opening
  4. FINAL FANTASY IV: Theme of Love
  5. FINAL FANTASY V: Dear Friends
  6. FINAL FANTASY VI: Opera "Maria and Draco"
  7. FINAL FANTASY VII: One-Winged Angel, Opening - Bombing Mission, Aerith's Theme
  8. FINAL FANTASY VIII: Liberi Fatali, Fisherman's Horizon, Love Grows, Don't be Afraid
  9. FINAL FANTASY IX: Vamò Alla Flamenco
  10. FINAL FANTASY X: To zanarkand
  11. FINAL FANTASY XI: Memoro de la Stono - Distant Worlds

Colonne sonore di videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi
Anno Titolo Ruolo Co-compositore
1985 Genesis Composizione/arrangiamento
1986 Cruise Chaser Blassty Composizione/arrangiamento
Alpha Composizione/arrangiamento
King's Knight Composizione/arrangiamento
Suishō no Dragon Composizione/arrangiamento
1987 3-D WorldRunner Composizione/arrangiamento
Apple Town Story Composizione/arrangiamento
Aliens Composizione/arrangiamento
Cleopatra no Mahou Composizione
Rad Racer Composizione/arrangiamento
JJ Composizione/arrangiamento
Nakayama Miho no Tokimeki High School Composizione/arrangiamento
Final Fantasy Composizione/arrangiamento
1988 Hanjuku Hero Composizione/arrangiamento
Final Fantasy II Composizione/arrangiamento
1989 Square's Tom Sawyer Composizione/arrangiamento
The Final Fantasy Legend Composizione/arrangiamento
1990 Final Fantasy III Composizione/arrangiamento
Final Fantasy Legend II Composizione/arrangiamento Kenji Ito
1991 Final Fantasy IV Composizione/arrangiamento
1992 Final Fantasy V Composizione/arrangiamento
1993 Romancing SaGa 2 Composizione/arrangiamento Kenji Ito
1994 Final Fantasy VI Composizione/arrangiamento
1995 Chrono Trigger Composizione/arrangiamento Yasunori Mitsuda e Noriko Matsueda
1996 Front Mission: Gun Hazard Composizione/arrangiamento Yasunori Mitsuda, Masashi Hamauzu, e Junya Nakano
DynamiTracer Composizione/arrangiamento
1997 Final Fantasy VII Composizione/arrangiamento
1999 Final Fantasy VIII Composizione/arrangiamento
2000 Final Fantasy IX Composizione/arrangiamento
2001 Final Fantasy X Composizione/arrangiamento Masashi Hamauzu e Junya Nakano
2002 Final Fantasy XI Composizione/arrangiamento Naoshi Mizuta e Kumi Tanioka
2003 Final Fantasy Tactics Advance Composizione Hitoshi Sakimoto, Kaori Ohkoshi, e Ayako Saso
Hanjuku Hero Tai 3D Composizione/arrangiamento
2005 Hanjuku Hero 4: 7-Jin no Hanjuku Hero Composizione Kenji Ito
Egg Monster Hero Composizione
2006 Final Fantasy XII Composizione (1 brano) Hitoshi Sakimoto, several others
Blue Dragon Composizione
2007 Anata o Yurusanai Composizione Kenji Ito
Crisis Core: Final Fantasy VII Composizione
Lost Odyssey Composizione
2008 Super Smash Bros. Brawl Composizione (1 brano) several others
Lord of Vermilion Composizione
Blue Dragon Plus Composizione
Away Shuffle Dungeon Composizione
Cry On (canceled) Composizione
2009 Sakura Note Composizione
SaGa 2 Hihō Densetsu: Goddess of Destiny Composizione Kenji Ito, Yasuhiko Akanishi
Kurulin Fusion Direttore Musicale
2010 Lord of Vermilion II Composizione (1 brano) Hitoshi Sakimoto
Final Fantasy XIV Composizione
Lord of Arcana Composizione Kenichiro Fukui, Satoshi Henmi
2011 The Last Story Composizione
UnchainBlades ReXX Composizione (1 brano) Tsutomu Narita
Fantasy Life Composizione/arrangiamento
Other works
Anno Titolo Ruolo Co-compositore
1994 Phantasmagoria Composizione
1998 Ten Plants Composizione molti altri
1999 Ten Plants 2 Children branos Composizione molti altri
2000 Ah! My Goddess: The Movie Composizione Shiro Hamaguchi
Final Fantasy IX Original Soundtrack PLUS Composizione
2001 Final Fantasy: Unlimited Composizione Shiro Hamaguchi e Akifumi Tada
2003 The Black Mages Composizione
2004 The Black Mages II: The Skies Above Composizione
2005 Final Fantasy VII: Advent Children Composizione Keiji Kawamori, Kenichiro Fukui, e Tsuyoshi Sekito
2007 Blue Dragon (Anime) Composizione
2008 The Black Mages III: Darkness e Starlight Composizione
Blue Dragon: Tenkai no Shichi Ryuu Composizione
2009 Guin Saga Composizione
2010 Nobuo Uematsu's 10 Short Stories Composizione
2011 Earthbound Papas: Octave Theory Composizione
2011 Play for Japan: The Album Composizione Akira Yamaoka, Woody Jackson, Bear McCreary, Yasunori Mitsuda, e altri

Opere derivate[modifica | modifica sorgente]

Altre opere[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Parlando del suo abbandono della Square Enix, Uematsu ha dichiarato che il motivo che lo ha condotto alla sua decisione è da ricercarsi nella scelta della società di spostare la propria sede da Meguro a Shinjuku.
  • Tra le sue influenze musicali annovera la Premiata Forneria Marconi.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c A Day in the life of Nobuo Uematsu

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 61750092 LCCN: nr2002019531