Milan Đurić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Milan Đurić
Dati biografici
Nazionalità Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Altezza 198 cm
Peso 93 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Squadra Cesena Cesena
Carriera
Giovanili
1998-2005
2005-2006
2006-2007
Vis Pesaro Vis Pesaro
San Marino San Marino
Cesena Cesena
Squadre di club1
2007-2010 Cesena Cesena 73 (8)
2010-2011 Ascoli Ascoli 17 (2)
2011-2012 Crotone Crotone 45 (7)
2012-2013 Cremonese Cremonese 20 (3)
2013-2014 Trapani Trapani 13 (3)
2014 Cittadella Cittadella 15 (4)
2014- Cesena Cesena 20 (2)
Nazionale
2012
2015-
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina U-21
Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
4 (6)
1 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 marzo 2015

Milan Đurić, solitamente traslitterato in Djurić (Tuzla, 22 maggio 1990), è un calciatore bosniaco, attaccante del Cesena e della Nazionale bosniaca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato da genitori serbo-bosniaci, si trasferisce con la famiglia a Pesaro nel 1991. Suo fratello minore Marco Đurić, centrocampista, gioca ne L'Aquila in Lega Pro, in prestito dal Cesena.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centravanti forte fisicamente, abile nel proteggere palla e far salire la squadra è dotato di un ottimo colpo di testa.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Incomincia il percorso professionale nelle giovanili della Vis Pesaro per poi passare, nel 2005, agli Allievi Regionali del San Marino. Nel 2006, infine, completa la sua formazione nella primavera del Cesena[1].

Cesena[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 ottobre 2007 esordisce in prima squadra con i romagnoli, contro il Mantova[2]. Qualche settimana dopo segna il suo primo gol, al Frosinone. Durante la prima stagione da professionista, coincisa con la retrocessione del Cesena in Lega Pro Prima Divisione, prende parte a 24 gare.

La società romagnola lo conferma anche per la stagione successiva, conclusasi con il ritorno in Serie B.

Il 6 settembre 2009 Đurić segna un goal nella vittoria per 1-0 sul Cittadella[3], ripetendosi il 20 marzo 2010 nella partita vinta contro il Vicenza per 3-1. La stagione 2009-2010, durante la quale colleziona 28 presenze, si conclude con un'altra promozione, che sancisce il ritorno della società bianconera in Serie A dopo 19 stagioni.

I prestiti all' Ascoli e al Crotone[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2010 viene ceduto in comproprietà al Parma[4] per essere, in seguito, ceduto in prestito all'Ascoli, in Serie B. Nel gennaio 2011, tuttavia, viene trasferito, sempre in prestito, al Crotone[5], dove rimane anche l'anno successivo. Nella partita del 19 novembre 2011 raggiunge le 100 presenze in Serie B.

Nella stagione 2010-2011 vince il "Top Gol Serie bwin Awards", premio vinto grazie alla rete in rovesciata messa a segno nella gara contro l'Empoli.

I prestiti alla Cremonese, Trapani e Cittadella[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 luglio 2012 si trasferisce, sempre con la formula del prestito, alla Cremonese. La mattina del 15 luglio 2013 viene ingaggiato, con la formula del prestito, dai siciliani del Trapani neopromossi per la prima volta nel campionato cadetto. Il 14 settembre 2013 realizza le sue due prime reti con la maglia granata, entrambe di testa, nel match interno contro la Reggina vinto per 4-0.

L'ultimo giorno della finestra di mercato invernale, il 31 gennaio 2014, si trasferisce in prestito al Cittadella.[6]

Ritorno al Cesena[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione torna al Cesena, neopromosso in Serie A, e fa il suo debutto nella massima serie il 14 settembre 2014 in Lazio-Cesena 3-0, subentrando nell'intervallo a Alejandro Rodríguez. Realizza il suo primo gol in Serie A il 9 novembre 2014, firmando il pareggio momentaneo all'88º minuto della partita Chievo-Cesena 2-1.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha esordito con la maglia della Bosnia ed Erzegovina Under-21 nel giugno 2012 contando 4 apparazioni e 6 reti. Nel marzo 2015 viene convocato dalla Nazionale bosniaca dopo le buone prestazioni fatte con la maglia del Cesena, convincendo così il nuovo CT della nazionale Mehmed Baždarević alla convocazione. Debutta ufficialmente contro l'Andorra, il 28 marzo 2015 subentrando al minuto 67° a Vedad Ibišević.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 marzo 2015.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007-2008 Italia Cesena B 24 2 CI 0 0 - - - - - - 24 2
2008-2009 1D 21 3 CI+CI-LP 1+2 0 - - - - - - 24 3
2009-2010 B 28 3 CI 2 1 - - - - - - 30 4
2010-gen. 2011 Italia Ascoli B 17 2 CI 0 0 - - - - - - 17 2
gen.-giu. 2011 Italia Crotone B 16 5 CI - - - - - - - - 16 5
2011-2012 B 29 2 CI 3 2 - - - - - - 32 4
Totale Crotone 45 7 3 2 - - - - 48 9
2012-2013 Italia Cremonese 1D 20 3 CI+CI-LP 3+1 1+0 - - - - - - 24 4
2013-gen. 2014 Italia Trapani B 13 3 CI 2 0 - - - - - - 15 3
gen.-giu. 2014 Italia Cittadella B 15 4 CI - - - - - - - - 15 4
2014-2015 Italia Cesena A 20 2 CI 2 1 - - - - - - 22 3
Totale Cesena 93 10 7 2 - - - - 100 12
Totale carriera 202 25 16 5 - - - - 218 30

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-03-2015 Andorra la Vella Andorra Andorra 0 – 3 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Qual. Euro 2016 - Ingresso al 67’ 67’
Totale Presenze 1 Reti 0

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
01-06-2012 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 3 – 0 Bielorussia Bielorussia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1 Ingresso al 79’ 79’
06-06-2012 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 3 – 1 San Marino San Marino Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1
07-09-2012 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 4 – 0 Grecia Grecia Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 1 Uscita al 60’ 60’
10-09-2012 Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Under-21 Bosnia ed Erzegovina 4 – 4 Germania Germania Under-21 Qual. Europeo Under-21 2013 3 Ammonizione al 80’ 80’
Totale Presenze 4 Reti 6

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milan Djuric, bronxvigne.it, 11 dicembre 2007. URL consultato il 25 gennaio 2015.
  2. ^ Mantova-Cesena 4-1, La Gazzetta dello Sport, 08-12-2007.
  3. ^ Cesena-Cittadella 1-0, cesenacalcio.it, 06-09-2009.
  4. ^ Djuric in comproprietà al Parma.
  5. ^ Djuric dall'Ascoli al Crotone.
  6. ^ Arriva Yaisien (dal Bologna), Djuric al Cittadella, Spinelli al Pavia, Crimaldi all'Ischia, vanno in prestito Vettraino, Vitale, Mancosu jr e Ferrara.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]