Livin' on a Prayer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Slippery When Wet.

Livin' on a Prayer
Bon Jovi - Livin' on a Prayer.png
Screenshot del videoclip del brano
Artista Bon Jovi
Tipo album Singolo
Pubblicazione Ottobre 1986
Durata 4 min : 11 s
Album di provenienza Slippery When Wet
Genere Hair metal
Hard rock
AOR
Etichetta Mercury Records
Produttore Bruce Fairbairn
Registrazione 1986
Formati 7"
12"
Singolo
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[1]
(Vendite: 50.000+)
Giappone Giappone
(Vendite: 100.000+)
Regno Unito Regno Unito[2]
(Vendite: 500.000+)
Dischi di platino Stati Uniti Stati Uniti (3)[3]
(Vendite: 3.000.000+)
Bon Jovi - cronologia
Singolo precedente
(1986)
Singolo successivo
(1987)

Livin' on a Prayer è una canzone dei Bon Jovi, scritta da Jon Bon Jovi, Richie Sambora, e Desmond Child. Fu estratta come secondo singolo dal terzo album in studio del gruppo, Slippery When Wet, nell'ottobre del 1986. Pezzo portante del disco, è probabilmente il brano più famoso e con il quale vengono maggiormente riconosciuti i Bon Jovi, tanto che il gruppo stesso lo inserì nel suo primo greatest hits, Cross Road (1994), dove tra l'altro compare anche una nuova versione della canzone chiamata Prayer '94, nelle copie del disco distribuite per il Nord America.

Dopo il precedente You Give Love a Bad Name, Livin' on a Prayer fu il secondo singolo del gruppo a raggiungere il primo posto nella Billboard Hot 100, rimanendovi per quattro settimane, e si piazzò alla posizione #4 della UK Singles Chart. Nonostante siano passati più di due decenni dalla sua pubblicazione, Livin' on a Prayer continua ancora oggi a rientrare periodicamente in varie classifiche nel mondo, come per esempio è successo in Nuova Zelanda, dove la hit è rientrata in classifica alla posizione #24 nel 2008[4].

Livin' on a Prayer fa parte della colonna sonora dei videogiochi musicali Guitar Hero World Tour e Rock Band 2. Inoltre, secondo il pubblico di VH1, è il brano più significativo degli anni ottanta[5].

Il testo di Livin' on a Prayer tratta di una coppia di giovani innamorati, Tommy e Gina, che faticano ad avere uno stipendio saldo e, dunque, a mantenere la relazione.

Agli MTV Video Music Awards del 1987, il brano ha ricevuto la nomina di "Best Stage Performance" ("Miglior esibizione sul palco").

Genesi e contesto[modifica | modifica sorgente]

Inizialmente, Jon Bon Jovi non era molto convinto del fatto d'inserire Livin' on a Prayer all'interno di Slippery When Wet, dal momento che non era rimasto soddisfatto dalle varie demo del brano (una di queste la si può trovare come traccia fantasma del quarto disco nel box set 100,000,000 Bon Jovi Fans Can't Be Wrong del 2004). Desmond Child, co-autore della traccia, non era affatto d'accordo con Jon, anzi era convinto che con questa canzone i Bon Jovi avrebbero sicuramente potuto sfondare in modo definitivo nel mondo della musica. Dello stesso avviso era anche Richie Sambora, che alla fine riuscì a convincere Jon a inserire il brano nell'album.[senza fonte]

Videoclip[modifica | modifica sorgente]

Il videoclip di Livin' on a Prayer inizia mostrando i Bon Jovi mentre si preparano prima di un loro concerto, e fanno il sound check e le prove dei vari strumenti. Questa parte iniziale del video viene mostrata in bianco e nero, mentre la seconda, in cui inizia il concerto vero e proprio con il gruppo che esegue la canzone davanti al pubblico, si vede a colori. Il video è stato girato l'11 luglio 1986 presso il Grand Olympic Auditorium di Los Angeles, California, oramai in disuso.

Per stessa ammissione di Jon Bon Jovi e del regista Wayne Isham, fu chiamata una radio locale dicendo di invitare gli ascoltatori all'evento e che la band avrebbe suonato tra una ripresa e l'altra per intrattenere il pubblico. Costruirono il palco, sul quale scrissero Bon Jovi per terra "in modo da essere sicuri che chi guarderà il video saprà chi siamo".

Alcune registrazioni del video erano già state utilizzate per alcune scene del clip del precedente singolo You Give Love a Bad Name[senza fonte].

Riferimenti nelle altre canzoni dei Bon Jovi[modifica | modifica sorgente]

Negli anni, i Bon Jovi hanno inserito diversi riferimenti al testo di Livin' on a Prayer nelle loro canzoni successive.

  • In 99 in the Shade dell'album New Jersey (1988), un verso recita: "Somebody tells me even Tommy's comin' down tonight, if Gina says it's alright" ("Qualcuno mi racconta che stasera scende anche Tommy, se Gina dice che va bene"); chiaro riferimento ai due personaggi citati in Livin' on a Prayer.
  • In Fear dell'album Keep the Faith (1992), compare la frase "Take my hand, I know we'll make it" ("Prendi la mia mano, io so che ce la faremo"), abbastanza simile al verso "Take my hand, we'll make it, I swear" ("Prendi la mia mano, ce la faremo, lo giuro") presente in Livin' on a Prayer.
  • In It's My Life dell'album Crush (2000), vengono citati i due protagonisti del testo di Livin' on a Prayer nel verso "this is for the ones who stood their ground, for Tommy and Gina, who never backed down" ("questa [canzone] è per quelli che hanno resistito in trincea, per Tommy e Gina, che non hanno mai mollato"). Altro riferimento è dato nel videoclip della stessa canzone, quando il ragazzo che ne è protagonista viene chiaramente chiamato Tommy dalla madre. Inoltre, come in Livin' on a Prayer, anche in It's My Life, Richie Sambora usa il talk box.
  • In Novocaine dell'album Have a Nice Day (2005), Livin' on a Prayer viene menzionata nel verso "there's a different kind of meaning now to livin' on a prayer" ("c'è un diverso tipo di significato ora di vivere in una preghiera").

Posizioni in classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica (1986/1987) Posizione
massima
Australia 3
Canada 1
Irlanda[6] 4
Norvegia[7] 1
Nuova Zelanda[7] 1
Paesi Bassi[7] 4
Regno Unito[8] 4
Stati Uniti[9] 1
Svezia[7] 2
Svizzera[7] 12

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://www.musiccanada.com/GPSearchResult.aspx?st=Livin%27+on+a+Prayer&sa=Bon+Jovi&smt=0
  2. ^ http://www.bpi.co.uk/certified-awards.aspx
  3. ^ RIAA - Gold & Platinum Searchable Database. URL consultato il 10 giugno 2013.
  4. ^ RIANZ
  5. ^ Livin' on a prayer, premiato ad VH1 come inno agli anni 80 | Bon Jovi .it
  6. ^ (EN) [title=Livin%27+on+a+prayer The Irish Charts - Search the Charts], www.irishcharts.ie. URL consultato il 12 aprile 2011.
  7. ^ a b c d e BON JOVI - LIVIN' ON A PRAYER (SONG), charts.org.nz. URL consultato il 12 aprile 2011.
  8. ^ (EN) Chart Stats - Bon Jovi - Livin' On A Prayer, www.chartstats.com. URL consultato il 12 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 2012-07-24).
  9. ^ (EN) Slippery When Wet - Bon Jovi | AllMusic | Charts & Awards | Billboard Singles, All Music Guide. URL consultato il 12 aprile 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]