7800° Fahrenheit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
7800° Fahrenheit
Artista Bon Jovi
Tipo album Studio
Pubblicazione 20 aprile 1985
Durata 47 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Pop metal
Hair metal
Hard rock
Album-oriented rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Tony Bongiovi
Registrazione 1985 - The Warehouse (Philadelphia, Pennsylvania)
Certificazioni
Dischi di platino Canada Canada[1]
(Vendite: 100.000)
Bon Jovi - cronologia
Album precedente
(1984)
Album successivo
(1986)
Singoli
  1. Only Lonely
    Pubblicato: aprile 1985
  2. In and Out of Love
    Pubblicato: luglio 1985
  3. The Hardest Part Is the Night
    Pubblicato: ottobre 1985
  4. Silent Night
    Pubblicato: dicembre 1985

7800° Fahrenheit è il secondo album in studio dei Bon Jovi, pubblicato nel 1985 dalla Mercury Records. Il nome del disco si rifà alla temperatura all'interno di un vulcano in eruzione e, inoltre, la sua copertina introdusse per la prima volta il classico logo del gruppo degli anni ottanta, che in seguito sarebbe stato utilizzato anche nei successivi Slippery When Wet e New Jersey.

Negli anni, la band ha sostanzialmente quasi dimenticato 7800° Fahrenheit, considerandolo un album non allo stesso livello qualitativo di quelli che avrebbe pubblicato negli anni successivi. A eccezione di alcune esibizioni estremamente rare della canzone Tokyo Road (tra l'altro avvenute solo in Giappone), infatti, nessuna canzone di tale disco è stata suonata dal vivo dai Bon Jovi per oltre venti anni. Tuttavia, durante il The Circle Tour del 2010, il gruppo è tornato a eseguire le canzoni di 7800° Fahrenheit, insieme anche a quelle del precedente disco Bon Jovi.

Da 7800° Fahrenheit furono estratti quattro singoli: Only Lonely, In and Out of Love, The Hardest Part Is the Night, e Silent Night.

Genesi e contesto[modifica | modifica sorgente]

Dopo la fine del Bon Jovi Tour, a Jon Bon Jovi e Richie Sambora furono concessi solamente quattro giorni di riposo per iniziare a comporre il secondo album in studio del gruppo, 7800° Fahreneheit. I due scrissero le canzoni del nuovo disco in sole tre settimane, aiutati anche da altri membri interni e non ai Bon Jovi. Si tratta dell'unico album del gruppo in cui viene accreditata la composizione di un brano al batterista Tico Torres, che è tra gli autori dell'ultima traccia Secret Dreams.

Il poco tempo messo a disposizione ai Bon Jovi per comporre 7800° Fahrenheit influì molto, e portò poi a decretare il disco un insuccesso sotto diversi punti di vista, rendendolo ancora oggi forse il punto debole dell'intera discografia dei Bon Jovi.

L'album è stato registrato presso gli studi Warehouse (Philadelphia, Pennsylvania) e, come il precedente disco Bon Jovi, fu prodotto da Tony Bongiovi, cugino di Jon Bon Jovi. Pare che durante le fasi registrazione, i cinque membri della band dormirono insieme in un appartamento composto da due camere da letto.

Riscontro di critica e pubblico[modifica | modifica sorgente]

Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Piero Scaruffi[2] 5/10 stelle
All Music[3] 3/5 stelle

7800° Fahrenheit fu accolto in maniera abbastanza tiepida sia da critica che pubblico, ma arrivò a vendere comunque circa 2.5 milioni di copie nel mondo - tuttavia, ancora oggi risulta l'album in studio meno venduto di tutti tra quelli pubblicati dai Bon Jovi. I primi due singoli estratti dal disco (Only Lonely e In and Out of Love) riuscirono a entrare nella Billboard Hot 100, ma entrambi non si piazzarono nella top 40, come era invece successo a Runaway del precedente album Bon Jovi. Da molti, in particolar modo proprio dallo stesso gruppo, 7800° Fahrenheit è ritenuto il disco più brutto tra quelli pubblicati dai Bon Jovi, anche se va detto che negli anni successivi alla sua pubblicazione sarà molto rivalutato, soprattutto dalla critica.

Posizioni in classifica[modifica | modifica sorgente]

Classifica Posizione
massima
Australia[4] 30
Germania 40
Giappone 5
Nuova Zelanda 48
Regno Unito 28
Stati Uniti[5] 37
Svezia 10
Svizzera 11

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Jon Bon Jovi – In and Out of Love – 4:26
  2. Bon Jovi – The Price of Love – 4:14
  3. Bon Jovi, David Bryan – Only Lonely – 5:02
  4. Bon Jovi, Richie Sambora – King of the Mountain – 3:54
  5. Bon Jovi – Silent Night – 5:08
  6. Bon Jovi, Sambora – Tokyo Road – 5:41
  7. Bon Jovi, Sambora, David BryanThe Hardest Part Is the Night – 4:25
  8. Bon Jovi, Sambora – Always Run to You – 5:00
  9. Bon Jovi, Sambora, Bryan – (I Don't Wanna Fall) To the Fire – 4:27
  10. Bon Jovi, Sambora, Tico Torres, Bill Grabowski – Secret Dreams – 4:56

CD Bonus dell'edizione speciale[modifica | modifica sorgente]

Le seguenti canzoni sono state registrate dal vivo in Giappone durante il 7800° Degrees Fahrenheit Tour.

  1. Tokyo Road
  2. In and Out of Love
  3. The Hardest part Is The Night
  4. Always Run to You
  5. Silent Night
  6. The Price of Love
  7. Only Lonely

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Bon Jovi[modifica | modifica sorgente]

Altro personale[modifica | modifica sorgente]

Tour promozionale[modifica | modifica sorgente]

Per promuovere l'album, il gruppo intraprese il 7800° Fahrenheit Tour, partito il 20 aprile 1985 dal Nakano Sunplaza di Tokyo, e conclusosi il 31 dicembre dello stesso anno alla San Diego Sports Arena di San Diego.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Gold Platinum Database, Canadian Recording Industry Association. URL consultato il 26 luglio 2011.
  2. ^ Piero Scaruffi Review
  3. ^ Allmusic Review
  4. ^ On a Steel Horse Bon Jovi Rides to Top of the Charts, news.com.au. URL consultato il 29 gennaio 2008.
  5. ^ Artist Chart History - Bon Jovi, Billboard. URL consultato il 21 febbraio 2008.