You Give Love a Bad Name

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Slippery When Wet.

You Give Love a Bad Name
You Give Love a Bad Name.png
Screenshot del video del brano
Artista Bon Jovi
Tipo album Singolo
Pubblicazione luglio 1986
Durata 3 min : 42 s
Album di provenienza Slippery When Wet
Genere Hair metal
Hard rock
Album-oriented rock
Etichetta Mercury Records
Produttore Bruce Fairbairn
Registrazione 1986
Formati Singolo
Certificazioni
Dischi d'oro Canada Canada[1]
(Vendite: 50.000+)
Bon Jovi - cronologia
Singolo precedente
(1986)
Singolo successivo
(1987)

You Give Love a Bad Name è una canzone dei Bon Jovi, scritta da Jon Bon Jovi, Richie Sambora, e Desmond Child. Fu estratta come primo singolo dal terzo album in studio del gruppo, Slippery When Wet, nel luglio del 1986. Raggiunse il primo posto della Billboard Hot 100 il 29 novembre 1986, diventando il primo singolo dei Bon Jovi a raggiungere la prima posizione in classifica. La hit rientrò nelle classifiche nel 2007, dopo che Blake Lewis ne eseguì una cover nel famoso programma televisivo American Idol. Nel 2009, è stata nominata la 20ª canzone hard rock più bella di tutti i tempi da VH1[2].

È uno dei brani più noti dei Bon Jovi, oltre che un punto fermo in ogni concerto del gruppo. Inizialmente era stato scritto per i Loverboy, ma poi Jon Bon Jovi si accorse delle reali potenzialità del brano e decise di conservarla per la sua band[senza fonte].

Il testo tratta di una donna senza nome che ha piantato in asso il suo amante.

You Give Love a Bad Name fa parte della colonna sonora dei videogiochi musicali Guitar Hero 5, LEGO Rock Band, e Guitar Hero: On Tour Decades.

Videoclip[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip di You Give Love a Bad Name, che vede la regia di Wayne Isham, è stato girato l'11 luglio 1986 al Grand Olympic Auditorium di Los Angeles, California, e vede i Bon Jovi esibire la canzone dal vivo durante un loro concerto (registrazioni che verranno utilizzate anche per il video del successivo singolo Livin' on a Prayer).

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche settimanali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1986/87) Posizione
massima
Australia[3] 23
Austria[4] 25
Belgio (Fiandre)[5] 4
Canada[6] 2
Finlandia[7] 6
Irlanda[8] 21
Italia[9] 21
Nuova Zelanda[10] 7
Paesi Bassi[11] 2
Regno Unito[12] 14
Spagna[13] 31
Stati Uniti[14] 1
Stati Uniti (mainstream rock)[15] 9
Sudafrica[16] 15
Svezia[17] 14
Classifica (2007) Posizione
massima
Stati Uniti (digital)[18] 29
Classifica (2013) Posizione
massima
Stati Uniti (ringtones)[19] 32

Classifiche di fine anno[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1986) Posizione
Belgio (Fiandre)[20] 69
Canada[21] 88
Paesi Bassi[22] 46
Stati Uniti[23] 30

Cover[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.musiccanada.com/GPSearchResult.aspx?st=Bon%20Jovi&ica=False&sa=&sl=&smt=0&sat=-1&ssb=Artist
  2. ^ spreadit.org music. URL consultato il 2 luglio 2009.
  3. ^ David Kent, Australian Chart Book 1970–1992, Australian Chart Book, St Ives, N.S.W, 1993, ISBN 0-646-11917-6.
  4. ^ (DE) Austrian Charts – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, austriancharts.at.
  5. ^ (NL) Ultratop Charts – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, Ultratop.
  6. ^ (EN) Top Singles - Volume 45, No. 14, December 27 1986 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  7. ^ (FI) Timo Pennanen, Sisältää hitin - levyt ja esittäjät Suomen musiikkilistoilla vuodesta 1972, 1ª ed., Helsinki, Tammi, 2006, ISBN 978-951-1-21053-5.
  8. ^ Irish Recorded Music Association, Search the Charts - You Give Love a Bad Name, Fireball Media. URL consultato il 15 luglio 2014.
  9. ^ Hit Parade Italia - Indice per Interprete: B, Hit Parade Italia. URL consultato il 15 novembre 2014.
  10. ^ (EN) New Zealand Charts – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, charts.org.nz.
  11. ^ (NL) Dutch Charts – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, dutchcharts.nl.
  12. ^ (EN) Chart Archive – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, Chart Stats.
  13. ^ Fernando Salaverri, Sólo éxitos: año a año, 1959–2002, 1ª ed., Spagna, Fundación Autor-SGAE, settembre 2005, ISBN 84-8048-639-2.
  14. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History, Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  15. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (mainstream rock), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  16. ^ (EN) South African Rock Lists Website SA Charts 1969 – 1989 Acts (B) su Rock.co.za, John Samson. URL consultato l'11 agosto 2013.
  17. ^ (EN) Swedish Charts – Bon Jovi – You Give Love a Bad Name, swedischcharts.com.
  18. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (digital songs), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  19. ^ (EN) Bon Jovi – Chart History (ringtones), Billboard. URL consultato il 24 giugno 2014.
  20. ^ (NL) Jaaroverzichten 1986 su Ultratop.be/nl, ULTRATOP & Hung Medien / hitparade.ch.. URL consultato il 29 novembre 2013.
  21. ^ (EN) Top Singles - Volume 45, No. 14, December 27 1986 su Collectionscanada.gc.ca, Library and Archives Canada. URL consultato il 19 ottobre 2013.
  22. ^ (NL) Jaaroverzichten 1986 su dutchcharts.nl. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  23. ^ Billboard Top 100 - 1986. URL consultato il 27 agosto 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]