Lindworm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il lindwurm Brunnen nel centro di Klagenfurt.

I Lindworm (anche Lindorm in Scandinavia e Lindwurm in Germania) sono draghi della mitologia nord-europea, anche se descrizioni di simili creature si trovano in molte altre tradizioni, e sono descritte anche da Marco Polo nel libro Il Milione. Il lindworm viene anche citato nell'opera di carattere storico le Gesta Danorum. Non hanno ali, e talvolta sono dotati di solo due zampe, o nessuna. Si crede che simboleggiassero la guerra, le pestilenze e simili sciagure. Il lindorm nelle Gesta Danorum viene sconfitto dall'eroe Ragnar. La storia narra di Herodd re di Svezia che regalò due serpenti alla figlia. Le serpi crebbero diventando dei lindorm e iniziarono a devastare le campagne. Il re promise a chiunque fosse riuscito a uccidere le due bestie avrebbe avuto in sposa la sua figlia Thora. Il re scandinavo Ragnar che voleva sposare la principessa partì e con una maglia di lana coperta da cristalli, una lancia, e uno scudo riuscì a uccidere i due lindworm e a sposare la principessa.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Mitologia