Linaria cannabina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fanello eurasiatico
Carduelis cannabina 2.jpg
Linaria cannabina
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Passeroidea
Famiglia Fringillidae
Sottofamiglia Carduelinae
Tribù Carduelini
Genere Linaria
Specie C. cannabina
Nomenclatura binomiale
Linaria cannabina
(Linnaeus, 1758)
Sinonimi

Acanthis cannabina
Carduelis cannabina

Areale

Verbreitungskarte Bluthänfling.jpg

Il fanello eurasiatico (Linaria cannabina (Linnaeus, 1758)) è un uccello passeriforme della famiglia Fringillidae, apprezzato per il canto.[2]

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Normalmente raggiunge i 13 cm di lunghezza, ed il peso di circa 21 grammi.[senza fonte] I colori vanno dal bruno del dorso al rosso vivo di fronte e petto (solo i maschi e non in cattività), dal grigio del disegno facciale al bianco della banda alare, oltre le remiganti nere.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Voce[modifica | modifica sorgente]

Ha un canto melodioso, distinto da diverse note metalliche.

Alimentazione[modifica | modifica sorgente]

Come tutti gli uccelli granivori si nutre principalmente di semi, ma anche di insetti.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Uova di Linaria cannabina cannabina

In genere nidifica sui cespugli nei pressi di corsi d'acqua, deponendo 4-6 uova, per due covate annuali. l'incubazione delle uova dura 13 giorni, i piccoli già dopo 15 giorni sono pronti per l'involo, ma per il completo svezzamento di dovrà attendere ancora un paio di settimane.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica sorgente]

È diffuso in quasi tutta Europa, Africa del nord ed in Asia minore.

In genere preferisce gli spazi aperti, non di pianura.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

Linaria cannabina ha 7 sottospecie:[2]

  • Linaria cannabina cannabina (Linnaeus, 1758)
  • Linaria cannabina mediterranea (Tschusi, 1903)
  • Linaria cannabina harterti (Bannerman, 1913)
  • Linaria cannabina autochthona (Clancey, 1946)
  • Linaria cannabina meadewaldoi (Hartert, 1901)
  • Linaria cannabina bella (Brehm, 1845)
  • Linaria cannabina nana (Tschusi, 1901)

Ibridi[modifica | modifica sorgente]

Molto utilizzato in allevamenti amatoriali, per l'ibridazione con il canarino (Serinus canaria) e con il cardinalino del Venezuela (Carduelis cucullata).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) BirdLife International 2012, Linaria cannabina in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.1, IUCN, 2014.
  2. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Fringillidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'11 maggio 2014.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli