Kaito Kid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il protagonista del manga, vedi Kaito Kuroba.
Kaito Kid
manga
Copertina del primo volume italiano
Copertina del primo volume italiano
Titolo orig. まじっく快斗
(Magic Kaito)
Lingua orig. giapponese
Paese Giappone
Autore Gōshō Aoyama
Editore Shogakukan
1ª edizione 1987 – in corso
Collanaed. Weekly Shōnen Sunday
Shōnen Sunday Super
Periodicità irregolare
Tankōbon 4 (in corso)
Formato 12 × 18 cm
Editore it. Star Comics
1ª edizione it. 19 settembre 2007 – in corso
Collanaed. it. Mitico
Periodicità it. mensile
Volumi it. 4 (completa)
Rilegatura it. brossura
Pagine it. 192
Lettura it. originale (da destra a sinistra)
Target shōnen
Generi commedia, avventura, giallo
Magic Kaito
special TV anime
Logo originale
Logo originale
Titolo orig. まじっく快斗
(Magic Kaito)
Autore Gōshō Aoyama
Regia Toshiki Hirano
Soggetto Jun'ichi Miyashita
Character design Masaki Sato
Studio Tokyo Movie Shinsha
Musiche Atsushi Umebori
Reti Animax (solo prima visione del primo episodio), Yomiuri TV, Nippon Television
1ª TV 17 aprile 2010 – 29 dicembre 2012
Periodicità irregolare
Episodi 12 (completa)
Aspect ratio 16:9
Durata ep. 24 min
Target shōnen
Generi commedia, avventura, giallo
Magic Kaito
serie TV anime
Titolo orig. まじっく快斗1412
(Magic Kaito 1412)
Autore Gōshō Aoyama
Studio A-1 Pictures
1ª TV 1° ottobre 2014 – in corso
Episodi inedito
Target shōnen

Kaito Kid (まじっく快斗 Majikku Kaito?, Magic Kaito) è un manga di Gōshō Aoyama, iniziato in Giappone nel 1987 e tuttora in corso, pubblicato su Weekly Shōnen Sunday e Shōnen Sunday Super. I primi due volumi sono stati pubblicati nel 1988, e da allora la serie esce a cadenza irregolare: il terzo volume è stato pubblicato nel 1994 e il quarto volume nel 2007; due nuovi capitoli sono usciti nel 2011 e altri tre capitoli usciranno tra il 1° ottobre e il 15 ottobre 2014. Dal 19 settembre al 19 dicembre 2007, i quattro volumi sono stati pubblicati in Italia da Star Comics.

Dal 2010 al 2012 sono stati prodotti dodici special animati che adattano vari capitoli del manga.

Dal manga è stato tratto anche un anime realizzato da A-1 Pictures e intitolato Magic Kaito 1412 (まじっく快斗1412 Majikku Kaito 1412?, Magic Kaito 1412): l'anime conta 24 episodi, e sarà trasmesso a partire dal 1° ottobre 2014[1].

Trama[modifica | modifica sorgente]

Kaito Kuroba è un ragazzo liceale che si diletta nei giochi di prestigio. Grazie al vecchio Konosuke Jii, il maggiordomo del suo defunto padre, Toichi Kuroba, scopre che il genitore era Kaito Kid, il ladro gentiluomo, e che non è morto durante un gioco di prestigio, ma è stato assassinato. In seguito, sempre con l'aiuto di Jii, Kaito prende il posto del padre nel ruolo di Kaito Kid, nella speranza di attirare l'organizzazione che ha ucciso il padre. Durante i furti viene contrastato dall'ispettore Ginzo Nakamori, padre di Aoko, sua compagna di classe, all'oscuro del fatto che quest'ultimo sia Kaito Kid. I due sono innamorati l'uno dell'altra, ma senza il coraggio di dichiararselo. Oltre a Nakamori, a dargli la caccia è per lo più il ragazzo detective Saguru Hakuba, anche se, nel quarto volume, appare Shinichi Kudo, il protagonista di Detective Conan. Un altro nemico di Kaito è Akako Koizumi, una vera strega sua compagna di classe innamorata di lui, che cerca in ogni modo, anche con la magia e la forza, di conquistarlo.

Alla fine del terzo volume, nel capitolo Blue Birthday, Kaito entra in contatto con Snake, un membro dell'organizzazione che ha ucciso suo padre, scoprendo che era stato ucciso mentre cercava di rubare una pietra ambita anche dall'organizzazione. Quest'ultima, il vero nemico mortale di Kaito Kid, ricerca Pandora, la "pietra della vita", che può donare l'immortalità: innalzandola davanti alla cometa Volley, che passa vicino alla Terra ogni diecimila anni, si verseranno lacrime e bevendole si avrà la vita eterna. Questa pietra si riconosce perché brilla di una luce rossa se esposta alla luce della luna.

Da qui la trama si concentra sulla ricerca di Pandora. I capitoli si intitolano coi nomi delle pietre preziose che Kaito ruba per controllare se si tratta di essa ed evitare così che finisca nelle mani dell'organizzazione. Dopo averle rubate, le restituisce.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Personaggi di Kaito Kid.

Capitoli[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale
Data di prima pubblicazione
Giappone Italia
1 Kaito Kid
「まじっく快斗」 - Majikku Kaito  –  Magic Kaito
maggio 1988 19 settembre 2007
Capitoli
  • Il ritorno del misterioso ladro gentiluomo (蘇る怪盗 Yomigaeru kaitō?)
  • Un sacco di poliziotti (警官がいっぱい Keikan ga ippai?)
  • Cuore meccanico (時計仕掛けのハート Tokei jikake no hāto?)
  • Niente giorni liberi per Kaito Kid (怪盗キッドの忙しい休日 Kaitō Kiddo no isogashii kyūjitsu?)
  • Il relitto sommerso (海賊船浮上せず Kaizokusen fujōsezu?)
  • Rossa tentazione (緋色の誘惑 Hiiro no yūwaku?)
2 Kaito Kid
「まじっく快斗」 - Majikku Kaito  –  Magic Kaito
novembre 1988 18 ottobre 2007
Capitoli
  • Giù le mani! (彼から手をひいて Kare kara te o hiite?)
  • Il più irresponsabile primo ministro giapponese (日本一の無責任総理 Nippon'ichi no musekinin sōri?)
  • Io sono il capo! (わたしが主人だ Watashi ga masutā da?)
  • La magia del diventare adulti (大人とわかってくれない Otona to wakattekurenai?)
  • Il ragazzo che rischia tutto per una palla (ボールにかける少年 Bōru ni kakeru shōnen?)
  • Ghost game (ゴースト・ゲーム Gōsuto Gēmu?)
  • Episodio pilota inedito: Il giocatore e il prestigiatore (ハスラーvs.マジシャン Hasurā vs. majishan?)
3 Kaito Kid
「まじっく快斗」 - Majikku Kaito  –  Magic Kaito
ottobre 1994 19 novembre 2007
Capitoli
  • Star Wars (スターウォーズ Sutā Wōzu?)
  • L'arrivo di un celebre investigatore (名探偵登場!! Meitantei tōjō!!?)
  • Un ladro sotto gli occhi (眼下の怪盗 Ganka no kaitō?)
  • Quella strega di Akako (紅子の宅急便 Akako no takuhaibin?)
  • Capitolo speciale: Yaiba contro Kaito (〈番外編〉刃vs.快斗! (Bangaihen) Yaiba vs. Kaito!?)
  • Blue Birthday (ブルーバースデー Burū Bāsudē?)
  • Green Dream (グリーンドリーム Gurīn Dorīmu?)
4 Kaito Kid
「まじっく快斗」 - Majikku Kaito  –  Magic Kaito
febbraio 2007 19 dicembre 2007
Capitoli
  • Crystal Mother (クリスタル・マザー Kurisutaru mazā?)
  • Red Tear (レッド・ティアー Reddo tiā?)
  • Black Star (1ª parte) (ブラック・スター(前編) Burakku Sutā (zenpen)?)
  • Black Star (2ª parte) (ブラック・スター(後編) Burakku Sutā (kōhen)?)
  • Golden eye (1ª parte) (ゴールデン・アイ(前編) Gōruden Ai (zenpen)?)
  • Golden eye (2ª parte) (ゴールデン・アイ(後編) Gōruden Ai (kōhen)?)
  • Dark Knight (1ª parte) (ダーク・ナイト(前編) Dāku Naito (zenpen)?)
  • Dark Knight (2ª parte) (ダーク・ナイト(後編) Dāku Naito (kōhen)?)

Capitoli non ancora in formato tankōbon[modifica | modifica sorgente]

Questi capitoli sono stati pubblicati sulla rivista Weekly Shōnen Sunday e non sono ancora stati raccolti in volumi:

  • Phantom Lady (1ª parte) (ファントム・レディー(前編) Fantomu Redī (zenpen)?). Pubblicato il 17 agosto 2011.
  • Phantom Lady (2ª parte) (ファントム・レディー(後編) Fantomu Redī (kōhen)?). Pubblicato il 24 agosto 2011.

Tre nuovi capitoli verranno pubblicati il 1° ottobre, l'8 ottobre e il 15 ottobre 2014.

Anime[modifica | modifica sorgente]

Special[modifica | modifica sorgente]

Il primo episodio animato di Kaito Kid non collegato a Detective Conan è uno special televisivo di 23 minuti trasmesso da Animax il 17 aprile 2010, giorno dell'uscita nei cinema giapponesi del film Meitantei Conan - Tenkū no lost ship. Esso è tratto dal primo capitolo del manga e, per come è strutturato, poteva essere il primo episodio di una serie: infatti all'inizio compare il titolo Majikku Kaito (まじっく快斗?) insieme al titolo in inglese KID PHANTOM THIEF ("Kid il ladro fantasma") e prima della sigla finale (strumentale) compare "episodio 1" con il titolo dell'episodio: Yomigaeru kaitō (蘇る怪盗? "La rinascita del ladro misterioso", lo stesso titolo del primo capitolo del manga). L'episodio è stato ritrasmesso il 24 aprile 2010 su Yomiuri TV e Nippon Television, con il titolo Meitantei Conan Supesharu 「Kaitō Kiddo tanjō no himitsu」 (名探偵コナンスペシャル 「怪盗キッド誕生の秘密」? "Detective Conan Special: Il segreto della nascita di Kaitō Kid").[2][3]

Nell'agosto 2011 sono stati trasmessi sempre su Yomiuri TV e Nippon Television, nello spazio dedicato normalmente a Detective Conan (il sabato alle 18.00), due nuovi episodi[4][5]. Il mese di agosto 2011 è comunque tutto dedicato al personaggio di Kaito Kid dato che nelle altre due settimane è stato trasmesso come parte dell'anime di Detective Conan un episodio in due parti intitolato Conan Kiddo no Ryōma otakara kōbō-sen (コナンキッドの龍馬お宝攻防戦? La battaglia del tesoro di Ryōma fra Conan e Kid), tratto dal volume 70 di Detective Conan. La sigla di chiusura Pilgrim dei B'z è stata usata solo per i due special di Magic Kaito e per i due episodi di Detective Conan successivi.

Dal 24 settembre 2011, talvolta l'anime di Detective Conan non viene trasmesso per lasciare spazio a nuovi episodi di Magic Kaito, che diventa così una vera e propria serie trasmessa saltuariamente, una rarità tra gli anime.

La struttura di questi episodi, da quelli di agosto 2011 in poi, è più simile a quella dell'anime di Detective Conan, dato che hanno un'introduzione simile, le stesse sigle (con le stesse immagini ed addirittura il logo di Detective Conan nelle immagini della sigla iniziale), una schermata del titolo simile, gli stessi eyecatch e dopo la sigla finale le anticipazioni: esse, se la settimana dopo viene trasmesso un normale episodio di Detective Conan, sono proprio quelle di questo episodio. Le anticipazioni dell'episodio di Magic Kaito possono trovarsi anche nell'episodio di Detective Conan trasmesso la settimana precedente e sono seguite dalla Next Kid's Magic ("Prossima magia di Kid") al posto del Next Conan's Hint ("Prossimo indizio di Conan"). Sono diverse da quelle di Detective Conan l'introduzione da parte della voce fuori campo all'inizio della sigla e la musica di sottofondo durante la schermata del titolo. Nei video delle sigle iniziali degli episodi trasmessi ad agosto 2012 compare la dicitura Meitantei Conan Special - Natsu no Kaitō Kiddo matsuri (名探偵コナン スペシャル 夏の怪盗キッド祭り Meitantei Konan Supesharu - Natsu no Kaitō Kiddo matsuri?, lett. "Speciale di Detective Conan - La festa di Kaito Kid dell'estate").

Benché gli episodi siano tutti tratti dal manga, alcuni presentano delle differenze, per esempio la presenza del personaggio di Spider, che compare solo nell'anime dal settimo special.

Episodi[modifica | modifica sorgente]

GiapponeseKanji」 - Rōmaji - Traduzione letterale In onda
Giappone
1 「蘇る怪盗」 - Yomigaeru kaitō  –  La rinascita del ladro misterioso 17 aprile 2010
Tratto dal primo capitolo del manga.
2 「怪盗キッドの忙しいデート」 - Kaitō Kiddo no isogashii dēto  –  L'impegnativo appuntamento di Kaito Kid 6 agosto 2011
Tratto dal quarto capitolo del primo volume.
3 「王女様はマジックがお好き」 - Ōjo-sama wa majikku ga osuki  –  Sua altezza ama la magia 13 agosto 2011
Tratto dal secondo capitolo del primo volume.
4 「魔女は涙をこぼさない」 - Majo wa namida o kobosanai  –  La strega non versa lacrime 24 settembre 2011
Tratto dal sesto capitolo del primo volume.
5 「運命のブルーバースデー」 - Unmei no Burū Bāsudē  –  Il Blue Birthday del destino 29 ottobre 2011
Tratto dal sesto capitolo del terzo volume.
6 「聖夜(イヴ)は恋するゲレンデで」 - Eve (ivu) wa koisuru gerende de  –  Amore sulle piste da sci la vigilia di Natale 24 dicembre 2011
Tratto dal primo capitolo del secondo volume.
7 「華麗なるライバルたち」 - Karei naru raibaru-tachi  –  I magnifici rivali 4 agosto 2012
Tratto dal secondo e dal terzo capitolo del terzo volume (l'arrivo di Saguru Hakuba deriva dal secondo capitolo, ma il furto che compie Kaito è quello del terzo).
8 「レッド・ティアーの秘密」 - Reddo Tiā no himitsu  –  Il segreto del Red Tear 11 agosto 2012
Tratto dal secondo capitolo del quarto volume.
9 「魔女と探偵と怪盗と」 - Majo to tantei to kaitō  –  La strega, il detective e il ladro 29 settembre 2012
Tratto dal quarto capitolo del terzo volume.
10 「追憶のゴールデン·アイ」 - Tsuioku no Gōruden Ai  –  Il Golden Eye dei ricordi 3 novembre 2012
Tratto dal quinto e dal sesto capitolo del quarto volume.
11 「涙のクリスタル・マザー」 - Namida no Kurisutaru Mazā  –  Il Crystal Mother delle lacrime 22 dicembre 2012
Tratto dal primo capitolo del quarto volume[6].
12 「ダーク・ナイトに愛の涙を」 - Dāku Naito ni ai no namida o  –  Le lacrime d'amore del Dark Knight 29 dicembre 2012
Tratto dal settimo e dall'ottavo capitolo del quarto volume.

Sigle[modifica | modifica sorgente]

Ad eccezione del primo episodio le sigle sono le stesse usate nel periodo per Detective Conan, con le stesse immagini.

Episodio Sigla di apertura Sigla di chiusura
2 Misty Mystery (lett. "Mistero nebbioso") dei Garnet Crow Pilgrim (ピルグリム Pirugurimu?, lett. "Pellegrino") dei B'z
3
4 Your Best Friend (lett. "Il tuo migliore amico") di Mai Kuraki
5
6
7 Kimi no namida ni konna ni koishiteru (君の涙にこんなに恋してる? lett. "Amo così tanto le tue lacrime") delle Natsu Iro Koi ni koishite (恋に恋して? lett. "Innamorato dell'amore") di Mai Kuraki
8
9
10
11
12

Episodio 219 di Detective Conan[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Detective Conan (sesta stagione).

I due capitoli intitolati Black Star e contenuti nel quarto volume, in cui compare Shinichi Kudo, sono stati trasposti in animazione nella prima parte di uno speciale di due ore dell'anime di Detective Conan, intitolato Atsumareta meitantei! Kudō Shin'ichi vs Kaitō Kid (集められた名探偵!工藤 新一VS怪盗キッド Atsumareta meitantei! Kudō Shin'ichi tai Kaitō Kiddo?, lett. "Riunione di detective! Shinichi Kudo contro Kaito Kid"), che è l'episodio 219 della numerazione originale. Questa prima parte corrisponde all'episodio 235 ed all'inizio dell'episodio 236 della numerazione italiana, intitolati rispettivamente La leggenda di Furto Kid - prima parte e La leggenda di Furto Kid - seconda parte. È stato trasmesso in Giappone l'8 gennaio 2001 da YTV e NTV, mentre in Italia le due parti sono state trasmesse rispettivamente il 2 ed il 3 febbraio 2005 su Italia 1. Nella versione italiana di questo e altri episodi il personaggio di Kaito Kid è chiamato "Furto Kid"; in questo episodio inoltre il suo cognome è stato erroneamente traslitterato "Kurobane", il nome viene pronunciato "Kaìto" ed i nomi di Aoko e Akako sono stati cambiati rispettivamente in Seiko e Beniko. Il resto dello special è tratto invece dall'episodio in cui compare Kaito Kid contenuto nel volume 30 di Detective Conan.

OAV 1 e 4[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi OAV di Detective Conan.

Dal capitolo Capitolo speciale: Yaiba contro Kaito contenuto nel terzo volume è stato tratto il primo OAV di Detective Conan e da Crystal Mother, contenuto nel quarto volume, il quarto OAV, ma in entrambi i casi la trama è stata modificata per aggiungere i personaggi di Detective Conan. Da Crystal Mother è stato tratto anche l'undicesimo special, in modo più fedele all'originale ma non perfettamente, dato che è stato incluso il personaggio di Spider.

L'OAV 1, intitolato Conan vs Kid vs Yaiba (コナンVSキッドVSヤイバ Konan tai Kiddo tai Yaiba?), è stato pubblicato in DVD allegato al numero 46 del 2000 della rivista Weekly Shōnen Sunday, e la sua sigla finale è Natsu no maboroshi (夏の幻? lett. "Illusione estiva") dei Garnet Crow.

L'OAV 4, intitolato Conan, Kid ed il Crystal Mother (コナンとキッドとクリスタルマザー Conan to Kiddo to Kurisutaru Mazā?), è stato pubblicato allegato al numero 14 del 2004 della rivista, e la sua sigla finale è Nemuru kimi no yokogao ni hohoemi o (眠る君の横顔に微笑みを? lett. "Sognare il tuo profilo sorridente") degli U-ka saegusa IN db.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Sono indicati solo i doppiatori degli episodi speciali. Per i doppiatori che hanno interpretato questi personaggi nelle loro altre comparse in Detective Conan, consultare Detective Conan - Doppiatori.

Personaggio Doppiatore giapponese Doppiatore italiano (episodio 219)
Kaito Kuroba/Kaitō Kid Kappei Yamaguchi Paolo Sesana
Kaito Kuroba (voce da bambino) Kappei Yamaguchi Laura Brambilla
Aoko Nakamori Ayumi Fujimura (Kaito Kid special)
Minami Takayama (episodio 219 e OAV 4)
Elisabetta Spinelli
Ginzo Nakamori Unshō Ishizuka Riccardo Lombardo
Toichi Kuroba Shūichi Ikeda -
Konosuke Jii Kōji Yada (Kaito Kid special)
Kaneta Kimotsuki (episodio 219)
Enrico Bertorelli
Akako Koizumi Miyuki Sawashiro (Kaito Kid special)
Megumi Hayashibara (episodio 219 e OAV 1)
Loredana Nicosia
Saguru Hakuba Akira Ishida Luca Sandri (parte non tratta dal manga Kaito Kid)
Snake Kouji Ishii (OAV 4)
Hōchū Ōtsuka (Kaito Kid special)
-
Spider Daisuke Namikawa -
Keiko Momoi Ai Kayano (Kaito Kid special)
Yukiko Iwai (episodio 219)
Donatella Fanfani
Chikage Kuroba Michie Tomizawa -
Questore Hakuba Takashi Nagasako -
Shintaro Chaki Nobuo Tanaka -
Shinichi Kudo Kappei Yamaguchi Davide Garbolino
Juzo Megure Chafūrin Riccardo Rovatti

Toichi Kuroba compare solo nel primo special, Shinichi Kudo e Juzo Megure solo nell'episodio 219, Akako Koizumi solo nell'OAV 1, nell'episodio 219 e in alcuni special, Chikage Kuroba solo in alcuni special, Keiko Momoi solo nell'episodio 219 e in alcuni special. Saguru Hakuba compare negli special a partire dal settimo, e anche nell'episodio 219, ma nella parte tratta da Detective Conan. Snake compare nell'OAV 4 e negli special a partire dal quinto, il questore Hakuba solo nel settimo special e Shintaro Chaki solo nel dodicesimo. Negli OAV 1 e 4 non compare neppure Konosuke Jii, e nell'OAV 1 non compare Aoko Nakamori.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Magic Kaito 1412, Wolf Girl & Black Prince's Episode Counts Listed, 11 settembre 2014. URL consultato il 17 settembre 2014.
  2. ^ (JA) "Detective Conan" lettera d'avvertimento da Kid! 24/4 "Detective Conan, informazioni speciali, conan-movie.jp. URL consultato il 5 aprile 2010 (archiviato dall'url originale il 5 aprile 2010).
  3. ^ (JA) Detective Conan Special: Il segreto della nascita di Kaitō Kid, Yomiuri Telecasting Corporation. URL consultato il 17 aprile 2010.
  4. ^ Kaito Kid colpisce ancora! Furto dello "slot" di Conan in Giappone, AnimeClick.it, 15 luglio 2011. URL consultato il 15 luglio 2011. Il sito considerava erroneamente i due episodi di Detective Conan seguenti come due ulteriori special di Kaito Kid.
  5. ^ (JA) 8月のアニメ「コナン」は怪盗キッドSP、4話連続ジャック, Comic Natalie, 3 luglio 2011. URL consultato il 15 luglio 2011. Il sito considerava erroneamente i due episodi di Detective Conan seguenti come due ulteriori special di Kaito Kid.
  6. ^ Nuovo adattamento dopo che nel 2004 ne era stato tratto il quarto OAV di Detective Conan.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga