Shōnen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Gli shōnen (少年? lett. "ragazzo") sono una categoria di manga ed anime indirizzati a un pubblico maschile, generalmente dall'età scolare alla maggiore età.[1]

Gli shōnen si focalizzano principalmente sull'azione, e la trama si snoda tipicamente in una serie di prove (duelli, prove sportive, ecc...) in cui i protagonisti vengono continuamente messi a dura prova. Ogni serie è quindi formata da un obiettivo principale (di solito un traguardo che il protagonista si è imposto di raggiungere, come ad esempio sconfiggere un nemico ritenuto imbattibile o vincere un prestigioso torneo sportivo), che viene conseguito solo alla conclusione della storia. Tutta la trama si snoda invece in una serie di sfide intermedie (ad esempio sconfiggere avversari minori), che oltre a sbloccare la strada verso la meta finale (come in un videogioco) permettono al protagonista di prepararsi allo scontro decisivo, migliorando le proprie capacità od ottenendo elementi necessari. L'ambientazione tipica è un universo dedicato (come in Dragon Ball o One Piece) con elementi magici e/o tecnologie fantascientifiche, anche se un sottogenere molto diffuso è quello ambientato nel mondo dello sport giovanile, nell'epoca contemporanea (di solito in Giappone). In questo contesto trova poco spazio il tema amoroso, anche se esistono alcune eccezioni di rilievo (Video Girl Ai). Solitamente però si preferisce sopperire alla mancanza di trame romantiche con la presenza di personaggi femminili volutamente sexy (Hentai ōji to warawanai neko.)

Alcuni esempi particolarmente rappresentativi sono Hokuto no Ken, Saint Seiya, Dragon Ball, oppure i più recenti One Piece, Naruto e Bleach. I manga e gli anime realizzati per lettori più grandi (dai 18 anni in su) sono chiamati seinen.

Le maggiori riviste specializzate nella pubblicazione di manga shōnen sono:

Lista di alcuni anime e manga shōnen[modifica | modifica wikitesto]

(Nota: la lista comprende solo una piccola parte dell'immensa mole di shōnen manga pubblicata in Giappone, pertanto non è assolutamente da considerarsi esauriente)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Davide Castellazzi. A-Z Manga. Guida al fumetto giapponese. Coniglio Editore, 2004, p. 150.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga