I ragazzi di via Pal (film 1935)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I ragazzi di via Pal
Paal-Monicelli.JPG
i ragazzi in una scena del film
Titolo originale I ragazzi di via Pal
Paese di produzione Italia
Anno 1935
Durata 90 min circa
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Alberto Mondadori, Mario Monicelli
Soggetto Ferenc Molnár
Sceneggiatura Alberto Mondadori, Mario Monicelli
Fotografia Cesare Civita
Interpreti e personaggi
Premi

I ragazzi di via Pal è un film del 1935 diretto dai registi Alberto Mondadori e Mario Monicelli (cugino di Mondadori)[1]. Tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore ungherese Ferenc Molnár (di cui Arnoldo Mondadori deteneva i diritti dell'edizione italiana)[2], fu girato usando come attori degli iscritti al GUF di Milano[3].

Anni dopo lo stesso regista Monicelli, ricordando il suo primo film girato all'età di 19 anni, espresse un giudizio positivo dicendo che "era ben fatto, parlava dei miei coetanei"[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Simonetta Robiony, Monicelli, la leggerezza del Leone, intervista su la Stampa del 3/9/1991, sez. spettacoli, pag.21
  2. ^ Oreste del Buono, Alberto Mondadori il signor Oscar, quotidiano la Stampa inserto Tuttolibri del 1/5/1992, pag.5
  3. ^ titoli di testa del film

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema