Giuseppe Biava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giuseppe Biava
Giuseppe Biava 01.JPG
Giuseppe Biava con la maglia dell'Atalanta nel 2014
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Atalanta Atalanta
Carriera
Giovanili
1992-1995 Leffe Leffe
Squadre di club1
1995-1998 Albinese Albinese 69 (0)
1998-2000 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 52 (0)
2000-2001 Biellese Biellese 23 (0)
2001-2003 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 79 (6)
2004-2008 Palermo Palermo 112 (5)
2008-2010 Genoa Genoa 48 (3)
2010-2014 Lazio Lazio 125 (6)
2014- Atalanta Atalanta 8 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 novembre 2014

Giuseppe Biava (Seriate, 8 maggio 1977) è un calciatore italiano, difensore dell'Atalanta.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

I primi anni[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Leffe ed esordiente nel calcio professionistico con la maglia dell'Albinese, contribuì all'epopea dell'AlbinoLeffe, fino alla storica promozione in Serie B del sodalizio seriano.

Palermo[modifica | modifica wikitesto]

A metà del campionato successivo alla promozione dell'AlbinoLeffe, viene acquistato dal Palermo, e precisamente alla fine del calciomercato invernale, il 31 gennaio 2004.[1] Qui gioca il finale di stagione al centro della difesa in coppia con Pietro Accardi, contribuendo attivamente alla promozione in Serie A, che a Palermo mancava da 31 anni.

Nel torneo successivo di Serie A è titolare dell'undici di Francesco Guidolin, che al termine del campionato si qualifica, per la prima volta nella storia del Palermo, ad una competizione europea, la Coppa UEFA, dopo il sesto posto in campionato.

Non si conferma nella stagione successiva durante la quale il sodalizio rosanero è guidato da Luigi Delneri (17 le sue presenze in campionato).

Ritorna titolare all'inizio della stagione 2006-2007, segnando un gol di tacco al volo nella prima giornata di campionato contro la Reggina (che la redazione di Sport Mediaset ha ritenuto essere il gol più bello di quel campionato[2]) e per una prestazione perfetta nella partita di San Siro contro il Milan, terminato 2-0 a favore del Palermo. Nella stagione 2007-2008 arriva a quota 24 presenze in campionato e 123 col Palermo. Dopo la partenza di Franco Brienza è diventato il veterano della squadra, e a fine stagione viene ceduto al Genoa.

Genoa[modifica | modifica wikitesto]

Approdato al Genoa nell'ambito della trattativa che ha riportato in rosanero Cesare Bovo,[3] viene inizialmente acquisito come contropartita tecnica da girare ad altra società, ma durante il ritiro estivo convince il tecnico dei rossoblu Gasperini e viene schierato titolare per il resto della stagione, al fianco di Matteo Ferrari. Le sue prestazioni positive vengono coronate da due gol segnati nelle gare casalinghe contro Siena e Torino, entrambe vinte dal Grifone. Al termine della stagione il Genoa conquista il quarto posto (a pari merito con la Fiorentina che però era in vantaggio negli scontri diretti) schierando Biava nella quinta difesa meno perforata del campionato.

Titolare anche nella prima parte della stagione 2009-2010, nel mercato di riparazione viene ceduto alla Lazio.

Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º febbraio 2010 firma un contratto biennale con la Lazio.[4] Chiude la prima stagione alla Lazio con 13 partite in campionato ed una in Coppa Italia.

Nella stagione 2010-2011 diventa titolare fisso della squadra. Segna il primo gol con la maglia biancoceleste il 3 dicembre 2010 nella gara vinta per 3-1 contro l'Inter, dopo una carambola davanti alla porta.[5] Alla fine del campionato le reti saranno tre in 35 incontri; il computo statistico è chiuso da una presenza in Coppa Italia.

Il 23 marzo 2012 rinnova il contratto fino al 30 giugno 2013,[6] chiudendo la stagione con 31 presenze complessive, 26 in campionato (con una rete nel 3-0 sul Novara) e 5 in Europa League.

Nella stagione 2012-2013 gioca 31 incontri in campionato, 8 in Europa League e 4 in Coppa Italia, scendendo in campo anche il 26 maggio 2013, in occasione della finale vinta per 1-0 contro la Roma. Tre giorni dopo rinnova il contratto con la Lazio fino al 30 giugno 2014.[7][8]

Il 18 agosto 2013 perde la Supercoppa italiana 2013 contro la Juventus per 0-4.[9] Il 26 maggio 2014, dopo quattro anni e mezzo passati con la maglia biancoceleste con cui ha totalizzato 148 presenze totali, annuncia l'addio alla squadra data la scandenza del contratto.[10]

Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 luglio 2014 firma un contratto con l'Atalanta.[11] Esordisce il 23 agosto 2014, in occasione della vittoria casalinga per 2-0 contro il Pisa nel terzo turno di Coppa Italia. Il successivo 31 agosto gioca invece la sua prima partita di campionato con i bergamaschi, contro l'Hellas Verona.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 3 dicembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppa Italia Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996 Italia Albinese D 25 0 - - - - - - - - - 25 0
1996-1997 D 16 0 - - - - - - - - - 16 0
1997-1998 C2 28 0 - - - - - - - - - 28 0
Totale Albinese 69 0 - - - - - - 69 0
1998-1999 Italia AlbinoLeffe C2 28 0 - - - - - - - - - 28 0
1999-2000 C1 24 0 - - - - - - - - - 24 0
2000-2001 Italia Biellese C2 23 0 - - - - - - - - - 23 0
2001-2002 Italia AlbinoLeffe C1 27 1 CI-C 4 0 - - - - - - 31 1
2002-2003 C1 30 3 CI+CI-C 3+0 0 - - - - - - 33 3
2003-gen. 2004 B 22 2 CI 1 0 - - - - - - 23 2
Totale AlbinoLeffe 131 6 8 0 - - - - 139 6
gen.-giu. 2004 Italia Palermo B 19 3 CI - - - - - - - - 19 3
2004-2005 A 29 0 CI 3 0 - - - - - - 32 0
2005-2006 A 17 1 CI 4 1 CU 1 0 - - - 22 2
2006-2007 A 23 1 CI 2 0 CU 3 0 - - - 28 1
2007-2008 A 24 0 CI 2 0 - - - - - - 26 0
Totale Palermo 112 5 11 1 4 0 - - 127 6
2008-2009 Italia Genoa A 29 2 CI 3 0 - - - - - - 32 0
2009-gen. 2010 A 19 1 CI 2 0 UEL 5 0 - - - 26 0
Totale Genoa 48 3 5 0 5 0 - - 58 3
gen.-giu. 2010 Italia Lazio A 13 0 CI 1 0 UEL - - SI - - 14 0
2010-2011 A 35 3 CI 1 0 - - - - - - 36 3
2011-2012 A 26 1 CI 0 0 UEL 5[12] 0 - - - 31 1
2012-2013 A 31 1 CI 4 0 UEL 8[12] 0 - - - 43 1
2013-2014 A 20 1 CI 1 0 UEL 2 0 SI 1 0 24 1
Totale Lazio 125 6 7 0 15 0 1 0 148 6
2014-2015 Italia Atalanta A 8 0 CI 2 0 - - - - 10 0
Totale carriera 517 20 32 1 24 0 1 0 574 21

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

AlbinoLeffe: 2001-2002
Palermo: 2003-2004
Lazio: 2012-2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Preso il difensore Biava dall'AlbinoLeffe Ilpalermocalcio.it
  2. ^ Il cavatappi di Biava
  3. ^ Riscattati Bovo, Budan, Çani e Di Matteo. Biava al Genoa, rinnovata la comproprietà di Matteini Ilpalermocalcio.it
  4. ^ UFFICIALE:Giuseppe Biava alla Lazio, Tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2010.
  5. ^ Biava: "Gol fortunoso, ma vantaggio meritato" Tuttomercatoweb.com
  6. ^ Comunicato Sslazio.it
  7. ^ Comunicato Sslazio.it
  8. ^ Biava rinnova: Lazio più forte della Roma Corrieredellosport.it
  9. ^ Juventus-Lazio 4-0 Soccerway.com
  10. ^ Il saluto di Beppe Biava Sslazio.it
  11. ^ CALCIOMERCATO: GIUSEPPE BIAVA ALL'ATALANTA Atalanta.it
  12. ^ a b 2 presenze nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]