Delta Goodrem

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Delta Goodrem
Delta Goodrem nel 2012 ai Logie Awards
Delta Goodrem nel 2012 ai Logie Awards
Nazionalità Australia Australia
Genere Pop
Soft rock
Adult contemporary music
Periodo di attività 2001 – in attività
Strumento Voce
Pianoforte
Chitarra
Etichetta Sony Music, Columbia Records, Mercury Records
Album pubblicati 4
Studio 4
Sito web

Delta Lea Goodrem (Sydney, 9 novembre 1984) è una cantautrice, pianista e attrice australiana.

Dopo aver firmato per la Sony all'età di 15 anni, Delta ha raggiunto il successo nel 2002, partecipando alla soap opera australiana Neighbours nel ruolo di Nina Tucker. È una delle cantanti che hanno venduto più dischi in Australia, avendo entrambi i suoi album Innocent Eyes (2003) e Mistaken Identity (2004) raggiunto il numero uno delle classifiche australiane. Al momento la Goodrem ha piazzato otto singoli al numero uno nel suo paese d'origine. Il suo repertorio rientra nella musica pop ed è caratterizzato dall'uso del pianoforte, che suona solitamente a piedi nudi durante le esecuzioni dal vivo. La Goodrem è nota anche per la sua potente ed estesa voce da soprano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Delta Lea Goodrem nasce il 9 novembre 1984 alla periferia di Sydney, da Denis e Lea Goodrem. Il suo nome deriva dalla celebre canzone di Joe Cocker Delta Lady. Attratta dal mondo della musica e dello spettacolo fin da giovanissima, all'età di sette anni appare in uno spot americano per la società di giocattoli Galoob, a fianco dell'amica Bec Cartwright, e, contemporaneamente, inizia a suonare il pianoforte, prendendo anche lezioni di canto, ballo e recitazione.

Delta Goodrem canta durante una promozione in Australia

All'età di 15 anni la Goodrem firma un contratto discografico con la Sony e inizia a lavorare al suo primo album, comprendente il suo singolo d'esordio I Don't Care, uscito nel novembre del 2001. Nel 2002 partecipa alla popolare soap Neighbours, interpretando il ruolo di Nina Tucker, che le dà un immediato successo. In questa serie, inoltre, canta per la prima volta il brano Born to Try, scritto insieme ad Audius Mtawarira, che verrà inserito all'interno del suo album di debutto, Innocent Eyes, pubblicato nel marzo del 2003.

Alla fine dello stesso anno Delta comincia a lavorare al suo secondo album, Mistaken Identity, che viene pubblicato nel novembre del 2004 e si classifica ai primi posti in Australia, Regno Unito e Irlanda.

Nel marzo del 2005 esordisce al cinema con il film Hating Alison Ashley e nel luglio dello stesso anno inizia il suo primo tour di concerti in Australia, The Visualise Tour.

Il 10 agosto 2007 la Goodrem gira a Los Angeles il video musicale di In This Life, il primo singolo del suo terzo album, Delta, pubblicato il 20 ottobre dello stesso anno. Altri singoli di successo contenuti all'interno dell'album sono Believe Again, You Will Only Break My Heart e I Can't Break It To My Heart. Tra il 9 gennaio e il 4 febbraio 2009 intraprende il Believe Again Tour in Australia.

Dall'inizio del 2012 fa parte della giuria della versione australiana del talent show The Voice, di cui è giudice insieme a Keith Urban (poi sostituito da Ricky Martin), Joel Madden e Seal.

Il quarto album in studio di Delta Goodrem, Child of the Universe, è stato pubblicato il 26 ottobre dello stesso anno.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

L'8 luglio 2003, all'età di 18 anni, viene diagnosticato a Delta un linfoma di Hodgkin, una forma di cancro, dal quale guarisce ristabilendosi pienamente. In seguito a questa esperienza, ha deciso di dedicare buona parte del suo tempo alla lotta contro il cancro.

Nel 2004, dopo una relazione di nove mesi con il tennista australiano Mark Philippoussis, inizia a frequentare l'ex cantante dei Westlife Brian McFadden, al quale resterà sentimentalmente legata fino al 2011.

Ha avuto una storia con il cantante Nick Jonas, durata dal maggio del 2011 al febbraio del 2012.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85437296 LCCN: no2005046947