Chiesa cattolica nei Paesi Bassi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chiesa cattolica nei Paesi Bassi
Emblem of the Holy See usual.svg
Anno 2005
Cattolici 5 milioni
Popolazione 16 milioni
Primate Willem Jacobus Eijk
Presidente della
Conferenza Episcopale
Willem Jacobus Eijk
Nunzio apostolico André Pierre Louis Dupuy
Codice NL
Mappa delle diocesi cattoliche dei Paesi Bassi.

La Chiesa cattolica nei Paesi Bassi è parte della Chiesa Cattolica universale, sotto la guida spirituale del Papa e della Santa Sede.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Organizzazione ecclesiastica[modifica | modifica wikitesto]

La Chiesa cattolica è presente nel Paese con un'unica provincia ecclesiastica, che fa capo all'arcidiocesi di Utrecht, con sei diocesi suffraganee:

Ordinariato militare nei Paesi Bassi, immediatamente soggetto.

Nelle Antille Olandesi, che fino al 2010 erano sotto la sovranità dei Paesi Bassi, si trova la diocesi di Willemstad, suffraganea dell'arcidiocesi di Porto di Spagna.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 gli olandesi si dichiaravano al 34% credenti in Dio, al 37% credenti in una qualche sorta di spirito o forza vitale, al 27% non credenti[1].

Cattolici nei Paesi Bassi[2]
Anno Popolazione Cattolici  %
1970 13.305.802 5.320.000 40 %
1980 12.447.882 5.620.000 45,15 %
1990 15.027.027 5.560.000 37,0 %
1995 15.493.889 5.385.258 34,8 %
2000 15.987.075 5.060.413 31,7 %
2005 16.335.509 4.406.000 27,0 %
2006 16.357.992 4.352.000 26,6 %
2007 16.405.000 4.311.000 26,3 %
2008 16.486.587 4.267.000 25,9 %

Nunziatura apostolica[modifica | modifica wikitesto]

L'internunziatura apostolica dell'Aja fu istituita nel 1829.

La nunziatura apostolica nei Paesi Bassi è stata istituita il 22 luglio 1967 con il breve Quantum utilitatis di papa Paolo VI.

Internunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Nunzi apostolici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Eurostat, Eurobarometer Poll 2005, 31 dicembre 2005. URL consultato il 21 luglio 2007.
  2. ^ KASKI www.ru.nl/kaski

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]