Diocesi di Roermond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Diocesi di Roermond
Dioecesis Ruremundensis
Chiesa latina
Rur Roermond.jpg
Suffraganea dell' arcidiocesi di Utrecht
  BisdomRoermondLocatie.png
Vescovo Franciscus Jozef Maria Wiertz
Ausiliari Everardus Johannes de Jong
Sacerdoti 750 di cui 250 secolari e 500 regolari
1.437 battezzati per sacerdote
Religiosi 708 uomini, 1.530 donne
Diaconi 71 permanenti
Abitanti 1.137.003
Battezzati 1.078.000 (94,8% del totale)
Superficie 2.209 km² nei Paesi Bassi
Parrocchie 329
Erezione 12 maggio 1559
Rito romano
Indirizzo Paredisstraat 10, 6041 JW Roermond, Nederland
Sito web www.bisdom-roermond.nl
Dati dall'Annuario Pontificio 2011 * *
Chiesa cattolica nei Paesi Bassi

La diocesi di Roermond (in latino: Dioecesis Ruremundensis) è una sede della Chiesa cattolica suffraganea dell'arcidiocesi di Utrecht. Nel 2010 contava 1.078.000 battezzati su 1.137.003 abitanti. È attualmente retta dal vescovo Franciscus Jozef Maria Wiertz.

Territorio[modifica | modifica sorgente]

La diocesi comprende la provincia olandese del Limburgo.

Sede vescovile è la città di Roermond, dove si trova la Cattedrale di San Cristoforo.

Il territorio è suddiviso in 329 parrocchie.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La diocesi di Roermond fu eretta il 12 maggio 1559 con la bolla Super universas di papa Paolo IV, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Colonia e dalla diocesi di Liegi.

La diocesi fu soppressa in seguito al Concordato con la bolla Qui Christi Domini di papa Pio VII del 29 novembre 1801; il suo territorio fu spartito tra le diocesi di Aquisgrana e di Liegi e i vicariati apostolici di Grave e di Megen, eretti nel 1803 e incorporati nel 1852 nella diocesi di Boscoducale.

Il 2 giugno 1840 con il breve Universi Dominici Gregis di papa Gregorio XVI fu eretto il vicariato apostolico del Limburgo, ricavandone il territorio dall'arcidiocesi di Colonia (che aveva incorporato la diocesi di Aquisgrana nel 1821) e dalla diocesi di Liegi.

Il 4 marzo 1853 in virtù del breve Ex qua die di papa Pio IX il vicariato apostolico è stato elevato a diocesi e ha assunto il nome di diocesi di Roermond.

Cronotassi dei vescovi[modifica | modifica sorgente]

  • Guillaume Damasi Van der Linden (Lindanus) † (8 agosto 1561 - 12 febbraio 1588 nominato vescovo di Gand)
    • Sede vacante (1588-1595)
  • Henri van Cuyk † (20 dicembre 1595 - 9 ottobre 1609 deceduto)
  • Jacques van den Borgh † (10 gennaio 1611 - 24 febbraio 1639 deceduto)
  • Andreas Creusen † (22 maggio 1651 - 9 aprile 1657 nominato arcivescovo di Malines)
  • Eugenius Albertus d'Allamont † (31 marzo 1659 - 7 giugno 1666 nominato vescovo di Gand)
  • Lancelot de Gottignies † (15 dicembre 1670 - 24 agosto 1673 deceduto)
  • Reginaldus Cools, O.P. † (16 novembre 1676 - 10 maggio 1700 nominato vescovo di Anversa)
  • Angelus d'Ongnies et d'Estrées, O.F.M.Cap. † (21 novembre 1701 - 9 aprile 1722 deceduto)
  • François Louis Sanguessa, O.F.M.Rec. † (9 aprile 1722 succeduto - 11 agosto 1741 deceduto)
  • Jean-Baptiste-Louis de Castillion † (24 settembre 1742 - 20 maggio 1743 nominato vescovo di Bruges)
  • Joseph Anselme François Werbrouck † (15 luglio 1743 - 17 gennaio 1746 nominato vescovo di Anversa)
  • Jean Antoine de Robiano † (28 marzo 1746 - 28 maggio 1769 deceduto)
  • Johann Heinrich von Kerens, S.J. † (18 dicembre 1769 - 3 aprile 1775 nominato vescovo di Wiener Neustadt)
  • Philippe Damien de Hoensbroeck † (29 maggio 1775 - 17 aprile 1793 deceduto)
  • Jean Baptiste Robert van Velde de Melroy et Sart-Bomal † (21 febbraio 1794 - 29 novembre 1801 dimesso)
    • Sede soppressa (1801-1840)
  • Joannes Augustus Paredis † (18 dicembre 1840 - 18 giugno 1886 deceduto)
  • Josephus Hubertus Drehmanns † (3 febbraio 1900 succeduto - 6 agosto 1913 deceduto)
  • Laurentius Josephus Antonius Hubertus Schrijnen † (28 marzo 1914 - 26 marzo 1932 deceduto)
  • Jozef Hubert Willem Lemmens † (26 marzo 1932 succeduto - 31 dicembre 1957 ritirato)
  • Jan Michiel Jozef Antoon Hanssen † (31 dicembre 1957 succeduto - 25 giugno 1958 deceduto)
  • Petrus Joannes Antonius Moors † (26 gennaio 1959 - 29 dicembre 1970 dimesso)
  • Joannes Baptist Matthijs Gijsen † (20 gennaio 1972 - 23 gennaio 1993 dimesso)
  • Franciscus Jozef Maria Wiertz, dal 10 luglio 1993

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

La diocesi al termine dell'anno 2010 su una popolazione di 1.137.003 persone contava 1.078.000 battezzati, corrispondenti al 94,8% del totale.

anno popolazione sacerdoti diaconi religiosi parrocchie
battezzati totale % numero secolari regolari battezzati per sacerdote uomini donne
1950 653.365 708.287 92,2 902 808 94 724 300
1969 886.418 985.738 89,9 1.520 787 733 583 1.764 6.695 348
1980 990.000 1.072.000 92,4 1.248 608 640 793 1 1.276 4.300 359
1990 1.057.426 1.099.622 96,2 1.105 479 626 956 31 976 3.500 358
1999 1.086.000 1.138.846 95,4 879 379 500 1.235 56 865 2.500 348
2000 1.086.000 1.138.846 95,4 868 368 500 1.251 56 865 2.500 348
2001 1.085.734 1.139.302 95,3 842 342 500 1.289 846 2.405 352
2002 1.006.000 1.143.000 88,0 821 321 500 1.225 67 846 2.405 339
2003 1.006.000 1.142.017 88,1 812 312 500 1.238 67 846 2.405 337
2004 1.085.000 1.141.889 95,0 820 320 500 1.323 67 846 2.375 336
2010 1.078.000 1.137.003 94,8 750 250 500 1.437 71 708 1.530 329

Fonti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

diocesi Portale Diocesi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di diocesi