Blackpool Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Blackpool F.C.
Calcio Football pictogram.svg
Blackpool FC logo.svg
'Pool, The Seasiders, The Tangerines (I mandarini)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Tangerine con lati Bianchi rifiniti di Nero.svg arancione
Dati societari
Città Blackpool
Paese Inghilterra Inghilterra
Confederazione UEFA
Federazione Flag of England.svg FA
Campionato Football League Championship
Fondazione 1904
Presidente Inghilterra Karl Oyston
Allenatore Belgio José Riga
Stadio Bloomfield Road
(16.200 posti)
Sito web www.blackpoolfc.premiumtv.co.uk
Palmarès
FA Cup.png
Coppe d'Inghilterra 1
Si invita a seguire il modello di voce

Il Blackpool Football Club, meglio noto semplicemente come Blackpool, società calcistica inglese con sede a Blackpool, nell'Inghilterra nord-occidentale. Milita in Championship, dopo aver passato la stagione 2010-2011 in Premier League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il risultato più prestigioso dei Tangerines (mandarini) resta la vittoria nella FA Cup del 1953, trascinata da uno dei giocatori più emblematici dell'epoca, Stanley Matthews, il primo giocatore a vincere il Pallone d'Oro. Dopo un lungo periodo trascorso nelle serie minori, i Seasiders tornano alla ribalta nella stagione 2009-2010, grazie al manager Ian Holloway, che forgia una squadra capace di esprimere una qualità di gioco che da tempo non si vedeva dalle parti di Bloomfield Road. Nonostante la squadra venga considerata tra le favorite per la retrocessione in Football League One, la compagine riesce a posizionarsi al sesto posto in classifica della Football League Championship, raggiungendo così i play-off. Contro tutti i pronostici, la squadra di Holloway elimina prima il più quotato Nottingham Forest e, nella finale di Wembley, batte il Cardiff City per 3-2, ritornando così nella massima serie inglese dopo 39 anni, per il tripudio dei quasi 40 000 Tangerines che hanno colorato di arancione lo stadio britannico.

L'inizio di campionato nella massima serie è ottimo e molto al di sopra delle aspettative, con la squadra che consegue anche una storica vittoria per 1-2 contro il Liverpool all'Anfield. Alla fine del girone di andata il Blackpool si ritrova in un tranquillo piazzamento di metà classifica. Però, nel girone di ritorno, la squadra di Holloway ha un enorme calo che porta a una lunga serie di risultati negativi, e alla fine arriva penultima e retrocede ancora, dopo un solo anno in Premier.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Allenatori del Blackpool F.C..

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Categoria:Calciatori del Blackpool F.C..

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1929-1930
1952-1953
1971
2002, 2004
1936, 1937, 1954, 1994, 1995, 1996
2010
1943

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Organico 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 25 agosto 2014

N. Ruolo Giocatore
1 Inghilterra P Joe Lewis
2 Inghilterra D Donervon Daniels
3 Spagna D Joan Oriol
4 Inghilterra C David Perkins
5 Scozia D Gary MacKenzie
6 Inghilterra D Peter Clarke
7 Polonia C Tomasz Cywka
8 Inghilterra C Jacob Mellis
9 Inghilterra A Steve Davies
10 Inghilterra A Bobby Grant
11 Spagna A Andrea Orlandi
13 Costa d'Avorio A François Zoko
N. Ruolo Giocatore
14 Inghilterra A Nathan Delfouneso
16 Francia D Joel Dielna
17 Inghilterra A Ishmael Miller
18 Irlanda D Charles Dunne
20 Estonia A Sergei Zenjov
21 Inghilterra P Elliot Parish
22 Costa Rica C José Cubero
24 Inghilterra C John Lundstram
27 Inghilterra A Tom Barkhuizen
28 Belgio D Jeffrey Rentmeister
29 Inghilterra D Anthony McMahon

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

  • Presidente: Valeri Belokon
  • Amministratori:
    • Owen Oyston
    • P. Smith
  • Segretario: Matt Williams
  • Allenatore: Inghilterra Paul Ince
  • Allenatore in seconda: Tony Parkes
  • Fisioterapista: Phil Horner

Rosa 2013-2013[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2009-2010[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Inghilterra P Paul Rachubka
2 Inghilterra D Danny Coid
3 Scozia D Stephen Crainey
4 Inghilterra C Keith Southern
5 Galles D Neal Eardley
6 Inghilterra D Ian Evatt
7 Irlanda A Billy Clarke
8 Scozia A Stephen McPhee
9 Irlanda A Ben Burgess
10 Inghilterra A Brett Ormerod
11 Galles C David Vaughan
12 Inghilterra C Gary Taylor-Fletcher
14 Inghilterra C Joe Martin
N. Ruolo Giocatore
15 Inghilterra D Alex Baptiste
16 Algeria C Hameur Bouazza
18 Giamaica C Jason Euell
19 Inghilterra A D. J. Campbell
20 Sierra Leone C Al Bangura
21 Inghilterra P Matthew Gilks
24 Galles D Rob Edwards
26 Scozia C Charlie Adam
28 Inghilterra D Andy Butler
29 Scozia C Barry Bannan
30 Scozia C Stephen Husband
31 Irlanda D Séamus Coleman
33 Scozia A Stephen Dobbie

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Risultati
Tabelle
Statistiche