Aircompany Tatarstan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Avia-Tatarstan)
Aircompany Tatarstan
VQ-BBO B737 Tatarstan (4294956915).jpg
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATA U9
Codice ICAO TAK
Identificativo di chiamata Tatarstan
Inizio operazioni di volo 1999
Descrizione
Hub Aeroporto di Kazan' - Tatarstan
Focus cities Kazan, Mosca, San Pietroburgo,
Flotta 11
Azienda
Persone chiave Aksan Rimovich Giniyatullin Direttore generale
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Aircompany Tatarstan (in russo: Открытое акционерное общество Авиакомпания Татарстан; in tataro: Ачык Акционерлык жэмгыяте Татарстан Авиакомпаниясе; in inglese: Openend Joint Stock Company OJSC Aircompany Tatarstan) conosciuta anche come Tatarstan Airlines è la compagnia aerea di bandiera della Repubblica del Tatarstan russa con base tecnica all'aeroporto di Kazan' nella regione del Volga, nella Russia europea. La compagnia aerea attuale è stata fondata dal governo della Repubblica autonoma russa del Tatarstan sulla base della compagnia aerea Nižnekamsk Avia nel 1999.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il primo aereo SPAD S.VII era atterrato all'aeroporto di Kazan' nel 1917.

A Kazan' dagli anni trenta esisteva una filiale dell'Aviazione Civile dell'Unione Sovietica. Con l'arrivo degli aerei Polikarpov Po-2 era incominciata la vera storia della compagnia aerea. I Po-2 venivano utilizzati sia per il traffico merci sia per il trasporto passeggeri ed erano in uso alla Protezione Civile e agli enti del settore agricolo.

Negli anni cinquanta a Kazan' aveva sede la 168.ma divisione dell'Aeroflot con la flotta composta dagli aerei leggeri: Polikarpov Po-2, Yakovlev Yak-12, Antonov An-2, Letov L-410. Dalla seconda metà degli anni cinquanta a Kazan' sono arrivati anche i primi Lisunov Li-2 e Ilyushin Il-14.

Negli anni sessanta a Tatarstan sono atterrati i primi jet sovietici Tupolev Tu-124.

Negli anni settanta la flotta è stata modernizzata con i primi Yakovlev Yak-40 e Antonov An-24.

Negli anni ottanta la compagnia aerea russa ha sostituito la maggior parte della flotta con gli aerei di medio raggio Tupolev Tu-134, Yakovlev Yak-42, Tupolev Tu-154.

Negli anni novanta l'Aeroflot-Kazan' ha perso la maggior parte della flotta. Nel 1999 in seguito alla crisi sono rimasti in servizio solo 6 aerei della compagnia aerea russa. Il Governo del Tatarstan ha creato la nuova Società per Azioni con una quota statale del 51%. Ci sono voluti altri 5 anni per modernizzare la flotta dell'Avia-Tatarstan.

Alla fine del 2006 la compagnia aerea è stata privatizzata al 75% dalla società Nur-Avia della holding privata Nur-1.

Nel 2009 l'Avia-Tatarstan ha trasportato 577,000 di passeggeri, il 35,97% in meno, rispetto al 2008 occupando il 20º posto tra le compagnie aeree russe ed il 14º posto nel mercato internazionale della Russia.[1]

Nel marzo 2012 la compagnia aerea è stata venduta alla russa Ak Bars Aero dal Governo del Tatarstan.

Attività[modifica | modifica sorgente]

Oggi la compagnia aerea l'Avia-Tatarstan svolge il servizio di trasporto aereo passeggeri in Russia con hub principale a Kazan', Repubblica Autonoma di Tatarstan, in Russia. La compagnia aerea di Kazan effettua anche voli cargo.

Nella compagnia aerea ci sono attualmente 62 equipaggi, 90% dei piloti della compagnia aerea sono piloti di prima classe.[senza fonte]

La base ed il personale tecnico della compagnia aerea del Tatarstan sono inoltre incaricati della riparazione dei propulsori degli aerei Tupolev, Antonov, Yakovlev: NK-8-2U, D-30KU-154, D-30 di II e II serie, AI-25, AI-26. L'Aeroporto di Kazan è il hub primario della compagnia aerea è stato creato nel 1979; oggi il personale tecnico dell'aeroporto conta più di 150 ingegneri e tecnici qualificati per la manutenzione di tutti i tipi di velivoli della compagnia aerea tatara.

Gli aerei dell'Avia-Tatarstan hanno la prima classe (VIP) (sui voli di medio-lungo raggio), la business class e la classe economica. Il fumo è vietato su tutti i voli dell'Avia-Tatarstan dal 2005

La compagnia aerea Avia-Tatarstan programma di sostituire il 70% della flotta attuale degli aerei entro il 2011. Entro il 2016 l'Avia-Tatarstan prevede di acquistare 25 nuovi aerei: Tupolev Tu-214, Tupolev Tu-334, Tupolev Tu-330.

Dal 2009 la compagnia aerea di Tatarstan ha attivato la vendita degli biglietti sui voli di linea sul suo sito ufficiale.

Composizione societaria[modifica | modifica sorgente]

Flotta[modifica | modifica sorgente]

Airbus A319-112 nella livrea attuale dell'Avia-Tatarstan all'aeroporto di Mosca-SVO.
Tupolev Tu-134 nella livrea storica dell'Avia-Tatarstan.
Ilyushin Il-86 nella livrea storica dell'Avia-Tatarstan.
Yakovlev Yak-42 nella livrea storicae dell'Avia-Tatarstan.
Tupolev Tu-154M nella livrea storica dell'Avia-Tatarstan.
Antonov An-24 nella livrea storica dell'Avia-Tatarstan.
Corto raggio
  • 6 Cessna 208B Grand Caravan (RA-67173, RA-67174, RA-67175, RA-67176, RA-67177, RA-67178)
Medio raggio

Ordinazioni[modifica | modifica sorgente]

Flotta storica[modifica | modifica sorgente]

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Asia centrale
Europa
Medio Oriente

Accordi commerciali[modifica | modifica sorgente]

Incidenti[modifica | modifica sorgente]

  • Il 17 novembre 2013 un Boeing 737 partito da Mosca e diretto a Kazan e operante il volo U9 363 si schianta al suolo in fase di atterraggio: rimangono uccisi tutti i 50 presenti a bordo.
  • Il 12 aprile 2007 un Yakovlev Yak-42 dell'Avia-Tatarstan effettua un atterraggio d'emergenza all'Aeroporto di Kazan', in Russia. L'incidente aereo è causato da problemi di funzionamento delle parti meccaniche delle ali. A bordo del velivolo si trovano 76 passeggeri e 7 membri d'equipaggio che non subiscono conseguenze.
  • Il 1 ottobre 2006 all'Aeroporto di Samara-Kurumoč effettua un atterraggio d'emergenza un Tupolev Tu-154M dell'Avia-Tatarstan che effettuava il volo charter Samara, Russia - Hurgada, Egitto con 149 passeggeri al bordo. L'aereo è partito per l'Egitto alle 11:15, dopo pocchi minuti dalla partenza l'equipaggio ha deciso di ritornarsi all'aeroporto di Samara. Il 2 ottobre 2006 alle 04:31 i passeggeri sono partiti per Egitto con un altro velivolo della compagnia aerea. La Commissione Governativa ha communicato che nel cherosene dell'aereo sono stati individuati i pezzi estranei che hanno provocato l'irregolarità di uno dei propulsori ed è stato preso la decisione di rientrare all'aeroporto di partenza.
  • Nel 2006 l'Avia-Tatarstan ha ritardato le partenze dei voli della compagnia aerea russa di Tyumen l'UTair da Kazan per Mosca. Il volo dell'Avia-Tatarstan partiva alle 07:25 per Mosca-Domodedovo, il volo dell'UTair doveva partire per Mosca-Vnukovo alle 07:55, ma partiva alle 08:35. Alla fine del conflitto l'UTair ha lasciato l'Aeroporto di Kazan'. Nel 2005 la stessa situazione con i voli per Mosca-Domodedovo l'Avia-Tatarstan ha avuto con la seconda compagnia aerea russa la S7 Airlines di Novosibirsk, in seguito anche la S7 era costretta ad abbandonare l'Aeroporto di Kazan'.
  • Il 30 dicembre 2005 il volo charter operato con un Yakovlev Yak-42 che trasportava la squadra di hockey su ghiaccio ha effettuato un atterraggio d'emergenza a Kazan' a seguito di un malfunzionamento del sistema di comunicazione dell'aereo tataro.
  • Il 28 agosto 2005 il volo 370 Kazan - Mosca-Domodedovo dell'Avia-Tatarstan operato con un Yakovlev Yak-42 con 65 passeggeri a bordo dopo 30 minuti di volo fu costretto a rientrare all'Aeroporto di Kazan in seguito d'arresto di uno dei motori. L'aereo russo ha effettuato un atterraggio d'emergenza, nessuno dei passeggeri (inclusi 6 giornalisti russi che rientravano a Mosca dopo le celebrazioni di 1000 anni di Kazan) ha subìto traumi. Alle 11:20 un Tupolev Tu-134 dell'Avia-Tatarstan è partito per Mosca con tutti i passeggeri del volo.
  • Il 13 luglio 2010 il volo charter internazionale Ufa (Russia) - Adalia (Turchia) operato con un Boeing 737-300 ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Kazan' con 149 persone a bordo. Nessuno ha riportato danni. L'incidente è stato provocato da problemi con un carrello d'atterraggio del velivolo dopo il decollo dall'aeroporto di Ufa.[6]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (RU) ATO.Ru - 10-02-2010 - Рейтинг 20 ведущих авиакомпаний России по объему перевозок пассажиров за 2009 г. URL consultato il 21-01-2011.
  2. ^ (RU) Avia.Ru - 17-02-2010 - «Казань» отделилась от «Татарстана». URL consultato il 24-05-2010.
  3. ^ (RU) AviaPort.Ru -24-05-2010 - В АВИАКОМПАНИИ "ТАТАРСТАН" СМЕНИЛСЯ ПРЕДСЕДАТЕЛЬ СОВЕТА ДИРЕКТОРОВ. URL consultato il 24-05-2010.
  4. ^ (RU) AviaPort.Ru - 28-10-2008 - ТАТАРСТАН ДО КОНЦА ГОДА СОЗДАСТ АВИАЦИОННОЕ СП С БОЛГАРСКИМ ХОЛДИНГОМ "ХИМИМПОРТ". URL consultato il 24-05-2010.
  5. ^ (RU) AviaPort.Ru - 05-07-2011 - АВИАКОМПАНИЯ "ТАТАРСТАН" НАЧИНАЕТ ЭКСПЛУАТАЦИЮ ПЕРВОГО AIRBUS 319. URL consultato il 05-07-2011.
  6. ^ (RU) Gazeta.Ru - 13-07-2010 - В Казани вынужденно сел самолет авиакомпании «Татарстан». URL consultato il 13-07-2010

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica sorgente]