Lingua tatara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lingua tatara (Татарча/tatarça)
Parlato in Russia
Parlato in Distretto Federale del Volga
Scrittura Alfabeto cirillico, alfabeto latino
Tipo SOV
Filogenesi Lingue altaiche
 Lingue turche
Statuto ufficiale
Nazioni Tatarstan (Russia)
Codici di classificazione
ISO 639-1 tt
ISO 639-2 tat
ISO 639-3 tat  (EN)
SIL tat  (EN)
Alfabeto tataro in caratteri latini e arabi
Insegna bilingue nella metropolitana di Kazan

La lingua tatara è una lingua turca parlata in Russia, nel Distretto Federale del Volga.

Distribuzione geografica[modifica | modifica sorgente]

Al censimento russo del 2010 risultavano 4.280.000 locutori, stanziati principalmente in Baschiria e Tatarstan; secondo Ethnologue, la lingua è attestata anche in altre repubbliche ex-sovietiche, in Cina e in Turchia, per un totale complessivo di 5,4 milioni persone che parlano tataro.[1]

Lingua ufficiale[modifica | modifica sorgente]

È lingua ufficiale in Tatarstan.[1][2]

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Secondo Ethnologue,[1] la classificazione della lingua tatara è la seguente:

Grammatica[modifica | modifica sorgente]

La tipologia linguistica è Soggetto Oggetto Verbo.[1]

Sistema di scrittura[modifica | modifica sorgente]

Per la scrittura si impiegano l'alfabeto cirillico e l'alfabeto latino.[1]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e (EN) Lewis, M. Paul, Gary F. Simons, and Charles D. Fennig (eds), Tatar in Ethnologue: Languages of the World, Seventeenth edition, Dallas, Texas, SIL International, 2013.
  2. ^ Tatar language, Department of Foreign Affairs to the President of the Republic of Tatarstan.