Daghestan Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
South East Airlines
(ex-Daghestan Airlines)
Stato Russia Russia
Fondazione 27 giugno 1996 a Machačkala
Sede principale Aeroporto di Machačkala
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Slogan «Mi piace volare»
Sito web www.dagair.ru
South East Airlines
Codice IATA N2 - codice internazionale
ЮХ - codice interno
Codice ICAO DAG - codice internazionale
ДАГ - codice interno
Descrizione
Hub Aeroporto di Machačkala
Flotta 8+
Destinazioni Africa, Medio Oriente, Federazione Russa
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia
Tupolev Tu-154M nella livrea storica della Daghestan Airlines

La Daghestan Airlines (in russo: Авиалинии Дагестана) conosciuta anche come la South East Airlines è una compagnia aerea russa con base tecnica e hub principale all'aeroporto di Machačkala (ICAO: URML), nella Repubblica del Daghestan, in Russia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

  • 1927 - costruzione del primo aeroporto nel Daghestan.
  • 1931 - arrivo dei primi aerei e inaugurazione dei voli di linea per la capitale russa Mosca.
  • 1938 - creazione del Distaccamento dell'Aviazione Civile di Machačkala.
  • 1971 - arrivo dei primi Antonov An-24 all'Aeroporto di Machačkala e l'inizio dei voli di linea per le città russe di Volgograd, Mineral'nye Vody, Saratov, Rostov sul Don.
  • 1994 - fondazione della Machačkala Air Enterprise sulla base dell'Aeroflot-Machačkala.
  • 1996 - inizio dei voli internazionali con l'entrata nella IATA della compagnia aerea attuale Daghestan Airlines.
  • 15 agosto 2007 - riapertura dei voli di linea nella rotta Groznyj - Mosca-VKO con gli aerei Tupolev Tu-134 della compagnia aerea russa.[1]
  • 17 settembre 2009 - l'Ente dell'Aviazione Civile della Russia ha rinnovato il certificato della compagnia aerea per i voli di linea e charter nazionali ed internazionali per altri due anni come previsto dalla legislazione russa confermando i standard di sicurezza e di regolarità della compagnia aerea di Daghestan.[2]
  • 20 gennaio 2010 - la compagnia aerea russa ha annunciato di cambiare il nome sul mercato dal 2010. Il nuovo brand della Daghestan Airlines deciso dalla gestione dalla compagnia aerea è South East Airlines.[3]
  • 16 dicembre 2011 - l'Ente dell'Aviazione Civile della Russia ha revocato il certificato della compagnia aerea per i voli di linea e charter nazionali ed internazionali in seguito all'entrata in vigore delle nuove regole per la composizione della flotta delle compagnie aeree russe in vigore dal 1º gennaio 2012 che prevede il blocco di voli di linia totale di alcuni tipi degli aerei attualmente nella flotta della Daghestan Airlines.[4]

Flotta aerei[modifica | modifica sorgente]

Flotta elicotteri[modifica | modifica sorgente]

  • 2 Mil Mi-8T/MTV-1 (RA-22859, RA-25760)

Flotta storica[modifica | modifica sorgente]

Ordinazioni[modifica | modifica sorgente]

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Accordi commerciali[modifica | modifica sorgente]


Incidenti[modifica | modifica sorgente]

Il 6 agosto 2008 - un Tupolev Tu-154 della Daghestan Airlines con 144 passeggeri a bordo ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Ufa. Alle 07:35 (ora locale) l'aereo che operava un volo charter internazionale per Antalia (Turchia) ha dovuto rientrare nell'aeroporto di partenze in seguito all'incendio di uno dei tre propulsori. Nessuno ha riportato danni in seguito all'incidente.[6]

Tupolev Tu-154M (RA-85744) nella livrea attuale della South East Airlines coinvolto nell'incidente del 4 dicembre 2010.

Il 4 dicembre 2010 - un Tupolev Tu-154M (RA-85744) della Daghestan Airlines fabbricato nel 1992 con 163 passeggeri e 9 membri d'equipaggio a bordo ha effettuato un atterraggio d'emergenza all'aeroporto di Mosca-Domodedovo alle 14:36 (ora locale) in seguito allo spegnimento nel volo di tutti i propulsori. L'aereo che effettuava il volo di linea 2372 dall'aeroporto di Mosca-Vnukovo per l'aeroporto di Machačkala ha effettuato il decollo alle 14:07 (ora locale). Trovandosi a 80 km dall'aeroporto Domodedovo l'equipaggio ha comunicato alla torre di controllo lo spegnimento del primo propulsore nel volo. L'aereo ha effettuato con successo l'atterraggio d'emergenza con i propulsori spenti è fuoriuscito dalla pista fermandosi sulla neve. Il Tupolev si è spezzato in tre parti in seguito all'incidente. Due passeggeri a bordo sono morti e più di 50 passeggeri sono rimasti gravemente ferriti. Tra i possibili versioni dell'incidente sono stati nominati il congelamento del cherosene e lo spegnimento dei sistemi di bordo provocato dal blocco di corrente elettrica nel volo.[7][8][9]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Авиалинии Дагестана" начали летать из Грозного в Москву / Россия : Авиакомпании / Travel.Ru
  2. ^ «Авиалиниям Дагестана» продлили Сертификат эксплуатанта - РИА «Дагестан» - Республиканское информационное агентство
  3. ^ Новости Aviation EXplorer: Авиакомпания "Авиалинии Дагестана" сменит название на South East Airlines
  4. ^ (RU) AviationEXplorer.Ru - 16-12-2011 - Авиакомпании "Авиалинии Дагестана" не продлили сертификат эксплуатанта. URL consultato il 16-12-2011.
  5. ^ ИФК, "Авиалинии Дагестана" и правительство Дагестана приступили к практической реализации соглашения о поставках в лизинг самолетов Ан-148 и Ту-204 // АвиаПорт.Дайджест
  6. ^ Россия - Туристические новости
  7. ^ (RU) AviaPort.Ru - 06-12-2010 - СРОЧНОЕ ИНФОРМАЦИОННОЕ СООБЩЕНИЕ ПРЕСС-СЛУЖБЫ АЭРОПОРТА "ВНУКОВО" ПО РЕЙСУ N2372 МОСКВА - МАХАЧКАЛА.URL consultato il 06-12-2010.
  8. ^ (RU) NewsRu.Com - 06-12-2010 - Пассажиры разбившегося в "Домодедово" Ту-154 вспомнили, что происходило во время крушения.URL consultato il 06-12-2010.
  9. ^ (RU) AviationEXplorer.Ru - 05-12-2010 - МАК: Через 8 минут после взлета у Ту-154 "Дагестанских авиалиний" начались сбои в подаче топлива.URL consultato il 06-12-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]