Angara Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angara Airlines
(RU) Авиакомпания "Ангара" Angara Antonov An-24 Osokin.jpg
Stato Russia Russia
Fondazione 29 settembre 2005 a Irkutsk
Sede principale Aeroporto di Irkutsk
Persone chiave Jurtaev Anatolij - Direttore generale
Popova Natalia - Direttore finanziario
Settore trasporti
Prodotti trasporti aerei
Sito web www.angara.aero
Angara Airlines
Codice IATA ИК (codice interno)
Codice ICAO AGU
Descrizione
Hub Aeroporto di Irkutsk
Flotta 20+
Destinazioni Russia
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Angara Airlines (in russo: Авиакомпания «Ангара») prima conosciuta anche come Baikal Airlines è una compagnia aerea russa con la base tecnica all'Aeroporto di Irkutsk (UIII) nell'oblast' di Irkutsk, nella Siberia Orientale, in Russia.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Baikal Airlines (IATA: X3; ICAO: BKL) è stata fondata nel 1991 sulla base del Distaccamento Unito dell'Aviazione Civile di Irkutsk. Dall'Aeroflot-Irkutsk la Baikal Airlines ha ricevuto in eredità circa 70 aerei: Tupolev Tu-154, Ilyushin Il-76, Antonov An-12, Antonov An-24, Antonov An-26.

Dal 1991 la Baikal Airlines ha iniziato ad effettuare voli di linea dall'Aeroporto di Irkutsk verso Giappone, Cina ed anche voli charter in Europa. Alcuni Tupolev Tu-154 sono stati ceduti in leasing in Cina e la compagnia aerea nel 1993 diventò una delle 7 più grandi compagnie aeree russe.

Nel 1994 la compagnia aerea ha comunicato di voler creare uno dei primi gruppi di piloti russi per operare i Boeing 757 in Russia. I primi gruppi di piloti sono stati addestrati nel Quartier Generale della Boeing a Seattle. Altri gruppi sono stati addestrati nel centro di preparazione dei piloti della statunitense Northwest Airlines a Minneapolis. Nell'arco di due anni sono stati inviati negli USA circa 40 piloti e 6 istruttori della Baikal Airlines. Dopo il ritorno dagli USA la compagnia aerea ha organizzato i corsi di preparazione per il personale a Irkutsk con alcuni istruttori provenienti dagli USA e dall'Irlanda. Più di 60 persone dello staff tecnico della compagnia aerea hanno ricevuto corsi di istruzione a Seattle per effettuare la manutenzione dei Boeing e nel Regno Unito per la manutenzione dei propulsori degli aerei americani.

Il 14 giugno 1994 il primo Boeing 757 della Baikal Airlines è atterrato all'Aeroporto di Irkutsk. Lo hanno pilotato dagli USA i piloti russi Sergej Pomojnickij e Valerij Zincenko. Il primo volo di linea con questo Boeing 757 è stato effettuato sulla rotta Irkutsk-Mosca Domodedovo. La Baikal Airlines ha incominciato ad effettuare i voli di linea con gli aerei statunitensi in contemporanea con la Transaero Airlines. In seguito i voli sono stati trasferiti dall'Aeroporto di Mosca-Domodedovo all'Aeroporto di Mosca-Šeremet'evo per effettuare i voli charter via Mosca in Grecia, Spagna, Bulgaria, Egitto.

Il controllo della base tecnica della Baikal Airlines è stato effettuato dalla danese PEMCO e dalla israeliana Israel Aircraft Industry (IAI).

Nel 1996 un Boeing 757 è partito per la Danimarca per effettuare il C-check. La Baikal Airlines ha ritardato i pagamenti del leasing e l'aereo è rimasto in Europa.

Dopo l'inizio dei problemi finanziari la compagnia aerea russa Baikal Airlines è andata in bancarotta nel 1998. Gli aerei cargo e la flotta a medio raggio della ex-Baikal Airlines sono stati venduti per pagare i debiti accumulati. Gli aerei Antonov An-12 sono stati venduti alla moscovita Eastline, gli Ilyushin sono stati venduti alla Tesis Air Cargo di Irkutsk, i Tupolev Tu-154 sono stati venduti all'Aeroflot, alla S7 Airlines ed anche in Cina.

Dal 2000 sulla base tecnica della ex-Baikal Airlines è stata creata la compagnia aerea Angara Airlines per effettuare i voli di linea passeggeri nella Siberia Orientale e nelle regioni limitrofe.

Dal 2005 la compagnia aerea è stata acquistata dalla Holding Eastland (in russo: холдинг «Истлэнд»).[1]

Attualmente la compagnia aerea effettua circa 130 voli al mese ed è la prima compagnia aerea per i voli effettuati nell'Aeroporto di Irkutsk con 111 000 passeggeri e 1.028 t di merci trasportate nel 2008.

La compagnia aerea effettua i lavori di manutenzione degli aerei Antonov anche per altre compagnie aeree siberiane nel suo complesso tecnico a Irkutsk.

Il 1º novembre 2010 la compagnia aerea Angara Airlines è stata integrata con la compagnia aerea IrkutskAvia (in russo: Авиакомпания "ИркутскАВИА")[2] in seguito alla decisione del management della Holding Eastland che controlla due società di trasporto aereo basati all'aeroporto di Irkutsk. A seguito di tale operazione Angara Airlines è diventata de-facto la prima compagnia aerea russa per importanza e traffico nella Siberia orientale effettuando l'80% nel mercato aereo dell'oblast' di Irkutsk.[3]

Nel 2011 la compagnia aerea Angara Airlines ha trasportato 106,910 passeggeri, il 4% in più rispetto al 2010.[4]

Nel 2011 la compagnia aerea Angara Airlines ha riaperto i voli di linea rotta Gorno-Altajsk-Novosibirsk-Tolmačëvo-OVB-A dopo più di 20 anni di chiusura dell'aeroporto di Gorno-Altajsk. La compagnia aerea ha lanciato i voli con la frequenza di quattro volte alla settimana con gli aerei Antonov An-24RV prevedendo ulteriore aumento delle capacità sulla rotta aerea principalmente turistica.[5]

Il 15 dicembre 2012 il terzo ed ultimo nel 2012 Antonov An-148-100E della Angara Airlines ha effettuato l'atterraggio all'aeroporto di Irkutsk. L'aereo è stato attrezzato per i voli nelle condizioni di temperature estremamente basse con l'isolamento termico avanzato della fusoliera e dei propulsori del velivolo, inoltre, l'aereo è stato attrezzato con i sistemi necessarie per l'atterraggio/decollo sulle piste aeroportuali non preparate.[6]

A partire dal ottobre 2013 l'Angara Airlines ha attivato sul sito ufficiale la possibilità di fare il Check-in online, per i voli in partenza dagli aeroporti russi di Irkutsk, Jakutsk, Novosibirsk, Vladivostok, Bratsk, Mirnyj, Magadan, Ust'-Kut, Blagoveščensk, Čita, Celjabinsk.[7]

Flotta[modifica | modifica sorgente]

Un elicottero Mil Mi-8 della Angara Airlines nella livrea storica della IrkutskAvia.
Antonov An-24RV nella livrea attuale della Angara Airlines.
Aerei
Elicotteri[9]
  • 8 Mil Mi-8T (RA-22877, RA-25206, RA-22267, RA-22625, RA-24410, RA-22326, RA-24192, RA-25975)
  • 1 Mil Mi-8P (RA-25962)

Ordinazioni[modifica | modifica sorgente]

Flotta storica[modifica | modifica sorgente]

Destinazioni[modifica | modifica sorgente]

Accordi commerciali[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (ENDERU) Holding Eastland - sito web ufficiale. URL consultato il 18-02-2011.
  2. ^ (ENRU) IrkustkAvia - sito web ufficiale. URL consultato il 18-02-2011.
  3. ^ (RU) Fedpress.Ru - 26-10-2010 - Группа «Истлэнд» объявила о слиянии авиакомпаний «ИркутскАВИА» и «Ангара». URL consultato il 18-02-2011.
  4. ^ (RU) AviaPort.Ru - 02-02-2012 - АВИАКОМПАНИЯ "АНГАРА" В 2011 Г. УВЕЛИЧИЛА ПЕРЕВОЗКУ ПАССАЖИРОВ НА 4%. URL consultato il 02-02-2012.
  5. ^ (RU) Ato.Ru - 22-02-2012 - "Ангара" способствует развитию курорта в Горно-Алтайске. URL consultato il 23-02-2012.
  6. ^ (RU) AviaPort.Ru - 17-12-2012 - Завершен первый этап поставок новых Ан-148 в авиапарк "Ангары". URL consultato il 17-12-2012.
  7. ^ (RU) Ato.Ru - 25-10-2013 - Авиакомпания "Ангара" открыла онлайн-регистрацию в 11 аэропортах. URL consultato il 28-10-2013.
  8. ^ (RU) AviationEXplorer.Ru - 29-11-2012 - ИФК передала авиакомпании "Ангара" третий самолет Ан-148. URL consultato il 30-11-2012.
  9. ^ (RU) Audit-Center.Biz - Исследовательские работы, оценка воздушных судов и аудиты выполненные Аудиторским Центром "Оценка Рисков" в 2002-2010 гг. URL consultato il 18-02-2011.
  10. ^ (RU) Angara.Aero - 15-07-2011 - Авиакомпания «Ангара» весной 2012 года планирует обновить авиапарк воздушных судов. URL consultato il 22-01-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Gallerie fotografiche[modifica | modifica sorgente]