A Kind of Magic

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Kind of Magic
Artista Queen
Tipo album Studio
Pubblicazione 3 giugno 1986[1]
Durata 40 min : 42 s
(album originale)
53 min : 39 s
(versione CD EMI 1986)
71 min : 04 s
(deluxe edition 2011)
Dischi 1
Tracce 9 (album originale)
16 (deluxe edition 2011)
Genere[1] Hard rock
Pop rock
Dance rock
Art rock
Arena rock
Album-oriented rock
Etichetta EMI e Hollywood Records
Produttore Queen, Mack e David Richards
Registrazione ottobre 1985 - aprile 1986 nei Musicland Studios (Monaco di Baviera), Mountain Studios (Montreux), e Townhouse Studios (Londra)
Note tutti i brani (ad eccezione di One Vision, Pain Is So Close to Pleasure e Friends Will Be Friends) compaiono nella colonna sonora del film Highlander - L'ultimo immortale; One Vision è stata invece inclusa nella colonna sonora del film L'aquila d'acciaio.
Certificazioni
Dischi d'oro 10 (USA)
Dischi di platino 3 (UK)
Queen - cronologia
Album precedente
(1985)
Album successivo
(1986)

A Kind of Magic è un album del gruppo musicale rock britannico Queen, pubblicato per la prima volta il 3 giugno del 1986.

L'album[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta della colonna sonora del film Highlander - L'ultimo immortale, il primo della serie, diretto da Russell Mulcahy. Non ebbe molto successo negli Stati Uniti, ma raggiunse il primo posto della classifica britannica, rimanendo nella chart per ben 63 settimane. Alcuni singoli estratti sono diventati delle vere e proprie hit della band inglese, come la stessa A Kind of Magic, One Vision o Who Wants to Live Forever. Il Tour che seguì fu un successo straordinario che diede ancora più gloria alla band, famosa per le sue esibizioni dal vivo.

Nel 2011 l'album è stato rimasterizzato in digitale dalla Island/Universal ed è stato distribuito in due formati:

  • standard edition, contenente l'album originale
  • deluxe edition 2 CD, contenente l'album originale ed un EP bonus

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. One Vision – 5:11 (Queen)
  2. A Kind of Magic – 4:24 (Taylor)
  3. One Year of Love – 4:28 (Deacon)
  4. Pain Is So Close to Pleasure – 4:22 (Mercury/Deacon)
  5. Friends Will Be Friends – 4:13 (Mercury/Deacon)
  6. Who Wants to Live Forever – 5:17 (May)
  7. Gimme the Prize – 4:35 (May)
  8. Don't Lose Your Head – 4:38 (Taylor)
  9. Princes of the Universe – 3:34 (Mercury)

Durata totale: 40:42

Tracce bonus dell'edizione CD del 1986 della EMI
  1. A Kind of 'A Kind of Magic' – 3:38 (Taylor)
  2. Friends Will Be Friends Will Be Friends... – 5:58 (Mercury/Deacon)
  3. Forever (Piano Version) – 3:21 (May)
Tracce bonus dell'edizione CD del 1991 della Hollywood Records
  1. Forever (Piano Version) – 3:21 (May)
  2. One Vision (Extended Vision) – 6:30 (Queen)
Bonus EP (Ri-edizione CD del 2011 della Island/Universal)
  1. A Kind of Magic (Highlander Version) – 4:23 (Taylor)
  2. One Vision (Single Version) – 4:02 (Queen)
  3. Pain Is So Close to Pleasure (Single Remix) – 3:59 (Mercury/Deacon)
  4. Forever (Piano Version) – 3:21 (May)
  5. A Kind Of Vision (Demo, August 1985) – 3:24 (Taylor)
  6. One Vision (Live at Wembley Stadium, July 11th 1986) – 5:15 (Queen)
  7. Friends Will Be Friends Will Be Friends... – 6:00 (Mercury/Deacon)

Durata totale: 30:24

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  1. One Vision
  2. Princes of the Universe (solo in alcuni paesi, non in europa)
  3. A Kind Of Magic
  4. Friends Will Be Friends
  5. Pain Is So Close to Pleasure (solo in alcuni paesi europei)
  6. Who Wants to Live Forever
  7. One Year of Love (solo in alcuni paesi europei)

B-Sides[modifica | modifica wikitesto]

  1. Blurred Vision (B-Side di One Vision)
  2. A Dozen Red Roses for My Darling (B-Side di A Kind Of Magic)

Videoclips[modifica | modifica wikitesto]

  1. One Vision
  2. A Kind of Magic
  3. Princes of the Universe
  4. Friends Will Be Friends
  5. Who Wants to Live Forever

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Altri musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È stato detto che le canzoni Pain Is So Close to Pleasure e Friends Will Be Friends fossero in realtà quasi completamente opera del bassista John Deacon, che però decise di co-accreditarle a Mercury per ringraziarlo dell'aiuto da questi fornito in sede di arrangiamento[senza fonte].
  • All'inizio della opening track One Vision è presente una voce che, chiaramente, è stata incisa al contrario. C'è chi sostiene che ascoltando il frammento al contrario, la voce riferisca, testualmente, "My sweet satan i saw the sabba"[2]. Un'altra frase ad inizio brano, la citazione biblica "God works in mysterious ways", è invece udibile se il brano viene ascoltato a velocità accelerata. Nonostante un fan-club ufficiale sostenne che la voce storpiata fosse di Brian May, venne chiaramente mostrato sia dal documentario Magic Years che dal DVD Greatest Video Hits 2 come Freddie cantò il testo durante le sessioni di registrazione. Su entrambi i documentari, il testo completo recita "God works in mysterious ways. And Hey, people! All around the world. I look forward to those glorious days once again!".
  • Sempre parlando dello stesso brano, va precisato che esso, inizialmente pubblicato come singolo nel 1985 e in seguito considerato uno dei brani classici del gruppo, non fu utilizzato nella colonna sonora del film Highlander, divenendo però parte della colonna sonora del film Iron Eagle. Lo spirito del brano, che inneggia alla fratellanza di tutti gli uomini in una sola visione globale, si presume fu ispirato dal Live Aid, anche se la band ha sempre smentito tale ipotesi.
  • Nella canzone One year of Love non partecipa Brian May. Deacon ha deciso di sostituire la chitarra con un assolo di saxofono dopo una discussione avuta con May.
  • Le canzoni che appaiono nel film Highlander sono: A Kind of Magic, A Kind of Magic (Highlander Version),One Year of Love, Who Wants to Live Forever, Gimme the Prize, Don't Lose Your Head e Princes of the Universe; in più anche una versione live di Hammer to Fall che appare nel precedente album The Works, i B-Sides A Kind of 'A Kind of Magic', A Dozen Red Roses for My Darling e Forever. Infine nella colonna sonora del film Highlander è presente anche una cover di New York, New York cantata in versione solista da Freddie Mercury; Questo brano, inizialmente escluso da qualunque album dei Queen e di Freddie Mercury, venne inserito nel 2000 nel Box Set celebrativo intitolato Freddie Mercury Solo Collection (disco 7).
  • La frase "It's better to burn out than to fade away" (È meglio bruciare in fretta che spegnersi lentamente) contenuta nella canzone Gimme the Prize è una battuta inserita nel film Highlander; la frase proviene da un brano del 1979 di Neil Young, Hey Hey, My My (Into the Black); questa frase ebbe un forte impatto sul cantante stesso in quanto la stessa venne pronunciata nella lettera di suicidio di Kurt Cobain (leader e cantante dei Nirvana)[senza fonte]. Neil Young nel 1994 (anno in cui avvenne la morte di Cobain) gli dedico il suo album Sleeps with Angels, pubblicato nello stesso anno.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) A Kind of Magic in Allmusic, All Media Network.
  2. ^ queen - one vision

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]