Wings over America

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Wings Over America
ArtistaPaul McCartney, Wings
Tipo albumLive
Pubblicazione10 dicembre 1976
Durata107:00
Dischi3 (2 CD)
Tracce28
GenerePop
Rock
EtichettaParlophone
ProduttorePaul McCartney
Registrazione9 ottobre 1975 - 21 novembre 1976
Noten. 1 Stati Uniti
n. 8 Gran Bretagna
Certificazioni
Dischi d'oro1
Dischi di platino2
Paul McCartney - cronologia
Album successivo
(1977)

Wings over America è il nono album da solista di Paul McCartney e il sesto dei Wings. Si tratta del primo album live di Paul McCartney e del primo e ultimo dei Wings. È stato registrato in varie occasioni durante il tour mondiale del gruppo, svoltosi tra il 9 settembre 1975 e il 21 novembre 1976.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Registrazione[modifica | modifica wikitesto]

Originariamente, Wings over America doveva essere solo un doppio LP, ma venne deciso di farlo diventare un triplo album a causa dell'enorme contemporaneo successo che stava riscuotendo un bootleg intitolato Wings From The Wings, pubblicato in vinile rosso, bianco e blu, contenente registrazioni live del 23 giugno 1976 al Forum di Inglewood, in California. Per questo McCartney decise di pubblicare un triplo LP con la registrazione del concerto completo, incluso il brano Go Now di Denny Laine, che risaliva a quando egli militava nei The Moody Blues.

Compilato con le registrazioni tratte da varie esibizioni della band durante il Wings Over America Tour, Wings over America si tramutò nell'ennesimo successo commerciale per Paul McCartney & gli Wings, raggiungendo il primo posto in classifica negli Stati Uniti ed in Canada a inizio 1977 (ultimo di cinque album giunti consecutivamente al numero 1 in classifica per gli Wings) e posizionandosi al numero 2 in Australia, al numero 3 in Nuova Zelanda, al numero 4 in Giappone, al numero 7 in Norvegia, al numero 8 in Gran Bretagna ed al numero 10 in Olanda vendendo milioni di copie. Le recensioni furono abbastanza buone, ma ci fu chi fece notare che le tracce registrate dal vivo, avevano subito un'ampia opera di rimaneggiamento in studio di registrazione, con abbondante uso di sovraincisioni in post-produzione. Confronti più approfonditi da parte di critici ed appassionati hanno dimostrato che il lavoro di sovraincisione non fu così pesante[1]. Da notare è la riproposizione in concerto di brani dei Beatles da parte di McCartney per la prima volta da quando aveva lasciato il gruppo nel 1970. In particolare The Long and Winding Road viene proposta nell'arrangiamento originale "spoglio" con il quale era stata originariamente concepita la canzone, senza le odiate (da McCartney) sovraincisioni effettuate da Phil Spector durante il missaggio finale dell'album Let It Be.

Wings Over America è stato ristampato come doppio CD nel 1984 dalla Columbia Records, anche se il formato compact disc era allora ancora poco diffuso e di lì a poco Paul McCartney avrebbe lasciato la Columbia/CBS per tornare alla Capitol Records. La versione CD della Columbia andò fuori catalogo quasi subito dopo l'uscita nei negozi; mentre la versione della Capitol, pubblicata poco dopo, è molto più reperibile.

Nell'ottobre del 1999, l'album è stato pubblicato in Giappone dalla Toshiba (TOCP-65507/9), in edizione limitata di tre cd, che riportano l'originaria suddivisione dei brani in tre dischi, e la confezione che riproduce in miniatura la copertina del vinile originario. Questa edizione (usualmente conosciuta dai collezionisti come 'mini lp cd') è uscita ben presto dal catalogo ed è attualmente assai quotata presso collezionisti e amatori.

Il 14 aprile 2008, l'album è stato reso disponibile per il download digitale a pagamento sia su iTunes che su Amazon.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

LP 1[modifica | modifica wikitesto]

  1. Medley: Venus and Mars/Rock Show/Jet - 11:15
  2. Let Me Roll It - 3:40
  3. Spirits of Ancient Egypt - 3:59
  4. Medicine Jar - 3:57
  5. Maybe I'm Amazed - 5:10
  6. Call Me Back Again - 5:04
  7. Lady Madonna - 2:09
  8. The Long and Winding Road - 4:13
  9. Live and Let Die 3:07

LP 2[modifica | modifica wikitesto]

  1. Picasso's Last Words - 1:55
  2. Richard Cory - 1:52
  3. Bluebird - 3:37
  4. I've Just Seen a Face - 1:49
  5. Blackbird - 2:23
  6. Yesterday - 1:43
  7. You Gave Me the Answer - 1:47
  8. Magneto And the Titanium Man - 3:11
  9. Go Now - 3:27
  10. My Love - 4:07
  11. Listen to What the Man Said - 3:18

LP 3[modifica | modifica wikitesto]

  1. Let 'Em In - 4:02
  2. Time to Hide - 4:46
  3. Silly Love Songs - 5:46
  4. Beware My Love - 4:49
  5. Letting Go - 4:25
  6. Band on the Run - 5:03
  7. Hi, Hi, Hi - 2:57
  8. Soily - 5:10

Edizione in CD[modifica | modifica wikitesto]

L'edizione comprende 2 CD. Il primo CD contiene i brani del primo LP e le tracce 1-6 del secondo. Il secondo CD contiene le tracce 7-11 del secondo LP e i brani del terzo.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Paul McCartney - voce, basso, pianoforte, chitarra acustica
  • Linda McCartney - tastiera, cori
  • Denny Laine - voce, cori, chitarra acustica, pianoforte, chitarra elettrica, basso
  • Jimmy McCulloch - voce, cori, chitarra elettrica, basso, chitarra acustica
  • Joe English - batteria, cori
  • Steve Howard - tromba, flicorno
  • Tony Dorsey - trombone
  • Howie Casey - sax
  • Thaddeus Richard - sax, flauto, clarinetto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Perasi, Paul McCartney: Recording Sessions (1969-2011), 2012, p.156. ISBN 9788891014399.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock