Seaside Woman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seaside Woman
ArtistaSuzy and the Red Stripes
Tipo albumSingolo
Pubblicazione31 maggio 1977
Durata6:12 (originale e prima ristampa)
9:56 (seconda ristampa)
Album di provenienza-
Dischi1
Tracce2
GenereReggae
EtichettaA&M Records
ProduttorePaul McCartney
Formati7"
12"
NoteStati Uniti #59
Singoli dei Wings negli USA - cronologia
Singolo precedente
Maybe I'm Amazed (live)/Soily(live)
(1976)
Singolo successivo
Mull of Kintyre/Girls' School
(1977)
Singoli dei Wings in Gran Bretagna - cronologia
Singolo precedente
Getting Closer/Spin It On
(1979)
Seaside Woman
ArtistaSuzy and the Red Stripes
Autore/iLinda Eastman
GenereReggae
Pubblicazione
IncisioneWide Prairie
Data31 maggio 1977
Data seconda pubblicazione1998
Durata3:36 (singolo originale e prima ristampa)
5:20 (seconda ristampa)
3:57 (album)
Wide Prairie – tracce
Precedente
Mr. Sandman
Successiva
Oriental Nightfish

Seaside Woman è un brano musicale, il primo scritto dalla sola Linda Eastman, interpretato dai Suzy and the Red Stripes, pseudonimo dei Wings. Pubblicato il 31 maggio 1977 negli USA ed il 10 agosto 1979 nel Regno Unito su un singolo dalla A&M Records (b-side: B-Side to Seaside), con il numero di serie AMS 7461, non entrò in classifica nel Regno Unito ed arrivò alla 59ª posizione negli States[1].

Il brano[modifica | modifica wikitesto]

Composizione, registrazione ed apparizioni dal vivo[modifica | modifica wikitesto]

Prima canzone di Linda, venne originariamente registrata il 27 novembre 1972 agli AIR Studios di Londra. Addizionali registrazioni vennero sovraincise nel novembre 1973 ai Boulogne-Billancourt Studios, della EMI, nei pressi di Parigi, ed il 26 dello stesso mese ai Pathe-Marconi Studios della capitale francese. Nelle stesse sessions, vennero registrate anche Oriental Nightfish, Wide Prairie ed I Got Up[1]. Seaside Woman venne suonata nei primi concerti dei Wings: infatti, ci sono state esibizioni live nel Wings University Tour (1 data su 11), nel Wings Over Europe Tour (7 su 26) e nel Wings 1973 UK Tour (7 su 21)[2].

Pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Per la pubblicazione britannica, il singolo venne stampato su un vinile giallo; un'edizione limitata dell'SP conteneva una decina di fotografie del mare, e con un distintivo su uno stemma. Il 18 luglio 1980, la A&M Records pubblicò una ristampa con una differente copertina ed il numero di serie AMS 7548; lo stesso giorno, venne pubblicato un vinile a 12" contenente le stesse tracce. Differente fu il 12" pubblicato dalla EMI il 7 luglio 1986 con il numero di catalogo 5572, che conteneva ambedue le facciate estese: Seaside Woman passa da 3:36 a 5:20, e B-Side to Seaside da 2:36 a 4:36[1]. In seguito, la canzone venne inclusa sull'album Wide Prairie (1998) di Linda; un album da solista per la Eastman era in pianificazione già dalla fine degli anni settanta[1].

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Graham Calkin, Seaside Woman - Suzy and the Red Stripes, JPGR. URL consultato il 5 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Seaside Woman (song), The Paul McCartney Project. URL consultato il 5 luglio 2014.